Narrativa straniera Gialli, Thriller, Horror La morte necessaria di Lewis Winter
 

La morte necessaria di Lewis Winter La morte necessaria di Lewis Winter

La morte necessaria di Lewis Winter

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


La trama e le recensioni di La morte necessaria di Lewis Winter, romanzo di Malcolm Mackay edito da Mondadori. La morte necessaria di Lewis Winter segna il debutto di un nuovo grande autore di noir e di un nuovo grande personaggio che sarà protagonista di una trilogia. Lo stile di Mackay è perfetto, il ritmo è serrato e il lettore si trova come ipnotizzato, proiettato in una Glasgow cupa e piena di fascino, in un universo di relazioni pericolose e moralità flessibili. Un romanzo memorabile, duro e spietato come un piano perfetto. Calum MacLean ha ventinove anni e, a vederlo, sembra proprio un ragazzo normale. Quando non lavora passa il tempo libero a casa, immerso nella lettura di vecchi romanzi o sul divano a giocare ai suoi videogame. Finché non riceve una telefonata che gli affida un incarico. Perché a Calum piace essere free-lance, lavorare solo se ne ha bisogno, scegliere quali incarichi accettare e quali rifiutare. Rende la vita più comoda e fa diminuire il rischio di essere notato dalla polizia. Il che aiuta se sei un killer. Già, Calum è un assassino professionista, "il migliore della nuova leva", secondo il suo vecchio maestro Frank MacLeod, uno dei più temuti killer di Glasgow. Questa volta a chiamarlo è John Young, il braccio destro di Peter Jamieson, capo di una delle più grandi organizzazioni criminali della città. E Calum accetta. La vittima è Lewis Winter, una mezza tacca, un modesto trafficante di droga senza arte né parte, con una grande debolezza: vive con Zara Cope, bomba sexy dal carattere difficile e dalle abitudini molto costose. Da un po' di tempo Lewis sta cercando di espandere il suo territorio con strane manovre, ed è evidente che c'è qualcuno dietro. Così, secondo Jamieson e Young, è arrivata l'ora di mandare un messaggio. Calum deve occuparsene e pianificare tutto, perché uccidere un uomo non è affatto facile se vuoi fare le cose per bene, ci sono imprevisti e conseguenze.

Malcolm Mackay è nato il 1° gennaio 1982 a Stornoway, il principale centro abitato delle Ebridi Esterne, dove tuttora vive e lavora. Con La morte necessaria di Lewis Winter, il suo romanzo d'esordio, il primo di una trilogia noir ambientata a Glasgow, Mackay ha ottenuto un ottimo successo di critica e pubblico, guadagnandosi la finale o la vittoria in diversi premi letterari scozzesi.

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il passeggero del Polarlys
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tra le infinite cose
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La via del sole
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Incubo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Serenata senza nome. Notturno per il commissario Ricciardi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vedova
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
La sostanza del male
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dolore
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Spy story love story
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tre giorni e una vita
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'altro capo del filo
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Dopo di te
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)