La testimonianza La testimonianza

La testimonianza

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


A cinquant'anni, Bill ten Boom si è lasciato alle spalle tutto ciò che credeva essere importante: il suo lavoro di magistrato, il suo matrimonio, persino il suo paese. Eppure, quando viene invitato alla Corte penale internazionale dell'Aia a partecipare al processo per un crimine di guerra commesso undici anni prima in ex Jugoslavia, Boom si rende conto di trovarsi di fronte al caso più scivoloso della sua carriera. Nel 2004, centinaia di rom che vivevano in un campo per rifugiati in Bosnia sono scomparsi nel nulla. Voci di corridoio parlano di un massacro per mano di mercenari al soldo dei serbi o addirittura del governo americano, ma non esiste alcuna prova in merito a questo genocidio. Solo un testimone: Ferko Rinci, l'unico sopravvissuto che dice di aver visto tutto. Ma è affidabile? E il suo avvocato, Esma Czarni, una splendida donna dall'atteggiamento seduttivo, dice la verità? Boom deve interrogarsi sull'integrità di questi e altri personaggi ambigui legati alla vicenda, ciascuno dei quali non si fa scrupoli nel condurre le indagini a proprio vantaggio... Dal tribunale dell'Aia ai villaggi e alle città della Serbia, agli incontri segreti a Washington, Boom deve districarsi tra sospetti, organizzazioni criminali, alleanze e tradimenti di tutti coloro che sono coinvolti in questo caso dai contorni sconcertanti.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La testimonianza 2017-09-04 17:08:24 ornella donna
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    04 Settembre, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

un crimine etnico del passato

Mondadori pubblica a fine agosto La testimonianza, il più recente romanzo di un autore celebre ma non molto prolifico, come Scott Turow.
Apparso in originale nel maggio di questo stesso anno con il titolo di Testimony per Grand Central Publishing, La testimonianza arriva a noi con la traduzione di S. Crimi e L. Tasso,all’interno della collana Omnibus.
L’ultima volta che aveva incontrato lo scrittore ed avvocato di Chicago è stata nel 2014 con Identici: La testimonianza è il decimo volume della serie di Kindle County e, a leggere la sinossi, pare anche il più ambizioso, con un respiro internazionale e la scelta di affrontare una tematica molto difficile e scabrosa. Emerso inizialmente, se mi si concede la definizione, come versione un po’ più raffinata e letteraria di John Grisham, Scott Turow, a decenni di distanza da Presunto innocente, sceglie di mettere in discussione il suo protagonista e l’esito è, a leggere le critiche che provengono da Oltreoceano, il suo titolo più interessante da tanto tempo.
Vediamo ora di capire cosa succede in questo libro.
Passata la fatidica soglia dei cinquant’anni, Bill ten Bloom si trova preso nella classica crisi di mezza età, nella quale tutto quel che sembrava così importante nella propria vita o è scomparso o è stato ridimensionato: l’incarico da magistrato, il matrimonio, persino il suo stesso Paese. Molti uomini reagiscono a questa crisi in modo ovvio e puerile: si tolgono qualche soddisfazione materiale, per esempio una bella automobile nuova fiammante, si iscrivono in palestra, cominciano a frequentare qualche donna più giovane, trovano improbabili hobby per tenersi impegnati. Non Bill. Lui, di origini olandesi, quando viene invitato dalla Corte penale internazionale dell’Aja per un processo riguardante i crimini di guerra accaduti durante gli scontri etnici nell’ex Jugoslavia, Bill accoglie subito l’occasione per viaggiare e cambiare, anche se si rende conto di trovarsi molto probabilmente di fronte al caso più complesso, scivoloso e carico di sofferenze della sua vita. Il Tribunale deve infatti deliberare sul probabile massacro di centinaia di rom: correva il 2004 e, ospitati in un campo per rifugiati, i rom sono svaniti, inspiegabilmente scomparsi nel nulla. Le ipotesi sono molte, così come le indiscrezioni e le voci di corridoio: si passa da un massacro per mano di mercenari al soldo dei serbi a un possibile coinvolgimento del governo americano. Bill ha come fonte il solo testimone sopravvissuto, Ferko Rinci, coadiuvato dal suo avvocato e traduttore, Esma Czarni, donna capace e, fuori dall’aula, molto sensuale e seduttiva. Fra i vari personaggi più o meno affidabili, passando dalle aule di tribunale alle cittadine serbe, alleanze e tradimenti, interessi internazionali e influenze di gruppi criminali, Boom dovrà trovare il bandolo di una matassa che non è mai stato così complessa ed ingarbugliata.
La testimonianza ha raccolto il parere favorevole di molti lettori oltreoceano, anche se esiste una certa qual inadeguatezza dell’autore di fronte alle scene di sesso e ai personaggi femminili, ma si salva per il buon livello di ricerca e di recupero di forma quando si passa dalle scene di tribunale alle discussioni specifiche riguardanti il caso. Il responso, come sempre, al lettore……

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La testimonianza
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il manifesto del libero lettore
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La neve sotto la neve
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Cacciatori nel buio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo che inseguiva la sua ombra. Millennium 5
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
The Store
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La narratrice sconosciuta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Bello, elegante e con la fede al dito
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il sentiero
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ogni nostra caduta
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ragazza sbagliata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La colonna di fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri