Narrativa italiana Romanzi La neve di luglio
 

La neve di luglio La neve di luglio

La neve di luglio

Letteratura italiana

Editore


Sullo sfondo di una maremma agre e solare come quella laziale del viterbese, tra sogni disillusi, fazzoletti di terra, strade e direzioni di un contesto storico in fermento, la speranza della riforma agraria e la forza di muscoli generosi pronti all'umile sacrificio, nell'identità di tutta una generazione di uomini e donne coraggiosi. Un libro simbolo e mattone dell'edificio di un'Italia poco conosciuta. Dove la fierezza del lavoro e il sogno di una vita migliore hanno, nella consapevolezza di una felicità già acquisita, le medesime radici.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (2)
Contenuto 
 
5.0  (2)
Piacevolezza 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La neve di luglio 2010-05-19 18:57:52 Francesco Magistri
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Francesco Magistri Opinione inserita da Francesco Magistri    19 Mag, 2010
  -   Guarda tutte le mie opinioni

un libro di rara bellezza

un libro che emana i profumi tipici dell'Italia che fu, fondata sulla famiglia e il lavoro nei campi.La vita di una donna dalla forza sorprendente racchiusa in un libro meraviglioso, pieno di significati che con il passare del tempo vanno via via scomparendo e che ci fanno capire la grandezza umana dell'autore...
Un'esistenza fatta di duro lavoro, dolori e semplici gioie, grandi vittorie personali da gustare davanti ad un piatto di minestra ed un caminetto acceso, che danno al lettore la sensazione di essere seduto al tavolo con i protagonisti.
Un libro straordinario di un'autore formidabile alle prime armi. Da sottolineare la capacita descrittiva di Enea, la minuziosità dei particolari e la conoscenza storica del contesto in cui le vicende vengono ambientate.Un plauso...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
La neve di luglio 2009-09-09 18:23:11 Biancaurora
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Biancaurora Opinione inserita da Biancaurora    09 Settembre, 2009
  -   Guarda tutte le mie opinioni

La neve di luglio

La neve come metafora del silenzio finale, manto gelido che non impedisce ai semi quiescenti di generare nuove piante: in questo libro Enea Baldi ci regala una fotografia ingiallita del dopoguerra restaurando l'immagine attraverso i colori tenui della propria anima.

Semplicità è il comune denominatore che accomuna uomini e donne di questa storia vera: una serena accettazione della vita così com'è, senza porre troppe domande neanche quando ci sono poche risposte agli improvvisi drammi che turbano la quotidianità. Bravo Enea!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La disciplina di Penelope
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Basta un caffè per essere felici
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri