Narrativa straniera Fantasy I guerrieri del ghiaccio
 

I guerrieri del ghiaccio I guerrieri del ghiaccio

I guerrieri del ghiaccio

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


La tanto enfatizzata "vittoria" del leone di Lannister lascia dietro di sé un'interminabile scia di sangue. Sulla remota Barriera di ghiaccio il temerario Jon Snow è costretto a consolidare a fil di spada il suo rango di lord comandante dei Guardiani della notte. In fuga verso le città libere, risucchiato suo malgrado in un complotto che ha dell'inconcepibile, Tyrion Lannister, l'astuto Folletto regicida e parricida che tutti sembrano volere morto, potrebbe in realtà essere la chiave di volta della restaurazione della mai realmente estinta dinastia del Drago. Lanciato in una pericolosissima ricerca lungo un fiume tanto leggendario quanto letale, Tyrion è costretto ad affrontare avversari inaspettati.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 4

Voto medio 
 
4.1
Stile 
 
4.0  (4)
Contenuto 
 
3.8  (4)
Piacevolezza 
 
4.3  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
I guerrieri del ghiaccio 2013-10-28 07:23:12 Federico
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
Opinione inserita da Federico    28 Ottobre, 2013

IL GIOCO SI FA DURO

Non ho dato il massimo dei voti, perché Martin stesso è prolisso, sono d'accordo che parliamo della prima regola di un fantasy, ma avvolte si lascia cadere in un vuoto cosmico di descrizioni e futilità, che tu...povero lettore ti ritrovi a pensare ad altro senza neanche accorgertene...

...Ma veniamo al bello, Martin ha creato un universo che è impossibile non leggere, una storia che più andiamo avanti e più impariamo ad amarla vivendola...
Questo libro vede come protagonista Jon Snow, ma a me piace chiamarlo Jon Stark, perché è uno Stark a tutti gli effetti, che è come sapete divenuto Lord comandante della Barriera, e come tale dovrà dare grande dimostrazione, leggeremo nei suoi pensieri come e quanto spesso gli manca la compagnia degli amici, e quanto sono forti e radicati i suoi principi, già...ricorda proprio il padre in ogni momento!
Già dai primi capitoli di Jon, il ragazzo ci regalerà grandi soddisfazioni, lo vediamo e lo conosciamo cambiato, diverso, e un uomo...un'uomo che deve tener testa a Stannis che chiede sempre di più, ma che non può mancare di essergli riconoscente, un uomo che deve far fronte a pericoli e situazioni difficili, ed ora che il Dio Rosso è sulla barriera, bisogna esser cauti.

...intanto dall'altra parte tutti bramano il trofeo che porta il nome di Daenerys Targaryen ultima della sua casata, e regina dei draghi, è l'unico vero simbolo di potere a cui tutti bramano, ma anche lei ha un'estremo bisogno d'aiuto, cosa che ancora non sa...ma i draghi devono essere addestrati, e l'unico che sembra avere le conoscenze giuste è...Tyrion.

Un gran bel libro che si fa leggere malgrado i suoi momenti di black out in cui la storia si ferma per dar spazio a descrizioni lunghe e noiose.
avendo letto i precedenti, non potete non leggerlo, dato che a mio parere il peggio è stato IL DOMINIO DELLA REGINA, tutti gli altri sono capolavori!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
I guerrieri del ghiaccio 2012-10-27 12:25:10 patty81
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
patty81 Opinione inserita da patty81    27 Ottobre, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

i guerrieri del ghiaccio

Finalmente la Mondadori si degna di farci leggere il primo terzo della Danza dei Draghi...Come tutti gli appassionati delle cronache, ho passato e passerò mesi in attesa fremente di vedere come la storia andrà avanti...Quindi mi sembra inutile recensire un terzo del quinto volume di una saga non ancora terminata. Ma voglio raccontarvi un aneddoto per farvi capire come mai, noi martiniani, siamo così fissati... Qualche giorno fa ero nella mia libreria di fiducia a guardarmi in giro... ad un certo punto sento un ragazzo che chide alla libraia
"Scusa, ma quando esce l'ultimo libro delle cronache del Ghiaccio e del Fuoco( ovvero la danza dei draghi)?"
"Verso la fine del mese" risponde lei
"Se non so come va a finire, sto maleeeee...." mugola lui con tono disperato.
Benvenuto nel Club......

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
solo per chi ha letto tutta la saga, mi raccomando!!!!!!!!!!!
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
I guerrieri del ghiaccio 2012-09-17 08:54:30 phoebe1976
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
phoebe1976 Opinione inserita da phoebe1976    17 Settembre, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Jon Snow, tu non sai niente

Prima parte del libro "A dance with dragons", ingiustamente (ma ahimè, ormai ci siamo abituati) spezzettato in tre libri per gli abietti fini degli editori italiani.
Il libro riprende l'ultima parta de "Il Banchetto dei Corvi" dando il punto di vista dei personaggi dimenticati e intrecciando le loro storie con gli altri. Ritroviamo quindi Jon Snow, di cui si svela il mistero della nascita bastarda, Daenerys e i suoi draghi inchiodati a Sud dagli eventi, Tyrion in fuga e Stannis alla ricerca del titolo di re, Brandon alla ricerca del corvo con tre occhi.
Avvincente e intricato come sempre, in questo ultimo libro Martin mostra un po' di stanchezza nella gestione dell'intreccio e racconta meno di quel che dovrebbe, lasciandosi andare a descrizioni troppo dettagliate per i miei gusti ed a un ritmo lento e pigro.
Ma forse sono solo io che voglio sapere e andare avanti.
E in ogni caso, Jon Snow resta sempre il mio preferito.
Chi vincerà il gioco del trono?

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Solo agli appassionati della saga, assolutamente impossibile
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
I guerrieri del ghiaccio 2012-03-26 12:27:23 Mephixto
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
Mephixto Opinione inserita da Mephixto    26 Marzo, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Bentornati !!!

E' bello ritrovare i vecchi amici, che per un motivo o per un altro si sono persi di vista ... una rimpatriata in cui ci si racconta quello che è successo e si discute su come si è diventati e su cosa si intende farre prossimamente.
Ecco i guerieri del ghiaccio è un po' così.
Ritornano i protagonisti storici, e non mancheranno i colpi di scena.
Chi ha seguito la saga sa cosa intendo, e chi non l'ha seguita è ora che ci si dedichi.
Non c'è molto da dire, se non che: il ritorno dei personaggi che Martin aveva lasciato da parte nei libri precedenti aumenta il livello di coinvolgimento. Le situazioni si complicano, la crudeltà nei confronti di alcuni da parte di Martin è veramente smiisurata, povero Reek ... Tyrion è sempre piu protagonista.
Lord Snow è alle prese con la ricostruzione, e intanto i sette regni sanguinano come le citta nella baia degli schiavisti. Tutto questo dove porterà ?
Questo capitolo (per la versione italiana tre libri ) gia rivela che, come in una partita a scacchi, niente è come sembra, una volta eliminati i pezzi "pesanti" la scacchiera cambia radicalmente e tutto pare piu chiaro, con nuove infinite soluzioni e debolezze.
E' si perche alla fine il gioco del trono è una enorme partita a scacchi, dove i partecipanti si studiano si affrontano in modo sottile, subdolo, e senza scrupoli. perche alla minima incertezza la posta da pagare sarà la vita.Un gioco a cui tutti giocano volenti e nolenti, e in cui tutti sono pedine e giocatori. vincitori e vinti ...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Solo a chi sta seguendo la saga, non può essere letto come un romanzo autoconclusivo .
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La paura
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'amore addosso
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nel guscio
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il cuore degli uomini
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vendicatrice
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Tante piccole sedie rosse
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le nostre anime di notte
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
La mia vita non proprio perfetta
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
A cantare fu il cane
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Commedia nera n.1
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Eroi della frontiera
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Magari domani resto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri