Narrativa straniera Letteratura rosa Una finestra sul mare
 

Una finestra sul mare Una finestra sul mare

Una finestra sul mare

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Sul ciglio di una scogliera a picco sul mare tempestoso della Cornovaglia, una giovane donna fissa il vortice delle onde. La vecchia "guardiana degli scogli", Janet, che da sempre vigila su quella costa selvaggia, non ha alcun dubbio: la ragazza sta pensando di togliersi la vita. Le parole rassicuranti di Janet distolgono Kim dal suo intento, e la convincono a seguire la donna nella sua vecchia casa affacciata sul mare. Qui Kim le rivela il motivo della sua disperazione: la morte dell'uomo che amava in un incidente aereo. Per infonderle coraggio, Janet consegna alla ragazza un vecchio diario, scritto nel 1813 da Leandra, una giovane che come Kim aveva perso ogni speranza. Figlia di un ricco mercante, Leandra è sordomuta e perciò costretta a un matrimonio combinato con un uomo tanto facoltoso quanto meschino. Ma proprio quando Leandra sta per gettarsi nelle onde per sfuggire al suo dolore, Christian Hayes, il misterioso guardiano del faro, interviene per salvarla, e tra i due nasce un legame fortissimo, che somiglia pericolosamente all'amore...

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Una finestra sul mare 2017-08-20 09:04:33 ornella donna
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    20 Agosto, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un amore a picco di una scogliera

Una finestra sul mare è il nuovo romanzo dell’autrice tedesca Corina Bomann, molto amata dal pubblico femminile.
Janet Hathington, anziana signora, che viveva sola in un cottage situato sulle scogliere selvagge di Land’s End in Cornovaglia, aveva appena incrociato una giovane che osservava il mare dal bordo di un precipizio stringendo in una mano il ritaglio di un giornale. Janet aveva compreso immediatamente che la ragazza aveva deciso di togliersi la vita, quindi con gentilezza e cordialità l’aveva invitata presso la sua caratteristica dimora. Il cottage era ricoperto di edera e la finestra della mansarda assomigliava ad un grande occhio che vegliava sul cortile accogliendo i visitatori. Ultima discendente di una famiglia di guardiani del faro, la famiglia di Janet viveva in quella casa da cinque generazioni e da sempre gli Hathington percorrevano quella stradina che conduce dal cottage alla scogliera che invitava alla riflessione o a perdersi nei ricordi. Un sentiero pieno di segreti, alcuni dei quali erano sepolti nell’intimo di Janet.
Pian piano Kim aveva narrato a Janet il motivo del suo arrivo a Land’s End. Tre mesi prima il suo fidanzato, il surfista britannico Jake Ericson, di ventotto anni, aveva perso la vita in un incidente aereo che si era inabissato proprio davanti a Land’s End. Da quel giorno a Kim pareva di essere come sotto anestesia, era come se il lutto avesse distrutto la sua capacità di provare sentimenti, percepire colori e calore. Tutto si era spento ed era diventato freddo.
Jake era l’uomo che le aveva donato un’anima, ed ora era finito tutto. Come fare ad uscire da questo oceano di disperazione? Consapevole dello stato emotivo della ragazza, Janet aveva donato a Kim un vecchio diario sbiadito vergato da una grafia sottile, datato 1813. Era un libro, che era un voce, che apparteneva alla sua famiglia, fin da quando i suoi antenati si erano stabiliti in quel luogo. Di chi era la mano che aveva scritto con quella grafia così piccola e piena di svolazzi e così difficile da decifrare? Non restava che scoprirlo, compiendo un sensibile tuffo nel passato.
Nelle note finali di questo coinvolgente romanzo, l’autrice rivela che da qualche tempo desiderava scrivere la storia di una donna muta, intrappolata in un matrimonio infelice, che si innamora di un guardiano del faro. Ambientato in Cornovaglia, in uno degli angoli più romantici e belli, dove lungo le sue coste come solenni sentinelle sorgono numerosi fari, il libro è anche un invito a percorrere questi luoghi resi noti per le spettacolari scogliere a picco sul mare. Un libro romantico ed intrigante, per chi ama il genere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Per chi ama il genere, tutti i libri precedenti di Corina Bomann
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La testimonianza
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il manifesto del libero lettore
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La neve sotto la neve
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Cacciatori nel buio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo che inseguiva la sua ombra. Millennium 5
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
The Store
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La narratrice sconosciuta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Bello, elegante e con la fede al dito
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il sentiero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ogni nostra caduta
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ragazza sbagliata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La colonna di fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri