Narrativa italiana Romanzi Racconto in presa diretta
 

Racconto in presa diretta Racconto in presa diretta

Racconto in presa diretta

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

L’autore affronta una vasta serie di tematiche, tuttavia interconnesse, dando così vita a un composito letterario organicamente omogeneo. Il tutto avviene attraverso un esperimento linguistico che sfocia in un naturale modo di esprimersi. Modo che si affianca e protegge il realismo espressivo dei personaggi intervenuti.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Racconto in presa diretta 2014-10-30 21:26:09 Nadiezda
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Nadiezda Opinione inserita da Nadiezda    30 Ottobre, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Racconto in presa diretta di Nicola Panarella

Non avevo mai letto un libro così prima d’ora e siccome mi piace provare l’ho subito iniziato.
Lo scrittore ha utilizzato diversi stili all’interno di esso: la poesia, il racconto ed il dialogo.
La prefazione del libro è stata scritta in maniera davvero originale e ha deciso di firmarla con l’anagramma del suo nome, Licano Laralepan.
Dopo aver letto questa simpatica prefazione troviamo alcune poesie molto suggestive che ci fanno subito capire il senso della loro parafrasi.
La maggior parte del libro però è incentrata nel battibecco molto arguto ed ironico di due celebri professori Sacci Tutt e Ichiu Dte i quali si trovano in un teatro.
Entrambi dovranno parafrasare le poesie che ho citato prima, ma per colpa del buon vino o probabilmente la loro poca bravura in questo mestiere non sempre azzeccheranno il giusto senso delle poesie ed i partecipanti di questo “battibecco” che si sono trovati in questo teatro spesso si intrometteranno e daranno loro delle spiegazioni più esaustive di quelle dei due docenti.
Altra figura simpatica e molto rilevante che è stata inserita dall’autore è quella del trascrittore il quale a fine libro ha voluto inserire alcune pagine tutte dedicate a lui.
Nel testo ha introdotto spesso delle spiegazioni ed alcune parti davvero simpatiche molto spesso intromettendosi nel discorso da lui stesso trascritto.
La scrittura non è semplice, anzi molte volte è arzigogolata e ricercata, proprio in questo modo è riuscita a dare una marcia in più a questo testo.

Che altro aggiungere?
È sicuramente un testo molto particolare, una lettura da provare perché mai vista prima d’ora.

Buona lettura a tutti!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Le ossa parlano
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Annientare
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri