Alata Alata

Alata

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Chiara è una protagonista che non dimenticherete. Non è come tutti noi, è una creatura il cui destino sembra voler riservare solo brutte sorprese. Chiara è in lotta contro l'intera Volta Celeste, vittima di un'intima sofferenza, ma al suo fianco si schiera Binael, Ordinatore dell'Universo, che la condurrà, passo dopo passo, verso l'unico epilogo possibile. Perché quando il destino pretende di strapparti l'anima, non puoi fare altro che lottare.

Recensione della Redazione QLibri

 
Alata 2013-12-23 10:37:15 rondinella
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
rondinella Opinione inserita da rondinella    23 Dicembre, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Anche gli angeli... soffrono

Chiara, questa sconosciuta: un personaggio evanescente che assume tratti 'concreti' solo in alcuni punti e ci disorienta, chi è lei davvero? O meglio , chi o cosa non vuole essere? Quali sono i demoni che la perseguitano e l'ombra benevola che la attende?

Ammetto che mi trovo in difficoltà a recensire questo libro: non è fantasy, non è narrativa di genere, non è un racconto; ma anzi, tutto sembra sfiorare una dimensione onirica che il lettore deve comprendere poco a poco.
Si parte dall'inizio senza trama, ma solo con una narrazione di pensieri, stati d'animo, di immagini sfocate e incomprensibili. Il lettore non deve far altro che leggere e ricordare, perché non ci sono i tasselli che permettono di capire.
Personalmente ho fatto fatica alle prime pagine e a fine lettura, ad idee schiarite - non totalmente -, sono tornata a rileggere i primi capitoli per mettere insieme i pezzi e dare un senso a tutto; ma effettivamente questo libro di peso 'leggero' - ma non di lettura leggera - va vissuto pagina per pagina, senza voltarsi indietro e chiedere spiegazioni.

Lo stile di scrittura è ineccepibile: denso, scorrevole, gustoso, le parole sono usate sapientemente e leggerle è un piacere, sebbene è meglio farlo con calma per afferrare tutti i significati; ambientazioni ed eventi sono pochi, in linea con il libro breve, e le descrizioni esaurienti.
Purtroppo non sono riuscita ad entrare in totale sintonia con lo spirito della narrazione: sia per il fatto che non è il tipo di letture a cui sono avvezza, sia per il fatto che la protagonista così sfuggente mi ha lasciata spesso piena di dubbi e con punti interrogativi, non sono riuscita ad apprezzare appieno il potenziale di questa storia che non ha 'tagli netti', ma solo contorni sfumati. Caratteristica che potrebbe facilmente spaesare chi, come me, cerca contorni ben definiti e subisce cali di attenzione quando non arriva a capire certe cose.
Tuttavia ammetto che si tratta di una lettura particolare, tranquilla, sognante, che magari si adatta meglio ad animi più sensibili; per questo mi sento di consigliarla, potrebbe essere una nuova esperienza che vale la pena provare.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri