Narrativa italiana Racconti Pot-pourri(re). Novelle e racconti per sorridere
 

Pot-pourri(re). Novelle e racconti per sorridere Pot-pourri(re). Novelle e racconti per sorridere

Pot-pourri(re). Novelle e racconti per sorridere

Letteratura italiana

Autore

Editore


La presentazione e le recensioni di "Pot-pourri(re). Novelle e racconti per sorridere correndo su e giù tra '800 e '900", opera pubblicata da Festina Lente Edizioni. Una mescolanza di carni e verdure stufate, insomma cose diverse tra loro che possono però stare piacevolmente bene insieme, ecco, questo è il pot-pourri, un piatto semplice ma gustoso da assaporare che fa della semplicità la sua forza. Una selezione di letture tratte da varie opere correndo, in maniera disordinata e alquanto frettolosa, su e giù tra ’800 e primi del ’900, avendo come unico criterio di scelta il divertimento, la loro capacità di far ridere o, quanto meno, di suscitare un sorriso, ecco, questo è, con un piccolo omaggio alla francesità di quel periodo di grande euforia collettiva che fu la belle époque, questo nostro pot pour rire, un contenitore per ridere. Niente di più, niente di meno. Mettendo il naso in vecchi libri, alcuni dei quali con tanta di quella polvere da portare davvero su di sé (e non solo metaforicamente) il peso degli anni passati, abbiamo scoperto tante novelle piacevoli di autori noti e di altri ormai ai più sconosciuti, racconti simpatici che, benché datati, potevano ancora offrire un piccolo momento di svago, quei classici dieci minuti in cui leggere qualcosa che ci faccia chiudere bene la giornata e possa allietare il riposo. Così ci siamo detti, perché no, perché non ripubblicarli! Questa in tutta franchezza e senza nessuna dietrologia la genesi di questo libro, un volumetto che non ambisce, perlomeno non subito, a un posto in libreria, né sulla scrivania, perché la sua vocazione è il comodino, sì il comodino, di sopra o di fianco all’abat-jour.



Recensione della Redazione QLibri

 
Pot-pourri(re). Novelle e racconti per sorridere 2013-01-02 14:38:37 cuspide84
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
cuspide84 Opinione inserita da cuspide84    02 Gennaio, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

NOVELLE E RACCONTI DI UN’ALTRA EPOCA

Questo libro racchiude in sé alcuni racconti, brevi o medio-lunghi, scritti da vari autori (tra cui il più noto è certamente Carlo Collodi) nel periodo tra la fine del 1800 e l’inizio del 1900.

Non nascondo la difficoltà riscontrata nel seguire il filo della trama di ciascuna novella, vuoi per lo stile narrativo assai vetusto, vuoi per la sottile ironia e la pungente (per l’epoca) critica presente in alcune di esse, vuoi per l’uso di termini italiani propri di un’altra epoca.

Nonostante ciò è stata una lettura piacevole, non troppo entusiasmante se non in certi racconti, dove si notano critiche ad atteggiamenti di personaggi pubblici, che sembrerebbero non conoscere epoca, o dove si fanno allusioni a certe “evasioni” coniugali considerate del tutto tabù e trattate con una sorta di “autocensura”: quello che viene lasciato all'immaginazione è infatti più di quanto venga scritto ed è impossibile non sorridere pensando a quanto le cose siano cambiate in cento e passa anni di scrittura!

Consigliato a chi voglia fare un tuffo nel passato, alla ricerca di uno stile narrativo del tutto inconsueto e di trame accompagnate sempre da una morale avvedutamente nascosta tra le righe!

Proposta di un candidato

Di tutto parla
E nulla sa…
Al Parlamento
Trionferà.

Antonio Ghislanzoni da Libro proibito.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi abbia voglia di leggere un insieme di racconti provenienti da un'altra epoca, con le difficoltà del caso che ne conseguono!
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri