Narrativa italiana Romanzi I maestri di Nina
 

I maestri di Nina I maestri di Nina

I maestri di Nina

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Una giovane e avvenente infermiera in fuga da una madre oppressiva e un fidanzato manipolatore va alla ricerca della sua vera identità. E l’unico modo per riuscirci è lasciare ogni (finta) certezza per una destinazione ignota. Pirador, piccolo centro storico di cinquemila anime in Slovenia, meta casuale (e fatale) del viaggio di Nina, è teatro della sua metamorfosi, libera com’è, per la prima volta, di essere se stessa e di realizzare i suoi più intimi desideri e più profonde aspirazioni. Tutti i personaggi che incontra in questo nuovo cammino, chi più chi meno, sono Maestri, hanno cioè qualcosa da insegnarle, qualcosa che possa imparare sul senso dell’esistenza. E più apprende più, inconsapevolmente, si apre con gioia alla vita, all’amicizia, all’amore. E trova la sua strada.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
1.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
I maestri di Nina 2013-08-07 15:44:59 Pelizzari
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    07 Agosto, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il proprio dipinto della vita

Questa è la storia di una giovane donna che decide di prendersi qualche mese sabbatico per ritrovare se stessa e per capire cosa vuole davvero dalla propria vita, dopo la rottura di una lunga storia. In questo periodo incontra molti personaggi sconosciuti ed ognuno di loro le insegna qualcosa, tanto che il libro è disseminato di piccole perle di saggezza; questo forse è il messaggio più importante di queste pagine, ovvero che abbiamo tanto da imparare da ciascuna delle persone che incontriamo. Nina riesce a vincere le sue sfide interiori ed il suo persistente senso di colpa, che di per sè le ha tolto tanta energia e tanta sicurezza. Riscopre la sua indole di pittrice e ci crede fino a realizzari. Incontra un nuovo amore. Matura come donna ed impara a creare il proprio dipinto della vita. Peccato per lo stile, un pò troppo semplicistico, con dialoghi che hanno molto il sapore del finto, con infantilismi che avevo la tentazione di correggere via via che leggevo...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Le ossa parlano
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Annientare
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri