Cinquanta sfumature di nero Cinquanta sfumature di nero

Cinquanta sfumature di nero

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di Cinquanta sfumature di nero, romanzo di E.L. James edito da Mondadori. Profondamente turbata dagli oscuri segreti del giovane e inquieto imprenditore Christian Grey, Anastasia Steele ha messo fine alla loro relazione e ha deciso di iniziare un nuovo lavoro in una casa editrice. Ma l'irresistibile attrazione per Grey domina ancora ogni suo pensiero e quando lui le propone di rivedersi, lei non riesce a dire di no. Pur di non perderla, Christian è disposto a ridefinire i termini del loro accordo e a svelarle qualcosa in più di sé, rendendo così il loro rapporto ancora più profondo e coinvolgente. Quando finalmente tutto sembra andare per il meglio, i fantasmi del passato si materializzano prepotentemente e Ana si trova a dover fare i conti con due donne che hanno avuto un ruolo importante nella vita di Christian. Di nuovo, il loro rapporto è minacciato e a questo punto Ana deve affrontare la decisione più importante della sua vita, e può prenderla soltanto lei... Questo è il secondo attesissimo volume della trilogia Cinquanta sfumature, il cui successo senza precedenti è iniziato grazie al passaparola delle donne che ne hanno fatto un vero e proprio cult ponendolo al primo posto in tutte le classifiche del mondo.

E. L. James, londinese, moglie e madre di due figli, lavora in televisione. Ha sempre sognato di scrivere storie di cui i lettori si sarebbero innamorati, ma ha accantonato fino a oggi questa passione per concentrarsi sulla famiglia e sulla carriera. Alla fine, però, ha preso il coraggio a due mani e ha scritto il suo primo romanzo, Cinquanta sfumature di Grigio, cui fanno seguito Cinquanta sfumature di Nero e Cinquanta sfumature di Rosso.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 31

Voto medio 
 
2.9
Stile 
 
2.4  (31)
Contenuto 
 
2.8  (31)
Piacevolezza 
 
3.2  (31)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate (quindi non scrivere solo 'e' un bel libro');
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms ne' errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire piu' di 3 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Cinquanta sfumature di nero 2014-08-11 16:56:09 ALI77
Voto medio 
 
1.3
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
1.0
ALI77 Opinione inserita da ALI77    11 Agosto, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

ORA PASSIAMO AL NERO

La storia continua da dove era finita con il primo libro, troviamo Anastasia che ha iniziato a lavorare, ha un nuovo capo Jack, anche lui sembra avere un interesse per questa bella ragazza, ex ingenua ora diventata di colpo molto sicura di sé.
Avevo fatto un tenero sorriso appena aveva lasciato il bel e problematico Christian Grey, si, mi ero detta, finalmente si è liberata di lui.
Ma no, la festa è durata uno schiocco di dita infatti, dopo pochissime pagine decidono di rivedersi in occasione della mostra di Josè, l’amico di Anastasia.
Adesso mi sono immaginata la scena dei due che si rivedono dopo un po’ di settimane, cosa si diranno? Cosa farà il bel Mr Grey????
Non lo immaginate?! Le chiede quando” hai mangiato”???Il massimo dell’erotismo non è vero?! Scusa che problemi hai?? Ah si è vero, povero si preoccupa per lei, ma quanto è premuroso, da cariarsi i denti per quanto è dolce!!!!
Non credo di dover andare avanti a raccontarvi la trama no, la sapete già i due litigano, poi hanno innumerevoli rapporti sessuali, i dialoghi sono simili al primo libro un po’ noiosi e ripetitivi.
Ma in questo romanzo, l’autrice ha cercato di fare di più inserendo alcuni momenti che hanno tinto un po’ di giallo la storia, ma questo non ha impedito di continuare a raccontare a noi lettori in maniera dettagliata il rapporto intimo tra Anastasia e Christian Grey.
Il nostro amico qui, è un po’ meno attratto dalla Stanza delle Torture e dai metodi violenti che usava, cerca di rispettare di più la ragazza e di adeguarsi a lei.
Anche se devo dire tra i due Anastasia è quello che mi ha stupito, ora è lei che vuole fare dei giochetti erotici, dove è finito l’ ingenua e inesperta ragazza dell’altro libro bum… sparita per magia.
Odio, profondamente come viene ostentata la ricchezza che Mr Grey possiede, le aveva già comprato auto, telefono, computer ora anche un ipad, vestiti ultracostosi e poi le dice” io me lo posso permettere” ah be’ certo!!
Conosciamo un altro aspetto della vita di Christian, probabilmente il suo stato di Dominatore è dovuto anche ad un’infanzia molto difficile, continua ad andare in terapia per riuscire a risolvere i suoi problemi.
Sicuramente il nostro Mr Grey, sta diventando più docile, già si era capito che provava dei sentimenti per la bella Anastasia e vanno anche a vivere insieme cosa assai improbabile nel primo libro.
Ma io mi sto chiedendo ci siamo dovuti subire nel primo romanzo, pagine e pagine di un contratto e delle regole tra Dominatore e Sottomessa, per poi scoprire ora che non serve più a nulla??
A parte la ricomparsa di ex sottomesse e la situazione lavorativa di Anastasia non c’è molto di nuovo in questo secondo libro, i dialoghi e lo stile restano pressoché semplici e ripetitivi.
Questo romanzo tuttavia, mi è piaciuto un attimo in più del primo anche se avrei tagliato molte scene intime tra i due inutili per la trama e anche per noi lettori che ne abbiamo le scatole piene.
Ho provato seriamente a cambiare prospettiva di lettura, a cercare di vederlo come un libro che cerca di farti estraniare dalla vita di tutti i giorni, penso almeno che questo sia stato l’obiettivo della scrittrice, ma anche facendo quest’ ulteriore sforzo non sono riuscita ad apprezzarlo.
Trovo molto interessanti altri romanzi magari più corti che parlano di altro, noi lettori siamo sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, di diverso dal solito ma alcune volte è meglio restare su ambienti che già conosciamo tanto per non rimanere delusi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2013-06-06 06:47:23 oboah
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
oboah Opinione inserita da oboah    06 Giugno, 2013
  -   Guarda tutte le mie opinioni

anche questo mi è piaciuto..

Ho trovato questo libro, come il primo, molto piacevole da leggere. Lo stile della scrittrice è davvero elementare, ci sono ripetizioni continue di descrizioni, di espressioni, di azioni, persino di dialoghi, tanto da far sembrare che la James si ricorsa ad un copia incolla ogni cinquanta pagine.. ma secondo me questa è l'unica vera pecca del libro, che ha un potenziale a mio modesto parere non indifferente, almeno a livello di storia e soprattutto nel personaggio di Grey. Sono convinta che questo personaggio, con la sua personalità, il suo passato, le sue perversioni e la sua redenzione, nelle mani di una scrittrice che non avesse scritto un libro ingolfandolo di scene di sesso solo per attirare curiosità (e c'è riuscita), sarebbe potuto diventare un eroe letterario. Buona parte della curiosità che questa trilogia ha suscitato è legata a lui, non certo ad Anastasia,che è solo uno strumento, è un personaggio poco definito e non riuscito, una voce narrante poco rilevante..ovviamente tolta la buona parte di curiosità suscitata dal sesso che era l'unico modo per il libro di attirare l'attenzione, considerando le doti di chi l'ha scritto.. Diciamo che è un potenziale,e forse a me è piaciuto perché c'ho ricamato da sola sopra tante cose che in realtà nel libro non ci sono..e mi è piaciuto, e anzi, sto iniziando il terzo.. che dire, de gustibus..

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
il primo
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2013-05-17 19:35:17 Saretta5
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Saretta5 Opinione inserita da Saretta5    17 Mag, 2013
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

50 sfumature...di sonno!!

Non si può non leggere se si ha letto il primo, ma devo dire che con questo ho fatto proprio fatica ad andare avanti. Alcune parti sono davvero noiose e ripetitive, soprattutto le scene di sesso. La scrittrice è stata comunque molto brava a trovare alcune meccanismi come delle rivelazioni "inaspettate" (o così dovrebbero essere) che fanno si che il libro alla fine venga letto tutto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
"50 sfumature di grigio"
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2013-05-08 07:30:44 marika_pasqualini
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
marika_pasqualini Opinione inserita da marika_pasqualini    08 Mag, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

to be continued...

confronto al primo mi è piaciuto un pò meno, anche se mi avevano detto che questo era il più bello dei 3. l'ho trovato un pò ripetitivo, tipo quando dice "il profumo di bagnoschiuma, di pulito, di christian... il profumo più buono del mondo!"...credo che questa frase ci sia una decina di volte! la storia in sè non è male, ma arrivati a questo punto, le scene a sfondo sessuale risultano essere quasi in più! sinceramente mi hanno un pò annoiato in alcuni punti. però è carino.. soprattutto perchè ci sono tante rivelazioni, si comincia a capire la storia. e poi christian... chi non vorrebbe un mr grey tutto per sè?!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
50 sfumature di grigio, altrimenti non ha senso!
Trovi utile questa opinione? 
11
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2013-05-05 18:12:45 chicca
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
chicca Opinione inserita da chicca    05 Mag, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

50 sfumature di...giallo


Il secondo capitolo della saga a mio avviso è il migliore della trilogia. Ana si trasferisce a casa di Christian, e il loro amore sembra andare a gonfie vele ma ad attenderli ci sono diversi imprevisti, il romanzo si tinge di giallo. Abbiamo il capo di Ana che si rivela essere in realtà, un maniaco sessuale , mentre una ex sottomessa di Christian cerca vendetta perchè ingelosita dal rapporto privilegiato tra Christian e Ana. Infine su di loro incombe il rapporto, benchè di sola amicizia, tra Christian e la donna che lo ha istruito alle pratiche sadomaso . La scrittura è semplice e scorrevole , una lettura leggera per chi vuole rilassarsi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
12
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2013-04-04 10:25:53 cequy
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
cequy Opinione inserita da cequy    04 Aprile, 2013
  -   Guarda tutte le mie opinioni

RIPETITIVO E POCO CREDIBILE !!!!!!

Harmony di nuova generazione. Passata la novità del primo libro che diciamo ti travolge in parte per le rottambulesce notti sadomaso e la descrizione di questo uomo bello e dannato....improvvisamente in questo secondo libro tutto ciò scompare...o per lo meno scompare l'unica traccia interessante e complessa che la James poteva seguire....il tipo si trasforma magicamente in un canino mansueto e amoroso (ma daiiii!!!!) e la cara ana che era una sorte di giovane verginella imbranata e disinteressata alla moda e ai beni di lusso diventa una super vamp espertissima di guida, vestiti e quant'altro il poro Christian gli mette a disposizione. Dico io una che si veste da pezzente in tempo di 10 giorni và a lavoro con tacco 12 e tubino superaderente....novvia! Credibilità pari a zero. Qui si perde la James...la perversione non c'è quasi più e il lato tenebroso di lui si dissolve quasi completamente e non viene minimamente affrontato con il dovuto interesse. La sola cosa che si sussegue incessante e ripetitivo sono le frasine d'effetto durante i soliti amplessi che ci vengono riproposti identici ogni 5 pagine.....arrivata a metà libro è davvero troppo. E poi parliamone...la storia del primo e secondo libro sono ambientati in un lasso di tempo di 16 giorni.....non credibile per la quantità di avvenimenti che accadono....la James deve aver perso di vista il calendario....

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-12-20 19:19:53 Maybe
Voto medio 
 
1.5
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
Maybe Opinione inserita da Maybe    20 Dicembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

50 sfumature di.. Miiii che palle!!!!

Ma per cortesia!
Ma cos'è? Che storia è?

Ho letto il primo libro velocemente, contestandone lo stile piatto e privo di spessore che però in qualche modo ha reso la storia scorrevole. Ebbene in questo secondo ehm ammasso di carta mi ritrovo a contestare ogni minima parte. Sto mentendo, ho saltato tante di quelle che righe che mi risulterebbe impossibile criticare ogni insulso passo.
I nostri eroi romantici e superdotati continuano nel loro furioso contorsionismo a sbavare e trastullarsi fra lenzuola fin troppo costose. Dunque la cara Ana è diventata strafiga. Sì, se nel primo libro si era scoperta dea del sesso ma pur sempre imbranata e con una vita propria, in questo secondo rigurgito di carta è diventata:

-Autista provetta
-Cuoca e casalinga materna e iperattenta
-Strafiga a livelli poco credibili
-Asociale
-Servizievole
-Noncurante di tutto ciò che la circonda
-...
-...

Qui non vi è alcun sviluppo ne in termini di trama ne tanto meno di personaggi. Ogni volta che la dolce Ana era in procinto di tirare fuori le palle e dirgliene quattro al soffocante Mr Grey si scioglieva di fronte al suo sguardo da cucciolo bastonato e lasciava perdere. Carattere zero.
La cosa più rivoltante è il maschilismo pungente che ho notato per tutta la durata di questo romanzetto fatato. Lei trova soddisfazione solo nel cucinare (e ci sta' per carità, ma cucinare per il suo uomo dai, che banale cliché), nell'esaudire ogni desiderio del suo Lui e via dicendo. Non esce più con gli altri, addirittura non va' mai a lavorare, non fa' altro che gingillarsi con gli innumerevoli regali del suo adorato dominatore che si è trasformato nel fidanzato perfetto. Ora, io per natura non sono una romanticona e trovo abominevoli trovate simili. Se nel primo mi sono divertita, nel secondo romanzo mi sono alquanto disgustata. Ho tifato per la sottomessa trasandata sperando che spaccasse la faccia alla dolce Ana per tutto il tempo e invece niente. In pratica i due patatini della situazione non fanno altro che farsi docce, mangiare e fare l'amore. Ah, sì, molto realistico.
Deludente, vuoto e ripetitivo fino allo sfinimento. Decisamente non si regge in piedi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
A chi cerca l'ispirazione nelle temibili ore di costipazione.
Trovi utile questa opinione? 
102
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-12-08 11:50:58 Ottavia88
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
4.0
Ottavia88 Opinione inserita da Ottavia88    08 Dicembre, 2012
Ultimo aggiornamento: 08 Dicembre, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

IL RICCIO SI SCHIUDE

Come un riccio di castagna Mr.Grey è veramente un uomo spinoso e chiuso, ma la linfa vitale e l'amore per Anastasia lo porteranno a maturare e ad aprirsi svelando così il suo tragico passato. Sicuramente un libro da leggere per chi avesse voglia di fiori e cuori e di un po' di leggerezza specialmente in relazione allo stile e ai contenuti. Quello che premia il libro è il messaggio di fondo cioè che con l'amore, la bontà si possono superare tutti gli ostacoli e questo è il messaggio tipico dei più grandi successi degli ultimi anni (si pensi a Harry Potter ecc). il grande pubblico premia questi libri perchè ama immedesimarsi nei vari ostacoli e avversità per poi arrivare all'abbraccio finale dell'amore e del lieto fine. Se devo trovargli un difetto riguarda la parte erotica ho trovato che ci fossero troppe descrizioni uguali e ciò mi ha reso più pesante la lettura... Comunque un libro che consiglio per chi avesse voglia di vivere le paure, le contraddizioni e le più luminose sfumature di una nascente storia d'amore. saluti Ottavia

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
41
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-11-04 10:36:47 BRIUSTER
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
BRIUSTER Opinione inserita da BRIUSTER    04 Novembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

LA LENTA METAMORFOSI

In 50 sfumature di nero inizia la metamorfosi del personaggio maschile che, come nei più appasionanti libri romantici, comincia a cambiare e a svelarsi per amore.
Christian comincia ad aprirsi ad Ana così che lei possa comprendere per quale motivo quell'uomo stupendo ha tutti questi lati oscuri.
Iniziano ad intravedersi i segni di quell'eroe romantico, che ogni donna sogna: affrontare con l'armatura scintillante colui che ha cercato di approfittarsi della sua donna, piombare sull'uscio della porta scampando ad un disastro aereo, attuare la più romantica richiesta di matrimonio.
L'amore della sua Ana piano piano cambia il carattere chiuso di Christian, che ora vediamo più come un bambino spaurito più che come un dominatore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
25
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-11-02 17:51:35 Rita
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da Rita    02 Novembre, 2012

50 sfumature di...

Mi dispiace dirlo ma dopo aver letto il primo, pensavo che la scrittrice avesse avuto un'illuminazione e scritto meglio il secondo e invece NO! Questa trilogia poteva essere riassunta in un solo libro!, che noia mortale! E' ripetitivo in modo esasperante, abbiamo capito che Grey è sfondato di soldi, non oso pensare a cosa non possa avere quest'uomo, poi lei con le sue continue fisse mentali e che cavolo figlia mia hai vent'anni! vabbè la james mi ha deluso, solo infinite scene di sesso a ripetizione e che ho quasi imparato a memoria, ogni qual volta che stava per cominciare la solita tiritera. Beh se vi piacciono i romanzi erotici posso dire con sicurezza che ce ne sono di più avvincenti... leggerò il terzo solo per concludere la trilogia è sarà una faticaccia!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-10-14 14:53:58 Elisabetta.N
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Elisabetta.N Opinione inserita da Elisabetta.N    14 Ottobre, 2012
Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Nero

Eccoci al secondo appuntamento della trilogia delle Cinquanta sfumature dove assistiamo... a cosa?
In ogni serie che ho potuto leggere c'era sempre un evoluzione dei protagonisti, ma qui?
Vediamo sì, un Anastasia più determinata, più sicura di sè, ma vogliamo parlare di Christian? Lui regredisce fino a diventare lo spettro di quello che abbiamo conosciuto nel primo libro.

Tra scene di sesso alla vaniglia in ogni luogo possibile e innimaginabile scopriamo un po più di Christian e dei suoi spettri che lo tormentano, conosciamo il famoso dott. Flynn lo psicologo e abbiamo una visione anche della vita di mr 50 sfumature A.A., ante Ana!

Se il primo libro si voleva imporre come qualcosa di particolare basato sul rapporto dominatore/sottomessa, qui la James lascia perdere, ad eccezione di qualche scena, per dedicarsi completamente all'amore tra dubbi ed incertezze della protagonista.

Lo stile riprende quello che abbiamo trovato nel primo romanzo, scorrevole ma senza pretese. Questa volta ho trovato i salti temporali un po' meno evidenti, e il filo logico di una situazione non si interrompe bruscamente con salti temporali improbabili ma segue una certa logica, cosa che nel primo libro a volte mancava.

Ovviamente non c'è due senza tre e nelle ultime pagine, non mancano le premesse per l'ultimo libro, non può sempre andare tutto liscio a mr 50 sfumature!!

Che dire infine? Forse mancave il fattore novità, o il fatto di sentirne parlare più e più volte mi ha stancato, ma questo libro non mi ha colpito come il primo.. Sempre piacevole da leggere, senza pretese, ma..
Vedremo il terzo, chissà..

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-10-09 07:55:22 betti
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
betti Opinione inserita da betti    09 Ottobre, 2012
Ultimo aggiornamento: 09 Ottobre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

50 SFUMATURE . . . . . . SFUMATO

Due scene mi hanno colpita di questo libro ( è sono veramente poche per un libro di 500 pagine):
Leila che, a un sussurro di una parola di Mr Grey, cade in ginocchio con il capo chino in segno di sottomissione; Mr Gray che si inginocchia con il capo chino davanti ad Ana per non lasciarla andare.
Ecco cosa mi ha sconvolto e attratto : LA SOTTOMISSIONE.
Il resto e piattume. Quel briciolo di tensione e intrigo che avevamo nel primo libro qui si sta appiattendo rilevando un Mr Gray poco affascinante e una Ana poco attraente.
E' un susseguirsi di scene di sesso, alcune con effetto altre meno. Mi aspettavo qualcosaltro e come vorrei che Mr Gray ritornasse quello di prima e che Ana iniziasse a pensare un po più a se stessa.
Leggerò anche il terzo ma non mi aspetto nulla di incantevole.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-10-07 13:46:29 Yoshi
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
Yoshi Opinione inserita da Yoshi    07 Ottobre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

MR. GREY TORNA IN TE!!!

Nonostante sia una grande sostenitrice delle "50 sfumature di Grigio" non posso dire di essere altrettanto soddisfatta del colore Nero.
Continuano le peripezie amorose dei due personaggi (rimando alla mia recensione del primo in merito alle descrizioni dei due personaggi rimasti quasi invariati).
Lei però sta suscitando sempre più odio in me.
E' una persona che prima di Grey aveva una vita, forse banale e ordinaria, ma almeno ce l'aveva.
In questo libro mi sembra che si sia trasformata in una "Desperate Housewife" alla ricerca del totale compiacimento del suo amato Grey senza badare a ciò che sente lei, senza la libertà di pensare o litigare per paura di fargli del "male".
Diventa capo della redazione presso cui lavora da una settimana, è praticamente perfetta e non ha un briciolo di amor proprio e si fonde completamente al suo amato. (Invidia? Boh, devo rifletterci!)
Mi pare che sia lei, in questo libro, a diventare surreale e poco credibile.
Lui invece, ahimè, diventa normale.
ATTENZIONE ATTENZIONE! LA SITUAZIONE SI RIBALTA.
Piange, è fragile, piano piano si lascia andare e si scopre che ha bisogno di attenzione, il sadico non esiste più e non sente più troppo la necesità di fare sesso "strano".
A volte questo personaggio affascina perchè mantiene l'alone di mistero (deve ancora svelarsi del tutto) e questo mi piace moltissimo perchè è proprio per questo che ho amato Grey!
Amo l'istinto da crocerossina che suscita in me (e probabilmente anche in tutte quelle che hanno letto la saga).
Mi piace il mistero, i segreti, alcuni momenti di tensione, altri in cui i personaggi vengono smascherati.
La scrittura è scorrevole come nel primo e il suo stile si ripete anche qui però spesso mi sono detta "per fortuna che ha una scrittura scorrevole!!".
E' come se questo libro fosse stato scritto senza quell'impegno tale in cui uno non pensa che vive di luce riflessa del primo e invece stata proprio l'impressione che ha dato!
I momenti di sesso sono quelli che mi hanno annoiato di più, tranne per il ballo in maschera o altri momenti proibiti.
E' come se Mr. Grey insieme ad Ana fosse diventato un uomo "Camomilla", senza quel pizzico di proibito, sensuale e sbagliato che attirava nel primo libro e che tanto mi piaceva!
Ok che il sesso alla vaniglia è quello che facciamo tutti o la maggior parte di noi, è normale, alla portata di un umano ma dico io: volete veramente la normalità nei libri?? Quello che troviamo nella vita di tutti i giorni??Io no!
Proprio per questo che mando un appello e spero di essere ascoltata:
MR. GREY TORNA IN TE! MOLLA QUELLA ANA CHE TI HA RESO COSì PIATTO!!!!!!
A parte questo (che non è poco) il resto è stato diluito con pagine e pagine in più e di cui si poteva fare a meno.
Nella speranza che il mio amato Grey torni quello di un tempo (non del tutto ma quanto basta per tornare ad essere un libro interessante) sono curiosa di leggere il terzo e ultimo TOMO della saga.
La James sa come creare curiosità lasciando in sospeso fatti di cui ormai non posso più fare a meno di scoprire, arrivata a questo punto.
Cosa nasconde Mr. Grey?
Ad Ana verrà mai mal di testa che la indisporrà agli assalti sessuali di Mr Grey?
Ana troverà mai la voglia di leggere un libro o uscire con una amica e tornare nel mondo in cui viveva prima nonostante il suo amore?
Cos'altro avrà da svelarci la James con altre 616 pagine???
Sono curiosa, maledetta me!
Ci sono cascata in pieno!
E brava James! Di nuovo: "TANTO DI CAPPELLO!".

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
91
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-10-05 18:40:01 Iry
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Iry Opinione inserita da Iry    05 Ottobre, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Aspettative

Questo libro mi è piaciuto più del primo. E' molto più umano e meno fantasioso diciamo. Si scoprono molte più cose sul protagonista. In più si dà molto più spazio alla storia da amore e si scopre anche la gelosia di lui. Però il riavvicinamento tra i due protagonisti dopo la rottura del primo capitolo l'ho trovata un po' frettolosa. Insomma capisco che tutti i fan non volevano che stessero troppo lontani. Ma sarebbe stato interessante poter leggere come se la passavano i due protagonisti l'uno lontano dall'altro. L'introduzione dell'ambiente di lavoro di lei, la routine quotidiana danno un tocco in più al romanzo e lo rendono sempre più coinvolgente sopratutto con un finale che ti fa trattenere il fiato in gola.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Cinquanta sfumature di grigio
Trovi utile questa opinione? 
43
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-10-03 14:54:03 gracy
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
gracy Opinione inserita da gracy    03 Ottobre, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

50 sfumature in Splendido Technicolor [cit. pag.11

Eccoli di nuovo assieme i due “splendori”, i più orgasmici personaggi che hanno infuocato l’estate 2012 e che ormai ci lasciamo alle spalle, come loro due nessuno in tutto il mondo.
Non ho resistito e ho proseguito il sequel, mi chiedevo cosa avesse ancora da raccontarci la sig.ra James e quali tecniche sado-maso avrei imparato in queste 594 pagine, ebbene è stato più rapido di un happy hour, sono bastati un pomeriggio e una mattinata di full immersion per capire che stavo leggendo un Harmony condensato, ricco di sesso e d’amore che sprizza fino allo sfinimento. Le prime 200 pagine mi hanno fatto sorridere sempre per via degli scivoloni

“Anastasia io guadagno 100000 dollari all’ora”
“nessuno dovrebbe essere così bello”
“lui ama me e io amo lui”…..

Poi c’è il cambio di rotta, non si parla più di vaniglia e al romanticismo e al sesso spuntano le sfumature di suspance, ecco che altri personaggi corroborano le loro esistenze e tutto diviene prevedibile e scontato, la labile figura dominante di Grey si sgretola come castelli di sabbia e la scena è tutta di Ana , la donna più perfetta del momento, che vuole sperimentare, che cura, che ammalia, altro che “La donna perfetta” di Ira Levin degli anni 70, questa è più audace di Emma Bovary, di Elizabeth Bennet, di Margaret Thatcher, Monica Lewinsky. Mica a lei tocca l’uomo più bello e dotato del mondo che sa anche spaccare la faccia ai molestatori? Ha anche una Saab e un conto corrente da urlo, una mega casa a New York, una barca, gioielli Cartier.
Oddio adesso è la mia “dea anteriore” che parla!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...


Trovi utile questa opinione? 
250
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-09-29 13:47:52 Dido
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Dido Opinione inserita da Dido    29 Settembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Secondo round

Diversamente dal primo capitolo questo episodio e' più incentrato sulla storia d'amore dei protagonisti quindi più sentimento e meno sesso ,si scava nel passato torbido di Mr. Grey e si scopre come ha vissuto la sua infanzia mentre Ana e' sempre indaffarata a schivare le ex del bel miliardario e a fare i conti con la sua mania del controllo.....accettera' alla fine di sposarlo?Questo libro l'ho letto tutto d'un fiato e non mi vergogno di dirlo non capisco tutte queste critiche negative io sapevo benissimo a cosa andavo incontro qualcuno si aspettava forse un trattato sulla fisica quantistica? Vabbe ognuno ha i suoi gusti per fortuna ,rimane il fatto che io giudico bello un libro quando lo leggo volentieri e non vedo l'ora di vedere come va a finire indipendentemente dall'argomento trattato e in questo caso comincerò subito il volume finale.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
L'inizio della trilogia
Trovi utile questa opinione? 
51
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-09-24 12:47:44 blackdahlia1972
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
blackdahlia1972 Opinione inserita da blackdahlia1972    24 Settembre, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

fantascienza

noioso è la parola giusta per descrivere tutta la trilogia...apparte il primo momento in cui dici..."oh fanno sesso..." non fanno altro per il 95% di tutti e tre i libri!
non ha una trama, l'unica storyline da chiamarsi tale è quella di Grey (interessante di per sè) purtroppo se ne legge ogni tanto tra una performance e l'altra...
insomma, libro da dimenticare... sapendo che non ci vorrà molto....

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Consigliato a chi ha letto...
forse chi non ha preso mai in mano un VERO libro sicuramente lo apprezzerà....
Trovi utile questa opinione? 
61
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-09-18 06:04:33 Ginseng666
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Ginseng666 Opinione inserita da Ginseng666    18 Settembre, 2012
Ultimo aggiornamento: 22 Settembre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Forse il nero si addice di più...

Secondo libro della trilogia.
Appassionante, si diversifica dal primo per il contenuto.
Se il primo libro è incentrato massicciamente sul sesso, nel secondo si evidenziano maggiormante le emozioni e si svelano tutti i segreti della vita del miliardario, Christian Grey, il protagonista del libro.
Ana, la ragazza che lui all'inizio voleva trasformare in una sua sottomessa, lo ha lasciato, esasperata dalle sue stranezze, e lui non potrà resistere a lungo lontano da lei...
Le chiederà un appuntamento e torneranno insieme...
Ma le cose non andranno lisce per loro.
Anche se lui, per non perderla si rassegnerà a vivere il sesso-vaniglia (sesso normale) due donne del suo passato torneranno e creeranno notevoli problemi alla coppia.
Il passato quando è stato fuorviante e scandaloso, presenta il suo pesante fardello...la sua quota
nera da pagare...
Il buio si fa più fitto e altri pericoli avanzano all'orizzonte...
Può l'amore salvare a prescindere degli errori che abbiamo commesso?
Consigliato.
Saluti.
Ginseng666

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Il primo libro della trilogia, letteratura erotica...
Trovi utile questa opinione? 
93
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-09-14 15:06:25 giulia89
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
giulia89 Opinione inserita da giulia89    14 Settembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

NON MALE

L'affascinante e disturbato Christian reprime i suoi impulsi per dedicarsi al sesso alla "vaniglia", mentre Ana si crogiola nel fantastico pensiero che quest'uomo sta facendo tutto questo per lei.
Senza dubbio è una storia che ti prende perchè finalmente vengono rivelati anche alcuni dei segreti che opprimono il cuore di Mr Grey, ed è bello vedere come l'autrice abbia innalzato l'amore come miglior cura contro tutti i mali dell'anima. E' un racconto straziante per le mille paure che attanagliano entrambi, ma soprattutto Christian, e allo stesso tempo dolce per il liberatorio abbandono all'amore più incondizionato. Mentre in "50 sfumature di grigio" la narrazione girava soprattutto intorno alla figura di Anastasia, in questo secondo romanzo il protagonista indiscusso è senza ombra di dubbio Christian Grey. Nel primo capitolo della trilogia le scene di sesso erano estreme, un piacere da leggere; in "50 sfumature di nero" invece mi sono sembrate troppe e più o meno tutte uguali; distolgono un po' troppo l'attenzione dal nocciolo principale della vicenda che è decisamente più sottile e psicologico. Un bel 7 per questo secondo libro anche se in alcuni punti un poì troppo ripetitivo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
non si può lasciare una trilogia a metà...
Trovi utile questa opinione? 
23
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-09-12 10:26:54 faye valentine
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
faye valentine Opinione inserita da faye valentine    12 Settembre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Vanilla Sex

Se il primo romanzo non è stato poi così male come invece è sembrato ai più, questo tentativo di mandare avanti la storia non mi è piaciuto molto. L'autrice ci aveva abituati alle acrobazie mentali e fisiche dei due protagonisti, tanto da caricare il nostro animo sensibile di donne frustrate (...sto scherzando eh?!) verso gustose aspettative... e invece? TANTO, ma TANTO sesso alla vaniglia... un'overdose di vaniglia... che, come si sa, dopo un po' STUFA!!! per fortuna ci sono le varie ex-sottomesse (non mi sento di definirle fidanzate) del povero Grey che, con le loro incursioni, ci danno una bella defibrillata ogni 100-200 pagine. Ma è troppo poco per i miei gusti.
Mentre leggendo il primo romanzo avrei voluto picchiare a sangue Mr.Grey ad ogni fustigata, leggendo questo non vedevo l'ora che iniziassero a prudergli le mani per svagarmi un po' dalla monotonia... ma niente...
Forse sono poco sognatrice io, forse le aspettative erano diverse, ma l'unica parte che ho trovato davvero intrigante è stata quella giocata dal Dr.Flynn.... lui sì che è davvero sexy!!!!
Ora mi accingo alla lettura del capitolo finale.... sperando che la storia si concluda con un profondo rosso (così evitiamo un rispolvero tra qualche anno!).
Passo e chiudo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
...ma tanto per vedere come va a finire!!!
Trovi utile questa opinione? 
210
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-09-06 11:00:08 vittoria
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da vittoria    06 Settembre, 2012
Ultimo aggiornamento: 09 Settembre, 2012

per apprezzarli andare oltre le apparenze

Ne ho letti solo due per adesso praticamente in un giorno e poco più ciascuno.
questi libri sono famosi per la parte erotica in essi contenuta ma io non ho visto solo quello ho visto molto di più.
con la mia mente da adolescente che cerca il principe azzurro in ana mi sono ritrovata nel semplice fatto che lei voleva il suo principe e l'ha trovato e lui, christian, nell'uomo che cerca di lasciarsi il passato alle spalle e cambiare per il bene suo e della sua amata. il secondo libro è più bello del primo perchè più ricco di colpi di scena, di cambiamenti che insieme, i due amanti, fanno per stare meglio insieme.
il finale ho dovuto rileggerlo due volte per capirlo e non vedo l'ora di leggere il terzo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
05
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-08-23 12:46:07 patty81
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
patty81 Opinione inserita da patty81    23 Agosto, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Sado maso o vaniglia?

Ebbene si! Lo ammetto! Io ho letto il primo volume, e ora ho finito anche il secondo, e non me ne vergogno!
Critiche a non finire per la trilogia di 50 sfumature, e intanto è ai primi posti delle classifiche!
ok, sono la prima a dirlo che Grey e Ana sono 2 personaggi fantasy,ma il bello dei libri è proprio questo...
Ma quale donna non vorrebbe un uomo bellissimo, ricchissimo,generoso, superdotato ,che ti riempie di regali costosi,si preoccupa per te ogni 5 minuti e vuole farti godere a tutte le ore del giorno e della notte?
Ma no...a me piacciono quelli poveri, bruttini e egoisti a letto...FATEMI IL PIACERE!....
Passando al libro, devo dire che a parte il sesso-sesso-sesso tra i due, ormai innamorati, ogni tanto abbiamo anche qualche colpetttino di scena che ci distrae dalle copule sfrenate dei due protagonisti,e troviamo qualche simpaticissima ex di Grey che cercherà di dare del filo da torcere alla non più innocente Ana, che devo dire, è la donna più lunatica mai descritta in un libro, e anche un po' rompicoglioni col suo Christian...poverino..mi fa quasi tenerezza...mi sa che alla fine il sottomesso diventerà lui!!!!
Comunque,ho letto volentieri anche questa seconda parte, dove c'è molta più vaniglia che S&M, e, sorvolando le stupide litigate e le innumerevoli seghe mentali di Anastasia,qualche scena mi ha addirittura sorpreso,come quella del ballo in maschera. Chissà cosa combineranno nel terzo volume...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
suvvia, tutte avete criticato il primo libro,però siete qui che sbavate per sapere cosa succederà!
Trovi utile questa opinione? 
112
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-08-19 16:26:14 Mama
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da Mama    19 Agosto, 2012

Ma anche no

Non voglio fare lo struzzo e infilare la testa sotto la sabbia. Per cui ammetto, con un pò di imbarazzo devo essere sincera, che il primo libro, seppur banalotto, mi aveva incuriosito, e così ho preso il secondo.
Mistake.
Big Mistake.
Il secondo è una lagna continua, ci si deve sorbire sta pigna secca di protagonista femminile e le sue paranoie che non hanno neanche motivo di esistere, visto che in questa famosa stanza rossa nessuno ce la porta più per un bel po'..e te credo, sarebbe come prendersela con la croce rossa.. In compenso lui scrive dei messaggi con il blackberry che hanno dell'imbarazzante, persino i bambini di 14 anni civettano meglio, e allora ti domandi:"Come ha fatto questo a diventare miliardario?E come mai se dice di lavorare un sacco non fà mai una pippa?"..insomma Julia ha sudato sette camice per far prendere a Richard 1 solo pomeriggio di ferie, e questo invece è sempre a smanettare sul telefonino...
Ammetto, non sono ancora arrivata alla fine..non è facile, nonostante, come molti credo, salti a piè pari alcune parti che proprio non riesco a leggere.
Se mai ci arriverò, credo proprio di potermi fermare qui.
Lascio a voi il rosso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-08-16 18:44:47 gaccia
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
Opinione inserita da gaccia    16 Agosto, 2012

Forse sì, forse no secondo atto

Rimango neutra nel criticare questo libro. preferisco scritture più strutturate e raffinate, ma non per questo definisco spazzatura tutto il resto.
questo 2 capitolo della triologia si porta al top dei tre libri, per quanto mi riguarda, per merito della scena di sottomissione di christian.
Avrei preferito un approccio approfondito di quell'episodio, invece di risolverlo in 3 pagine, ma non posso negare che ha toccato il massimo del pathos dell'intera saga.
per questo ritengo il libro il migliore, a parte la totale monotonia che si riscontra già nelle sfumature grigie.
sono sempre dell'idea che il prezzo sia troppo rispetto al contenuto da piacevolissimo Harmony, con il quale, inutile mentire, ogni tanto mi piace ancora sognare di uomini belli, impossibili, romantici e arrapanti... ops! ma sono come Christian!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
continuo a ripetere che è perfetto sotto l'ombrellone in ferie, e se si perde il segno non cambia niente perchè non ci sono fatti salienti in ogni pagina.
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-08-16 17:38:25 Minuscola
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
4.0
Minuscola Opinione inserita da Minuscola    16 Agosto, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

bah!....

Ho scritto BAH! perchè l'ho trovato comunque un libro inutile e piacevolezza voto: 4, perchè , a mio modesto avviso, questo è stato migliore del primo. INsomma, loro due si rimettono insieme, la cosa che mi da un po' noia è questo continuo cercarsi e fare l'amore, non esiste solo questo in un rapporto di coppia. Parlano sempre poco e quando lo fanno (il parlare intendo) si interrompono...sempre per un motivo o per l'altro. I dialoghi sono gli stessi, si ripetono, sempre uguali. Lui resta tenebroso e dal passato misterioso, troppo. Si scopre che è sadomaso...ma a lei non importa, si scopre che va dallo psicologo, ma a lei non importa, si scopre che è lugubre, che è stato sottomesso e schiavizzato....ma a lei non importa. E che ha pure una ex fidanzata matta, ma a lei non importa e che punta una pistola ad Ana, ma a LEI NON IMPORTA!!! eh no, quando è troppo è troppo. INvece che succede? Acconsente al matrimonio! sono curiosa di vedere come va a finire! Spero non sia ancora così assurdo!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-08-13 07:49:21 Sara S.
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Sara S. Opinione inserita da Sara S.    13 Agosto, 2012
Ultimo aggiornamento: 13 Agosto, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Serie "Fifty Shades" vol. 2

Non ero rimasta entusiasta da "Cinquanta sfumature di grigio" e non avevo molte aspettative riguardo a questo secondo libro. Tuttavia dai commenti letti avevo l'impressione che fosse piaciuto di più rispetto al libro precedente e quindi speravo davvero che anche la mia opinione migliorasse. Ero pronta a ricredermi. Invece la mia opinione non è cambiata, non l'ho trovato più soddisfacente rispetto al primo libro. Sostanzialmente come storia ha qualche pregio in più, ma a controbilanciare ho trovato anche qualche difetto in più.
Mi spiego meglio:
Se finalmente l'autrice ha deciso di abbandonare quasi del tutto la variante "sadomaso", (che... diciamocelo, non era in grado di gestirla, non era abbastanza esperta in materia da poter argomentare in maniera credibile sulla questione) d'altro canto in questo libro manca del tutto quel senso di novità e curiosità che rappresentava il gancio trainante del precedente libro. Per colmare tale mancanza, vi è un tentativo di appassionare il lettore con scene di sesso a profusione, ma devo ammettere che, nonostante la continua ricerca del "famolo strano", cambiando sempre luoghi e situazioni, questi ripetuti accoppiamenti risultano davvero noiosi. Giunta a metà libro ho avuto infatti bisogno di fare una pausa di un giorno e di iniziare una nuova lettura perché, dopo l'ennesimo amoreggiamento con il solito amplesso sincronizzato, la mia curiosità di andare avanti con la storia stava scemando in picchiata.
Un altro fattore negativo del libro è sicuramente l'ESASPERAZIONE con cui i due protagonisti vivono la loro storia d'amore e la ripetitività delle scene, dei dialoghi, dei pensieri. Si ha la costante e fastidiosa sensazione di stare su un'altalena. Quando Christian e Anastasia non stanno copulando stanno certamente: o parlando di farlo stuzzicandosi a vicenda con frasi "provocanti" (che poi sono sempre le solite 2-3 frasi), o battibeccando sull'inadeguatezza che prova lui, o battibeccando sull'inadeguatezza che prova lei... perché è da notare che sono ENTRAMBI estremamente insicuri e il loro continuo lambiccarsi il cervello per cercare di essere uno all'altezza dell'altro mette l'ansia. Per quasi tutta la durata del libro si assistono a scene del tipo:

- loro due fanno l'amore
- si dicono paroline dolci soddisfatti
- poi Anastasia vuole sapere di più sul passato torbido di lui, e gli chiede di rivelarle "qualcosa"
- lui ha paura che se glielo dice poi non lo vorrà più
- Anastasia giura di no, che lo ama e lo amerà sempre
- lui glielo dice
- lei, OVVIO, si arrabbia
- lui dice te l'avevo detto che non sono l'uomo per te
- lei dice che non è lui a non essere adatto ma è lei a sentirsi inadeguata
- lui dice che la ama e non è vero che è inadeguata
- lei dice che lo ama pure però è piena di dubbi e minaccia di andarsene
- lui allora fa qualche gesto eclatante, si prostra ai suoi piedi, la supplica
- lei lo rassicura che lo ama e che non voleva andarsene SUL SERIO
- poi si riappacificano e fanno l'amore di nuovo.
- e il circolo si ripete...

Il tutto nell'arco di una manciata di pagine. Pensate ad assistere a questo tormento di loro due che: si prendono, si mollano, litigano, si riappacificano, piangono, ridono, si arrabbiano, gli passa la fame, si chiariscono, si amano, ecco che la fame ritorna, e manco il tempo di finire un piatto di pasta che litigano nuovamente e se ne vanno sbattendo le porte e buttando il cibo nella spazzatura... per 600 pagine! C'è quasi da uscirne pazzi. Fortunatamente ci sono anche alcune scene in cui succede dell'altro (molto rare però) e la tensione sale un po' in un paio di occasioni in cui alcune "minacce" aleggiano su Christian e questa è forse la parte più appassionante della storia, che si chiude nuovamente con un piccolo cliffhanger in cui si teme per l'incolumità della lunatica coppia d'innamorati. Nonostante sia sicura al 100% di come andrà a finire non posso esimermi dal leggere l'ultimo libro della trilogia, anche se a questo punto credo che sia quasi impossibile un miglioramento in extremis, ma ci provo lo stesso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Consigliato a chi ha letto...
Se amate i romanzi rosa e trovate avvincenti le storie tormentate e STRA-tormentate fino all'inverosimile, questo libro potrebbe appassionarvi. Tra alti e bassi sembra davvero di stare in una barca sferzata dalla tempesta!
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-08-12 19:59:33 loredana
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da loredana    12 Agosto, 2012

cinquanta sfumature di nero

Ana e Christian li ho adorati subito a livelli che ho letto 3 libri in 3 giorni... forse sono esagerata ma mi hanno rapito il cuore e fatto sognare. Ripeto tutte le donne dovrebbero incontrare un Mr Grey per la loro prima volta e non uno che non capisce la differenza tra dare piacere e prenderselo e basta... In fondo sono solo romanzi, una trilogia per me illuminante da rileggere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A me sono piaciuti davvero tutti e 3 li ho letti d'un fiato, e comunque di donne che vengono maltrattate picchiate e magari violentate dai mariti ce ne sono davvero tante al mondo quindi..... 3 romanzi leggeri da leggere x sognare un pò.....
Trovi utile questa opinione? 
113
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-08-04 16:31:49 Antonella
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Antonella    04 Agosto, 2012

Dritto dritto nel cuore.

Non c'è alcun dubbio: Ana Steele e Christian Grey mi sono arrivati dentro. Fino al cuore. Questo secondo volume l'ho divorato subito, come il precedente, mi ha travolto e portato con sè all'interno di quello che è il mondo di questi due personaggi. Amore e passione, intrecciati magnificamente con un pizzico di pepe che non guasta mai.
Le decisioni non vengono mai prese all'improvviso: in pratica Christian Grey ci sa fare, e anche molto bene!
Chi è che non desiderebbe avere un uomo così? O ancora: chi è che non ha un uomo così apprensivo?
Ottima saga, tutta da leggere e rileggere!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
55
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-07-28 07:27:44 Maria
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da Maria    28 Luglio, 2012
Ultimo aggiornamento: 28 Luglio, 2012

Pessimo, peggio del primo...

Noioso, banale, ripetitivo... Ho letto il primo e non mi era piaciuto tantissimo, però finiva con una situazione talmente in sospeso che ho continuato nella lettura di questo secondo libro, le sfumature di nero, e devo dire che ho faticato tantissimo a finirlo. L'ho finito perchè non riesco mai a lasciare a metà un libro, solo per quello, ma sono andata avanti molto velocemente saltando una quantità di pagine notevole... soprattutto le scene di sesso, tanto... letta una lette tutte, sono tutte uguali... e comunque è di una banalità esasperante, ormai non ne potevo più di leggere i dialoghi di questi due bambocci che sono i protagonisti, dialoghi inesistenti, tutti uguali esattamente come le scene di sesso. Insomma io lo sconsiglio alla grande. Di certo non leggerò il terzo, neanche se me lo regalano, non voglio proprio sapere, non mi interessa, come andrà a finire.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-07-05 21:29:37 mariaangela
Voto medio 
 
1.5
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
mariaangela Opinione inserita da mariaangela    05 Luglio, 2012
Ultimo aggiornamento: 06 Luglio, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

E se un tabù resta davvero ...un tabù??

Se hai letto il primo hai letto già tutto. Diciamolo francamente...anche per l'autrice sarebbe stato difficile escogitare nuovi dialoghi e nuovi amplessi. Ma a ben pensarci....anche lei ha il suo tabù!!! Voi che lo avete letto che dite? Quello è il vero tabù; insuperabile anche per questa coppia che....tra pinze e strumenti vari beh...non si fa spaventare da nulla.
La "piacevolezza" della lettura non scompare, ma tutto è ovvio e scontato; anche la scrittura!
Purtroppo già so che leggerò anche il terzo...uffa...se esiste un sequel io non posso fare a meno di continuare nella lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
50 sfumature di grigio
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di nero 2012-07-05 17:52:18 chiara blu
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
chiara blu Opinione inserita da chiara blu    05 Luglio, 2012
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Travolgente

da divorare quasi più del primo.
La storia prosegue tra i due protagonisti, da romanzo erotico a romanzo d'amore potrei dire.
Ci sono molte ripetizioni, e parole sentite e risentite, ma a volte sembra facciano parte di un modo per farti sentire dentro, sai già il commento che farà la protagonista, l'immedesimazione è forte.
Non credo che possa aiutare coppie in letargo "sessualmente" come dicono molti, ma sicuramente risveglia e normalizza quella fetta di sesso un pò più trasgressivo, anche se il sesso in questo libro sembra essere il filo conduttore ma non il protagonista..

E poi il successo di questo libro??? senza ipocrisia ma ..........un uomo bello, elegante, sempre profumato e che abbia voglia di farsi una doccia ogni cinque minuti, ricco, generoso, un ottimo amante,con milleduecento fantasie volte alla soddisfazione del partner, ma allo stesso tempo premuroso, gentile e responsabile, un uomo che impara ad amare te e non vuole altro che farlo per tutta la vita, che piange per te ma che è forte nel momento dopo e ti supporta, ti sostiene, che la domenica ti porta ovunque con qualsiasi mezzo per farti stare bene e tutto a modi sorpresa, che ti stupisce e che ti da l'idea riuscirà a farlo per il resto della tua vita..... un uomo che non si è mai aperto all'amore con nessuno se non solo dopo aver visto te (ed è l'uomo più in vista dello stato)....un uomo che per fare l'amore lo chiama "sesso vaniglia" .......e mi sarò dimenticata altre mille qualità......
cosa dite? esiste una sola donna al mondo che non vorrebbe un uomo così????

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
103
Segnala questa recensione ad un moderatore