Dettagli Recensione

 
Ricordi dal sottosuolo
 
Ricordi dal sottosuolo 2011-07-05 16:20:07 Poiana
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
3.0
Poiana Opinione inserita da Poiana    05 Luglio, 2011
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Chiave per il futuro

Romanzo breve, di sole 150 pagine, in cui l'autore inaugura ciò che poi lo caratterizzerà nelle opere successive: il dialogo interiore. Dostoevskij si tramuta in psicologo andando a scavare nella coscienza profonda del protagonista, che si studia interiormente e si sente continuamente messo alla prova dalla figura dell' "altro", ha paura del giudizio della gente e di ciò che si pensa di lui; romanzo diviso in due racconti, nella prima troviamo la parte più profonda, dove l'uomo del sottosuolo rivela le proprie idee, mentre, nella seconda, il protagonista, a contatto con altri metterà a nudo i propri pensieri a noi lettori.
Romanzo leggibile, breve, come già detto, ma molto intenso e significativo, che inciderà molto sulle opere successive.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Dostoevskij e romanzi riguardanti la psicanalisi e l'analisi interiore dei personaggi
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La ragazza sbagliata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La pioggia deve cadere
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il bambino
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Esti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Intima apparenza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vendetta del deserto
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in due
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dio non abita all'Avana
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dall'ombra
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Corruzione
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri