Narrativa italiana Racconti Sotto casa si prostituiscono
 

Sotto casa si prostituiscono Sotto casa si prostituiscono

Sotto casa si prostituiscono

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Giovanni Pacis è un giovane ragazzo foggiano costretto dagli eventi ad aprire gli occhi sul mondo. Presto, per mancanza di lavoro, deve lasciare la sua terra e così va a lavorare a Brescia. Qui capisce che le emergenze della società sono le stesse, ovunque. Un imprevisto cambierà la sua vita. Uno strano disegno cattura l'attenzione di chi ci racconta la storia. Il protagonista della vicenda è Fabrizio, che torna a Roma dopo un lungo viaggio. Troverà tutto come prima, nulla di cambiato, ma tornare alla vita di prima è ormai impossibile, "tra i sicomori è il suo posto". Sergio Catina è un broker. Il broker è un negoziatore, una figura che dice se vendere e a quanto le azioni in borsa, che investimenti fare, dove incanalare l'attezione dei mercati. È il migliore, nel suo lavoro e nella vita. Ha realizzato il proprio sogno di essere qualcuno e non ha più sogni, ma …

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Sotto casa si prostituiscono 2013-03-17 14:06:13 giovanni.padalino-1234
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
giovanni.padalino-1234 Opinione inserita da giovanni.padalino-1234    17 Marzo, 2013
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Storie di vita quotidiana

Una serie di quattro racconti apparentemente diversi tra loro scritti con un linguaggio non istituzionale, tipico, usato per questo genere letterario che descrivono storie di vita quotidiana in un intreccio di vite che si incontrano e scontrano tra loro in maniera apparentemente confusa, che lasciano alla fine anche il posto a riflessioni e meditazioni circa alcuni valori morali che appaiono scontati, ma che poi in fondo nella realtà non lo sono.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Lena e la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Canta, spirito, canta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
Un caso speciale per la ghostwriter
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Le maledizioni
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ogni riferimento è puramente casuale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Alba nera
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Chiedi alla notte
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Cose più grandi di noi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cronaca nera
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Mars room
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
La macchina del vento
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La gabbia dorata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri