Qualcosa di insolito Qualcosa di insolito

Qualcosa di insolito

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


La trama e le recensioni di Qualcosa di insolito, romanzo di Stefano Colli edito da I Libri di Emil. Questo romanzo rispecchia in pieno il suo titolo. Giallo psicologico o, a seconda dei punti di vista, thriller fantastico e poliziesco, si articola in quattro parti incastonate l’una sull’altra come scatole cinesi, dove il gioco tra finzione e realtà si fa avvincente e inquietante al tempo stesso. Un romanzo che è, in buona parte, l’analisi impietosa della nostra società, vista attraverso occhi singolari e condita dalla sana ironia di Kasper… La trama è progressivamente dominata, in un crescendo di colpi di scena, dall’antagonismo tra l’enigmatico conte Woyacek e il commissario Boranga, uomo burbero e ‘politicamente scorretto’, da due anni capo della squadra omicidi di Grosseto. L’indagine, che si muove tra la Maremma, Catania, Londra e Stonehenge diventa alla fine una sperimentazione del retroterra oscuro della nostra civiltà, di ciò che da sempre siamo ma che tendiamo a negare o a rimuovere.

Stefano Colli è nato e vive a Grosseto. Filosofo di formazione, insegna al liceo scientifico. Oltre che alcune poesie, ha già al suo attivo il romanzo L’estate di Emma (Europa Edizioni).

Recensione della Redazione QLibri

 
Qualcosa di insolito 2014-04-12 09:20:43 Ginseng666
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Ginseng666 Opinione inserita da Ginseng666    12 Aprile, 2014
Ultimo aggiornamento: 12 Aprile, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

The mistery of Devil...

Si tratta di un libro piacevolissimo e intrigante ispirato al capolavoro di M. Bulgakov"Il maestro e Margherita": infatti si apre con una citazione estrapolata appunto dallo stesso.
Non esiste titolo più appropriato "Qualcosa di insolito" perchè è effettivamente una vicenda insolita, accattivante e inquietante...intrisa di misteri che anche alla fine rimangono tali, non saziando completamente la sete del lettore che non riesce a comprendere in pieno il senso del groviglio della storia.
Giallo psicologico e thriller misterioso, noir che riesce in alcuni punti anche ad essere spaventoso e intrigante, si presta bene a infinite interpretazioni anche perchè non esiste una verità sicura e definita; però forse è in questo che si cela il fascino occulto del libro.
La vicenda inizia con la partenza di alcune persone che destate dalla morte, vengono attirate in un castello dove uno strano personaggio, potente ed enigmatico, offre loro una nuova possibilità di vita, se riusciranno a superare alcune prove che consistono nell'accettazione delle loro debolezze e nel saper gestire la loro esistenza in un modo più dignitoso e utile....senza ripetere gli errori del passato.
Dopo la prova di cui l'esito rimane nebuloso e avvolto nel mistero, la storia si snoda intorno ad altre figure: un professore, musicisti e la vita di provincia di un anomalo, commissario anche lui diverso dai suoi simili che si trova immerso nella risoluzione di una serie di omicidi inusuali e avvolti nel mistero....
Lo scontro tra il commissario e il suo enigmatico antagonista rappresenta il senso più profondo di questa storia: tra luce e oscurità rivela tutti i vizi, le debolezze del genere umano, intento a lottare quotidianamente con i suoi demoni...e non sempre rivolto verso la luce.
Consiglio questo libro a coloro che come me sono appassionati di storie del mistero.
Sicuramente ne rimarranno affascinati. Ho apprezzato questo libro anche per la sua originalità che provaca inquietudine, ma che solletica curiosità e interesse.
Saluti.
Ginseng666

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
"Il maestro e margherita" di M. Bulgakov
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La femmina nuda
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Dopo di te
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Scrivere è un mestiere pericoloso
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
London underground
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sole di mezzanotte
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Mi chiamo Lucy Barton
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Essere vivi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il giardino segreto
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bazar dei brutti sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La lettrice scomparsa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Purity
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Qualcosa, là fuori
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)