Narrativa italiana Romanzi Il buio della mente, la luce nell'anima
 

Il buio della mente, la luce nell'anima Il buio della mente, la luce nell'anima

Il buio della mente, la luce nell'anima

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Kalì è uomo, Kalì è istante. Segue il tempo ed inesorabilmente si lascia trasportare da esso. Poi un giorno, il lugubre tunnel della morte gli passa di fianco. Muore anche lui, ma rinasce, diverso, spento di quella gioia che animava la sua esistenza, vuoto di quell’ebbrezza che risiedeva nell’eterno volto della donna del ricordo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il buio della mente, la luce nell'anima 2014-01-20 07:32:00 Ginseng666
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Ginseng666 Opinione inserita da Ginseng666    20 Gennaio, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Black-out mentale:viaggio all'interno di se stessi

Kalì è un ragazzo che si trova ricoverato in una struttura sanitaria per aver perduto la memoria: la sua mente è una tabula rasa, in cui ricordi e consapevolezza della sua identità sono totalmente scomparsi.
Il libro inizia con un incubo del protagonista che teme di scivolare nel buio...di cadere nel vuoto appeso a una gru che oscilla pericolosamente....
Il libro racconta la crisi psicologica di questo giovane che a causa di un grave trauma ha perduto la memoria.
Attraverso le cure di bravi psicologi Kalì si riappropria della propria identità, dei suoi ricordi, delle sue aspirazioni...riscopre le sue origini, sa di essere un medico...e di aver perduto la madre in giovane età...Torna al paese nel quale ha vissuto al sua infanzia, insomma ricomincia a vivere al sua vita.
Passerà ancora del tempo prima che riesca a ricordare il trauma che lo ha condotto al black out mentale...
Il riconoscimento dei suoi limiti lo portano alla consapevolezza e all'accettazione del suo dolore, un dolore grandissimo che gli affligge l'anima: la perdita prematura della madre....una perdita che lo ha portato a diventare medico, ma...che lo porta a un'altra dolorosa scoperta, non tutti i pazienti affidati alle sue cure potranno essere salvati.
La morte è un mistero molto grande e una nemica inflessibile che non sempre può essere vinta. a volte ghermisce le sue vittime senza rimedio, con tenacia....a volte il medico è impotente davanti a patologie che non lasciano scampo.
Ma le paure possono essere vinte e la consapevolezza del suo cuore, lo conduce alla luce finalmente, al contatto con la sua anima.
Kalì rinasce a una nuova vita, al coraggio, alla forza..., al riconoscimento delle proprie paure...
Kalì è una nuova persona, maturata all'ombra di un dolore cocente, impavido adesso può volare nei suoi sogni, senza più paura.."al di là del buio della mente e della luce dell'anima". (Cit. dell'autore)
Commovente, questa vicenda scaturisce da una storia veramente vissuta dall'autore, che ci rende partecipi della sua perdita con uno stile spontaneo ...semplice, disarmante che scaturisce dal cuore e che gli ha fatto vincere il primato di vendite nella casa editrice Kimerik nel 2013, un gradimento del pubblico che la dice lunga.
La gente ama identificarsi e ritrovarsi nella vita degli scrittori, nel loro libri...
Consiglio questa lettura tutti.
Non è esattamente il mio genere, ma l'ho letto in tre ore e con grande piacere.
Saluti.
Ginseng666

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Libri autobiografici e psicologici...
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Le ossa parlano
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Annientare
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri