La regola del gioco La regola del gioco

La regola del gioco

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


Anna Curtis è un sostituto procuratore a Washington DC. Il caso di Laprea Johnson ha qualcosa che la scuote nel profondo. Laprea è stata martoriata dal fidanzato, D’marco Davis, la mattina dopo San Valentino. Ma davanti ai giudici la ragazza inaspettatamente ritratta per scagionare D’marco. Subito dopo il processo ritrova l’amicizia di Nick Wagner, un ex compagno di studi a Harvard e difensore di D’marco, che in poco tempo si trasforma in qualcosa di più profondo, fino a quando il tragico omicidio di Laprea, di cui D’marco sarà accusato, renderà il loro rapporto ambiguo e complicato. Professione e sentimenti iniziano a intrecciarsi pericolosamente nella vita di Anna, mettendo in discussione il suo lavoro, ma non la sua idea di giustizia. E la sete di verità la porterà a rischiare più di quanto la vita le abbia mai chiesto finora.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.9
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
4.0  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La regola del gioco 2017-07-15 14:10:50 sonia fascendini
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    15 Luglio, 2017
Ultimo aggiornamento: 20 Luglio, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Anna Curtis loves

Anna Curtis, giovane procuratore della sezione crimini sessuali di Washington inizia la giornata raccogliendo la deposizione di una giovane donna picchiata brutalmente dal fidanzato. Si tratta di una mattina di routine, per chi fa questo lavoro. E' routine anche il fatto che la ragazza arrivata al dunque davanti al giudice ritratta la sua denuncia. Come è diventato ormai un fatto di cronaca, pochi giorni dopo la ragazza sarà rinvenuta cadavere. Primo indiziato è come ovvio il fidanzato.carnefice.
Anna, combattuta tra voglia di emergere sul lavoro e sensi di colpa per non essere stata abbastanza incisiva nel convincere la ragazza inizia ad imbastire un processo il cui esito sembra ovvio. In realtà non lo à per nulla
Nel frattempo la sua vita privata scorre parallelamente a quella professionale con una relazione niente di meno che con l'avvocato della difesa.
Penso che il giallo sia costruito piuttosto bene. I personaggi sono abbastanza da rendere interessante la trama, ma non così tanti da complicarla troppo. Abbastanza credibile lo svolgimento delle indagini e finale con il giusto in termini di sorpresa finale.
Tutto il contorno, in sostanza quello che caratterizza questa collana di romanzi, invece si avvicina molto a un romanzo rosa. Una storia d'amore da nascondere, corpi muscolosi e sudati sotto le lenzuola, sguardi ammiccanti ecc.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
La regola del gioco 2014-03-10 11:23:27 Pupottina
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    10 Marzo, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Donne e legal thriller

Allison Leotta è già stata definita una “John Grisham” al femminile ed è proprio vero.
Il suo romanzo d’esordio, LA REGOLA DEL GIOCO, è un legal thriller che si sviluppa in crescendo, man mano che le carte del processo vengono disposte in tavola. La protagonista, del primo romanzo già diventato una serie, è Anna Curtis, un sostituto procuratore alle prime armi, ma ha già dimestichezza con i casi di cui si occupa. L’ambientazione è Washington DC, dalle aule del tribunale agli interni delle abitazioni, dove brutali azioni criminali vengono perpetrate.
Anche il caso di cui si dovrà occupare Anna ha a che fare con l’universo femminile, quello molto attuale degli abusi domestici. La vittima è Laprea, selvaggiamente picchiata dal fidanzato, D’Marco Davis, padre dei suoi due figli. Oltre alla molto attuale tematica di base, la violenza all’interno della famiglia, espletata anche a livello psicologico, non soltanto legale, il romanzo sviluppa anche la vita privata della protagonista, il cui universo affettivo si intreccia con la vita professionale, dove orbitano la maggior parte dei suoi interessi.
Anna Curtis è una donna che lotta coraggiosamente per migliorare la condizione delle donne. È un’eroina che mescola tenacia e professionalità con vulnerabilità e sentimenti. La vicenda narrata in questo thriller giudiziario risulta completa e ricca di colpi di scena strategici, che la rendono avvincente e interessante da leggere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
John Grisham
Trovi utile questa opinione? 
330
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il bambino
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La vendetta del deserto
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in due
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dall'ombra
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Corruzione
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ministero della suprema felicità
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un adulterio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.1 (3)
Il caso Fitzgerald
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Beren e Lúthien
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La rete di protezione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri