Narrativa italiana Racconti Storie straordinarie per vite ordinarie
 

Storie straordinarie per vite ordinarie Storie straordinarie per vite ordinarie

Storie straordinarie per vite ordinarie

Letteratura italiana

Autore

Editore


Una collezione di racconti inediti, ispirati dalle realtà virtuali: al confine tra vita reale e creazioni immaginarie a base di pixel, più di trenta testi che delineano le mille connessioni possibili e impossibili tra le diverse declinazioni delle realtà. Introduzione di Luca Crovi. Con il contributo di: Tullio Avoledo, Alessandra Contin, Massimo Gardella, Roberto Recchioni, Paolo Roversi, Simone Sarasso, Matteo Strukul.



Recensione della Redazione QLibri

 
Storie straordinarie per vite ordinarie 2013-06-20 20:55:20 peucezia
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
peucezia Opinione inserita da peucezia    20 Giugno, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dal virtuale al libro

Tomo pesante di oltre seicento pagine ma ricco e vario come non mai...
Impreziosito da un'interessante introduzione sul mondo dei videogiochi ab origine secondo Luca Crovi, pioniere del campo avendo giocato a un videogame collegandolo al tv di casa e da una serie di racconti d'autore (si segnala il primo Kosplay di Tullio Avoledo scritto in un mix tra linguaggio ggiovane con tanto di k e x al posto di che e per con un a dir poco perfetto italiano standard e con un'atmosfera angosciante a metà tra Blade Runner e Hunger games).
Il libro è un'antologia di racconti raccolti in rete. Si tratta di un concorso per scrittori non professionisti che condividono la passione per i computer games. Dall'unione tra umana mente e tecnologia sono nate delle perle. Racconti originali dallo stile vario (Biospecie di Stefano Andriani tenta affascinanti speculazioni filosofiche e Jornata Tediosa invece usa un aulico e forbito linguaggio che richiama alla memoria il Medioevo e il grande maestro Eco).
Passato, presente, futuro, reale e virtuale si mixano, si fondono, si scindono facendo sognare, pensare, un po' spaventare e per ricordare che dopo tanto virtuale il buon vecchio libro del buon vecchio Gutenberg può sempre stupire.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
fantasy, thriller, fantascienza
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri