Narrativa italiana Avventura Relitti e tesori
 

Relitti e tesori Relitti e tesori

Relitti e tesori

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


La presentazione e le recensioni di Relitti e tesori, opera di Folco Quilici edita da Mondadori. Il 2012 sembra essere, quasi come una maledizione del mare, l'anno dei relitti. Il centenario del Titanic insieme al naufragio al Giglio della più grande nave mai affondata, la Concordia, hanno acceso l'attenzione dell'opinione pubblica sui giganti costruiti dall'uomo che non riescono a vincere la loro battaglia contro la natura. Il celebre "esploratore marino" Folco Quilici ci racconta le avvincenti storie dei molti relitti che nella sua lunga carriera ha visto e fotografato nei mari di tutto il mondo. Dai più antichi mezzi di navigazione navale del Mediterraneo alle navi affondate durante la Seconda guerra mondiale, dai sommergibili agli aerei precipitati negli abissi, dalle "Navi dei veleni" a relitti preziosi come i Bronzi di Riace, le profondità marine sono popolate da una infinità di opere umane abbandonate e ora divenute parte di una vera e propria archeologia marina. E dietro a ogni relitto si nasconde una storia affascinante e misteriosa. Con il consueto stile divulgativo e grazie a un apparato iconografico bellissimo, frutto di anni di esplorazioni e riprese, Quilici ci accompagna in un viaggio sotto la superficie dell'acqua: un'immersione spettacolare nel punto di incontro tra la potenza della natura e la tecnica degli uomini.

Folco Quilici (Ferrara, 1930), viaggiatore, scrittore, regista cinematografico, è il più noto narratore italiano di mari e continenti. Celebri i suoi viaggi africani e nel Pacifico, da cui ha tratto documentari popolari fin dagli anni Sessanta. Tra i suoi libri, editi da Mondadori, ricordiamo Cacciatori di navi (1986, tradotto anche negli Stati Uniti, dove è diventato un film), Cielo verde (1987), Naufraghi (1988), Alta Profondità (1999), L'abisso di Hatutu (2001), Mare rosso (2002), I serpenti di Melqart (2003), Tobruk 1940 (2004), La Fenice del BajKal (2005), Sì, viaggiare (con Corrado Ruggieri, 2006), I miei mari, Libeccio (2008), La dogana del vento (2011). Le sue opere hanno ricevuto importanti riconoscimenti italiani e internazionali, dal premio Marzotto (1954) al premio Hemingway (2007), ai premi Chatwin e Salgari (2008) e Acquambiente (2009).

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La parata
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri