After After

After

Letteratura straniera

Autore

Editore

Casa editrice


Acqua e sapone, ottimi voti e con un ragazzo perfetto che l'aspetta a casa, Tessa ama pensare di avere il controllo della sua vita. Al primo anno di college, il suo futuro sembra già segnato... Sembra, perché Tessa fa a malapena in tempo a mettere piede nel campus che subito s'imbatte in Hardin. E da allora niente è come prima. Lui è il classico cattivo ragazzo, tutto fascino e sregolatezza, arrabbiato con il mondo, arrogante e ribelle, pieno di piercing e tatuaggi. È la persona più detestabile che Tessa abbia mai conosciuto. Eppure, il giorno in cui si ritrova sola con lui, non può fare a meno di baciarlo. Un bacio che cambierà tutto. E accenderà in lei una passione incontrollabile. Quello che c'è tra Tessa e Hardin è solo una storia sbagliata o l'inizio di un amore infinito?

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 8

Voto medio 
 
2.6
Stile 
 
2.3  (8)
Contenuto 
 
2.1  (8)
Piacevolezza 
 
3.0  (8)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
After 2016-03-06 22:49:16 Edie
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Edie Opinione inserita da Edie    07 Marzo, 2016
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Perché?

Alla fine di questo "libro" mi sono sentita fisicamente male. Non (solo) per il modo (pessimo) in cui è scritto o per la trama banale, noiosa, se non addirittura inesistente.

Il vero problema di questo fenomeno letterario è il messaggio che lascia passare:

Primo, praticamente dice che i pregiudizi hanno un fondo di verità (i ragazzi con i tatuaggi e piercing sono cattivi e portano le brave e morigerate ragazze sulla cattiva strada/ le ragazze a cui piace curarsi sono tutte delle prostitute il cui unico scopo è accalappiare uomini);

Secondo, con la violenza si risolve ogni disputa (Hardin, il protagonista maschile, fa scoppiare una rissa un capitolo sì e l'altro pure, spesso anche senza motivo. Solo perché lui interpreta in un certo modo una situazione.);

Terzo, lancia un messaggio sbagliatissimo sulla libertà sessuale (inesistente delle donne che, di nuovo, passano per prostitute, assolutamente normale per gli uomini) e sull'utilizzo (per modo di dire) dei contraccettivi;

Quarto, Hardin arriva a costringere Tessa (la protagonista femminile) a fare tutto ciò che vuole lui, solo perché lo dice lui. Spesso facendole anche del male (la tira per i polsi, la scuote, le dice di ogni, la costringe a fare cose che non vuole fare). E lei lo giustifica sempre: "Lui mi ama.", "Non lo fa per cattiveria", "è fatto così". Per le fan (e per la Todd) questo è amore, per me è violenza domestica.

Avrei molte altre cose da dire su questo libro, ma direi che questi quattro punti sono più che sufficienti per riassumerlo. Non riesco a trovare un unico punto a favore, e credetemi: ci ho provato.
Non so cosa passasse per la mente dell'editore della Todd quando ha detto: questo libro è meraviglioso, pubblichiamolo. Probabilmente avrà pensato con una mano nel portafogli, non vedo altra spiegazione.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
After 2016-02-10 13:08:11 deborino
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
deborino Opinione inserita da deborino    10 Febbraio, 2016
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

50 SFUMATURE DI HARDIN

Per recensire questo libro è molto semplice: prendete 50 sfumature di grigio, al posto di Anastasia ci mettete Tessa (che per lo meno non continua ad inciampare mentre cammina) e al posto del famoso Christian ci mettete Hardin che invece di essere un uomo in carriera è un ragazzo pieno di tatuaggi, piercing, che frequenta l'università e cattive compagnie ma che ha più o meno la stessa quantità di segreti di Mr 50 sfumature.
Come potete ben capire la storia è sempre la stessa, una ragazza per bene, studiosa modello, si innamora del teppista ed inizia una storia di tira e molla date le diversità di carattere dei personaggi.
Nonostante per tutto il romanzo si continuino a trovare similitudini con il libro precedentemente nominato, c'è un qualcosa che comunque ti prende....
Sarà che vuoi sapere quali misteriosi e intriganti misteri nasconde questo ragazzo che è più lunatico di una donna durante il ciclo, sarà che vuoi sapere che decisioni prende la protagonista riguardo questa relazione, ma c'è un qualcosa che nonostante tutto ti spinge a leggerlo e pure in fretta (anche perché è scritto in modo molto semplice, anzi fin troppo, è in stile romanzi per adolescenti) e una volta finito, ti tocca leggere il secondo.
Non chiedetemi perché, non lo so neppure io ma quando inizio una storia voglio anche vedere come andrà a finire..

Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
After 2016-01-29 19:41:57 SweetNiky
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
SweetNiky Opinione inserita da SweetNiky    29 Gennaio, 2016
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

LEGGERO, ADOLESCENZIALE

Ok, partiamo dal presupposto che é un libro molto leggero, classico libro di due adolescenti che si innamorano, lei studentessa modello che appartiene a una famiglia benestante e lui ribelle, che non ama le regole, cattivo rapporto con il padre, che non ama le relazioni stabili con le donne.

I due si innamorano, i suoi di lei non vogliono lui mentre i suoi di lui adorano lei. UN CLASSICO.

La storia d'Amore é continuamente interrotta da litigate e incomprensioni. Lui non si sa se la ama davvero, lei non é sicura, lui la vuole, dopo non la vuole più, lei é strana, non lo vuole, dopo lo vuole di nuovo,
Certe volte arrivava a farmi un nervoso atroce perché non prendevano una decisione sensata.

Ma cosa mi ha spinto a dare un 4?
É piacevole, scritta bene,la storia ti prende e ti trascina fino alla fine, ti fa vivere le emozioni dei due personaggi, vuoi sapere come andrà finire, tanto che il finale ti costringe a prendere anche il secondo libro per saperne di più.

Non metto in dubbio che introno a questa collana si é creato un processo mediatico esagerato, ci sono libri molto più belli, ma nonostante la banalità della storia é strutturata bene.
Classico libro da leggere sotto l'ombrellone d'estate per capirci.

Non so se prenderò il secondo, massimo in biblioteca perché anche il costo (quasi 20€) lo trovo esagerato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Altri libri di storie tra adolescenti e apprezza il genere
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
After 2016-01-08 10:06:19 Mian88
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    08 Gennaio, 2016
Ultimo aggiornamento: 08 Gennaio, 2016
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

After #1 : meno 4.

Sin dalla più giovane età Theresa sogna il college, vive in funzione di questo. Ha un fidanzato, Noah con cui sta da diversi anni e un’esistenza perfettamente scandita dalle volontà della madre. Tutto quello che non è previsto ed apprezzato da quest’ultima è tassativamente vietato e percepito in malo modo. Non sorprende dunque che la vista di Steph, la compagna di camera dai capelli rosso fuoco e dai tatuaggi variopinti nonché dei suoi identici amici, sia avvertita quale condizione discordante rispetto agli insegnamenti che sino ad allora ha ricevuto.
Hardin, a sua volta super tatuato e percingato, è un giovane tenebroso, sufficientemente scorbutico e lunatico. Entrambi inizialmente si giudicano dall’aspetto scoprendo poi che sotto le apparenze si nasconde ben altro. Superfluo è dire che si innamorano.
Sinceramente? Da come me lo avevano descritto, e considerando che ho ricevuto l’intera saga in regalo, mi aspettavo molto ma molto di peggio. Il primo capitolo non presenta grandi elementi di novità rispetto ai romanzi appartenenti a questo filone: la ragazza “ingenuità fatta persona” c’è, il bellone problematico dagli incubi notturni anche, l’innamoramento improbabile non delude le attese, l’amaro in bocca finale per scrivere altri 4 volumi risponde all’appello ed è prevedibile così come la riconciliazione – che ci metterei la mano sul fuoco – non mancherà nelle prime pagine del secondo volume.
Stilisticamente il linguaggio è semplice e non particolarmente erudito. Gli elementi veramente disturbanti sono dettati dalla petulanza e dall’ingenuità della protagonista, caratteri che vengono evidenziati ed elevati all’ennesima potenza tanto da farla percepire da chi legge come inverosimile. Su Tessa è innegabile che la Todd si sia un po’ confusa, in una pagina è la descrive come la pudica ragazza bigotta di paese, nella successiva la vuol far passare come la testarda ed intraprendente giovane donna che liberatasi dalle angherie della madre dimostra chi è. Ora, anche no. E’ paradossalmente più concreto Hardin con tutti i suoi sbalzi d’umore, circostanze anche queste dettate dall’incapacità di manifestare i propri sentimenti e far fronte ai propri errori. Altro cavillo su cui mi viene da sorridere sono i presunti litigi di coppia tra i due basati spesso e volentieri su incomprensioni legittime – da imputarsi a Tess – per due persone che si conoscono appena e che dopo pochi mesi di frequentazione fanno passi da gigante che nemmeno coppie che stanno insieme da anni si sognerebbero di fare così su due piedi. Che poi liti, mi sembra un parolone. Somigliano molto più ai normalissimi bisticci che intercorrono in una relazione di coppia. Senza contare poi che se non fosse per questi il romanzo perderebbe anche quel minimo intreccio narrativo che ha. E’ l’unico carattere che di fatto rende plausibile il testo.
Altra riflessione concerne le opere classiche citate. Mi chiedo: ma è mai possibile che le autrici di romanzi di pseudo amore moderno non sappiano andare oltre a “Cime tempestose”, “Orgoglio e pregiudizio” e “Jane Eyre”? Siamo tutti d’accordo sulla bellezza ed indiscutibilità di queste, che sono l’eccellenza se si tratta di tali emozioni, ma cavolo, la letteratura – in particolare di formazione – è piena di protagonisti degni di nota, di storie di tenerezza e avvincente passione!!
Rispetto a quanto preventivato ed ipotizzato, non lo casso completamente se rivolto ad un pubblico giovane che ama sognare e che non si sofferma sulle incongruenze della scrittrice e lo sconsiglio per i più adulti che, per ovvie ragioni, non possono rispecchiarsi in Y/A simili.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
si = ad un pubblico giovane, che non ha tante pretese e non fa caso alle incongruenze proposte dall'autrice per tirare avanti una saga che poteva concludersi con molto meno e magari senza essere ridondante. Adatto inoltre all'adolescente desideroso di sognare, di farsi trasportare in un universo di primi amori e incomprensioni e che da poco si è avvicinato all'universo letterario.

NO = ai più adulti che per ovvie ragioni non possono rispecchiarsi in un romanzo del genere. Non nego di aver faticato nella lettura ne tanto meno di essermi ritrovata a prevedere i "fatti" che la Todd avrebbe di poi introdotto pagine e pagine prima del loro arrivo.
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore
After 2015-08-05 15:07:35 valkix
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Opinione inserita da valkix    05 Agosto, 2015

Carino, ma niente di nuovo

Contenuti leggeri e scritto bene,ma mi aspettavo di più.
"Letto uno letti tutti", dice la mia testolina, invece NO! io continuo a passare il tempo libero leggendo queste storielle.
I protagonisti sono i soliti di molti romanzi in circolazione:
Tess è una ragazza vergine e inesperta (l'avreste mai detto?) che inizia a frequentare il college; Hardin è il solito ragazzo, bello e dannato(ormai protagonista di tutte le storie...). Ah per la cronaca, il ragazzo soffre di forti incubi(che novità...).Si conoscono, si disprezzano, litigano, fanno pace, litigano, si innamorano, litigano e fanno pace, litigano e fanno pace (una trentina di volte prima dell'ultima pagina del libro).Tuttavia sono più "verosimili" rispetto ai protagonisti di altri romanzi rosa (perlomeno lui non possiede elicotteri, palazzi, città, isole, continenti...).
Ovviamente il finale lascia sospesa tutta la storia, quindi il lettore con un po' di cervello non comprerebbe il secondo libro, il terzo e il quarto...Ma non io. PERCHE'?
Sorvolando sul fatto che avrei spaccato la testa di entrambi contro il muro un centinaio di volte, in fondo la storia mi è piaciuta, il libro è scritto bene, non è troppo spinto ne' troppo melenso.
Lo consiglio alle ragazze un po' più giovani di me (ho solo 23 anni, fate voi...), che vogliono fantasticare e liberare un po' la mente con qualcosa che non sia impegnativo (SI E' UN LIBRO LEGGERO, nel caso non l'abbiate capito XD ).

Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
After 2015-06-30 08:25:25 fede.book21
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
4.0
fede.book21 Opinione inserita da fede.book21    30 Giugno, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Niente di più di un buon libro per ragazzi

Prima di tutto ci tengo a sottolineare che si parla di un libro per adolescenti e solo per adolescenti.
Non ci si possiamo aspettare grandi vocaboli o profondi pensieri sulla vita.
C'è anche da dire che nasce come storia su una piattaforma che si chiama wattpad , quindi una piattaforma per scrittori emergenti e questa in particolare era una fanfict su un cantante, rivista e corretta con nuovi nomi per riadattarla a libro.
La storia è molto basica,sono solo due adolescenti molto diversi tra loro che confusi dagli ormoni e dalle etichette sociali si scontrano in una "lotta" tra amore e odio.
E' evidente che è una di quelle storie talmente impossibili da farci dire che solo perché è un libro avranno un lieto fine, invece l'autrice ci fa capire che sotto si nasconde qualcosa che alla fine verrà fuori rivelando molte verità che chiariscono questo strano rapporto e lo rimettono in discussione.
Se vi piace il genere o se avete sotto i diciott'anni e siete delle inguaribili romantiche e sognatrici è il libro che fa per voi, altrimenti meglio astenersi.
Io l'ho trovato un piacevole passatempo per alleggerirmi un paio di pomeriggi tornando a pensare agli amori del liceo, niente di più.
Ci sono delle parti erotiche che ricordano molto cinquanta sfumature e altri parti romantiche che invece somigliano alla serie uno splendido disastro, ma devo dire che rispetto a questi, il libro in questione l'ho preferito per la sua scrittura molto leggera e scorrevole, come vedersi un film mentre si leggono le pagine, talmente scorrono bene.
Questo è il primo libro di una saga di 4 volumi.
Spero che dopo questi la autrice si dedichi anche a generi più adulti perché mi piace molto come scrive.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
Serie Uno Splendido Disastro

Serie 50 sfumature
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
After 2015-06-25 11:12:58 Serena
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Serena    25 Giugno, 2015
Ultimo aggiornamento: 26 Giugno, 2015

After: il nuovo successo mondiale

Se vi dicessi che ho divorato questo libro in meno di 24 ore mi prendereste sul serio?

Pagina dopo pagina ho assistito alla evoluzione di Tessa e mi ha confortato vedere che alcuni aspetti del suo carattere abbiano continuato a far parte di lei: l’ingenuità, il rispecchiarsi nei personaggi dei libri che legge sono aspetti che ritrovo anche in me stessa e non mi succede spesso di ritrovare pezzettini della mia personalità nei personaggi dei romanzi contemporanei. E che dire di Hardin? Forse la sua evoluzione è stata più drastica, perché, diciamolo, non è facile aprire il proprio cuore a qualcuno, men che meno se questo è rimasto chiuso a lungo dopo aver provato nient’altro che delusione e sofferenza.

Leggere questo romanzo New Adult, un genere che ultimante sta avendo un successo globale, mi ha portato su un’altalena di emozioni perché, si sa, due mondi diversi non smettono mai di collidere, ma il brivido provato prima, durante e dopo ogni singolo scontro riempie il cuore totalmente e diventa come una droga di cui non riesci più a farne a meno. E se Hardin è riuscito a farsi ben vedere da me, alla fine delle pagine di questo libro travolgente, è riuscito allo stesso modo a farsi detestare, ma non totalmente: ho la sensazione che saprà farsi perdonare, perché nello stesso istante in cui si apre il proprio cuore all’ amore, per questo non si smette mai di lottare

E infatti, la bella notizia è che questo è solo il primo capitolo della serie romance After, serie che per l’appunto comprende:
1. After ( n libreria dal 9 Giugno 2015)
2. After We Collided (in libreria dal 7 Luglio 2015)
3. After We Fell
4. After Ever Happy

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Uno splendido disastro di Jamie McGuire
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
After 2015-06-22 17:31:44 Lady Aileen
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    22 Giugno, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Fare attenzione ai titoli strapubblicizzati

After è il primo volume di una serie new adult ispirata a Harry Styles, uno degli One Direction (Per chi non li conoscesse, sono il famoso gruppo nato grazie a X Factor). Pubblicato inizialmente su Wattpad, ottiene un successo incredibile, tanto da farlo diventare una serie di 4 libri e molto probabilmente perfino un film.
Quando viene annunciato un successo mondiale, non so perché, ma per i miei gusti si rivela quasi sempre tutto fumo e niente arrosto.
Ma iniziamo dal principio.
La trama. C'era una trama? Io non l'ho notata. Se dovessi riassumere questo romanzo basterebbe davvero poco. Due ragazzi s'incontrano all'Università. Iniziano a frequentarsi per poi litigare, poi a rifrequentarsi per finire di nuovo per litigare e via di seguito fino alle ultime pagine (stappiamo una bottiglia di spumante per festeggiare l'uscita dal tunnel della noia) in cui viene svelato che il ragazzo nasconde qualcosa. Fine.
Ecco un'altra assurdità. Non solo l'autrice ha sprecato quasi 400 pagine tra liti, riappacificazioni e scene di sesso, alla fine ti accorgi che per sapere come andrà a finire dovrai leggere gli altri volumi. Davvero non so cosa ci sia ancora da dire su di loro.
Passiamo ai due protagonisti. Lei senza spina dorsale, vergine, ingenua (o forse sarebbe il caso di dire idiota) e di un'immaturità unica e Lui, un tizio sexy e pieno di tatuaggi (non so quante volte lo ha ripetuto l'autrice) completamente instabile. Consiglierei seriamente ad entrambi una visita da uno psicologo. Ma uno bravo.
Stendiamo un velo pietoso anche sui personaggi secondari.
Non ho visto alcuna originalità, non è coinvolgente, scritto in maniera elementare, irritante e ripetitivo.
Davvero non so cosa ci sia di così intrigante in questa storia decisamente inverosimile. Se ne fanno un film, sarà l'unico nella storia a riuscire a contenere tutto quello che c'è nel libro.
Ci sono storie decisamente più interessanti e originali da leggere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La ragazza sbagliata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La pioggia deve cadere
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il bambino
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Esti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Intima apparenza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vendetta del deserto
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in due
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dio non abita all'Avana
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dall'ombra
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Corruzione
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri