Narrativa straniera Romanzi E' nata una star?
 

E' nata una star? E' nata una star?

E' nata una star?

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Tra le tante cose che una mamma non vorrebbe scoprire sul proprio figlio adolescente ce n’è una un po’ imbarazzante. E non aiuta il fatto di venirla a sapere dalla vicina di casa pettegola, che una mattina ti fa trovare nella buca delle lettere un video accompagnato da un biglietto. Lynn non riesce a crederci: è suo figlio Mark quello in copertina. Il film ha un titolo non proprio edificante ed è vietato ai minori. Sì, insomma, Mark a quanto pare ha un talento nascosto, insospettato. E l’ha messo a frutto cimentandosi come pornostar. Come si affronta una novità del genere?



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 8

Voto medio 
 
3.4
Stile 
 
3.4  (8)
Contenuto 
 
3.1  (8)
Piacevolezza 
 
3.6  (8)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
E' nata una star? 2014-08-19 12:11:39 mia77
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
mia77 Opinione inserita da mia77    19 Agosto, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Simpatico

Simpatico e scanzonato racconto di una settantina di pagine, che racconta la storia di Mark, un adolescente non particolarmente dotato (almeno non intellettualmente), che pur essendo considerato da tutti (compresi i propri genitori) un mediocre, che non brilla particolarmente in nessun campo di vita, sa mettere a frutto la propria dote nascosta, cimentandosi come pornostar. A fare la scoperta è una curiosa vicina di casa, che mette il DVD di un suo film nella cassetta postale della famiglia del ragazzo. A scoprire il segreto di Mark è la madre, che deve rendere partecipe anche il marito della sua scioccante scoperta. E' un racconto scorrevole nella sua semplicità e abbastanza divertente e secondo me sarebbe stato interessante avere il punto di vista dei tre protagonisti della vicenda (madre, padre e Mark stesso), invece nel romanzo troviamo solo il punto di vista della mamma. E' una divertente avventura tragicomica di una famiglia inglese come tante, che si trova a fare i conti con una realtà scomoda. Lo consiglio per passare una mezz'ora in allegria e per farci una domanda: fino a che punto vogliamo che i nostri figli siano i migliori, i vincenti, i protagonisti?

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
E' nata una star? 2013-02-03 16:42:22 peucezia
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
peucezia Opinione inserita da peucezia    03 Febbraio, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Al genitore non far sapere

Romanzo breve, racconto lungo, E' nata una star? è una storia divertente che ruota sulla professione di un ragazzo troppo a lungo considerato dai suoi genitori come un mediocre che invece riesce a sfruttare con grande successo una sua "dote nascosta". Hornby sfodera tutta l'ironia di cui è capace e riesce inoltre a vestire realisticamente i panni della mamma che narra la vicenda.
Da leggere tutto d'un fiato cogliendo le allusioni e i garbati doppi sensi. Più che un libro il testo è da defiìnirsi come un divertissement e pertanto va visto e letto senza grosse sovrastrutture mentalità né tantomeno aspettative. Tipico della penna trasgressiva di Hornby è sicuramente più lieve e meno greve del film italiano che ad esso si è ispirato e che è andato sugli schermi nel 2012. Per chi ha visto la pellicola fondamentale il confronto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
romanzi di Hornby
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
E' nata una star? 2012-05-16 12:31:15 Lady Libro
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
Lady Libro Opinione inserita da Lady Libro    16 Mag, 2012
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Veloce ma vuoto

Non ho molto da dire su questo libro, forse perchè in esso non c'è molto.
In fondo non sono altro che settantatre pagine a caratteri grandi che ho letto in circa un'oretta.
Ma non è questo il punto. Il punto è ciò che ho avvertito leggendolo.
Non che sia un brutto libro, anzi, la storia è molto semplice e scorrevole nella sua essenzialità, anche se probabilmente è proprio questo che non va.
Infatti l'intera vicenda è descitta in maniera piuttosto sbrigativa e assente e lo shock e le varie emozioni che i personaggi dovrebbero provare sono appena accennate e in questo modo si fa un po'di fatica ad entrare nella storia e a immedesimarsi nei protagonisti, e il tutto è reso ancor più complicato dal fatto che l'insieme degli avvenimenti è visto solo dal punto di vista della madre che parla in prima persona.
Per farla breve, è il classico libretto leggero che non ti lascia niente anche se lo trovi caruccio.
Spesso non è nemmeno tanto divertente.
Ho avuto perfino la sensazione di percepire un po' di pigrizia narrativa da parte dell'autore.
Comunque sia, lo consiglio. E'più piacevole e scorrevole di quanto sembri.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
132
Segnala questa recensione ad un moderatore
E' nata una star? 2010-12-08 09:53:35 LuigiDeRosa
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
LuigiDeRosa Opinione inserita da LuigiDeRosa    08 Dicembre, 2010
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tu sei cattivo con me...perchè...

Poniamo il caso che torniate a casa dopo una giornata trascorsa in giro per impegni e quell’impicciona della vostra vicina, la vecchia Karen, “col cuore spezzato” vi lasci una videocassetta porno nella buca delle lettere.
Poniamo il caso che dopo aver letto il biglietto , lasciato a giustificazione dello sgarbo, mettiate la videocassetta nel video registratore e scopriate che l’interprete principale del film è vostro figlio, il piccolo Mark, che di piccolo ha solo i voti a scuola e forse il cervello perché tutto il resto è proprio grosso.
Beh , questa scoperta come trasformerebbe la vita di una mamma? E quella di un padre? E quella della nonna?
Racconto brillante dal finale a sorpresa.
Linguaggio scorrevole,situazioni divertenti e mai volgari visto l'argomento, non è Alta fedeltà, ma io ve lo consiglio.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
51
Segnala questa recensione ad un moderatore
E' nata una star? 2010-09-12 19:17:00 chicca
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
chicca Opinione inserita da chicca    12 Settembre, 2010
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Troppo breve

Difficile dare un giudizio, questo romanzo è troppo breve, sembra la bozza di un libro vero e proprio.
L'idea in sè non è male, a tratti è molto divertente, peccato che Hornby non abbia sviluppato di più i personaggi e il contesto in cui si svolge la vicenda.
La trama bè è semplice... come reagiscono due genitori quando scoprono che il figlio condannato alla mediocrità ha delle "doti nascoste" che sfrutta in modo originale?! La morale è : accettare le qualità dei propri figli qualunque esse siano.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
61
Segnala questa recensione ad un moderatore
E' nata una star? 2010-06-28 06:15:32 Ginseng666
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Ginseng666 Opinione inserita da Ginseng666    28 Giugno, 2010
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ironico e irriverente...

Con stile scanzonato e leggero, l'autore di questo libro affronta una problematica abbastanza pesante nel rapporto tra genitori e figli...
Viene spontaneo farsi una domanda: ma noi conosciamo davvero i nostri figli? E se loro non fossero all'altezza dell'immagine ideale che il genitore si è costruito?
Delle sue aspettative, a volte schifiltose, a volte irreali?
Questo è il tema del libro...un figlio e il suo vissuto nascosto...
Una vita segreta, nell'ombra...
Un giorno la madre viene a conoscenza, a causa di un video che le è stato spedito, che il figlio è un attore porno...
Sconvolgimento e stupore...poi i genitori devono affrontare l'argomento con il ragazzo...
Affrontare la verità non è mai facile...
Alture di pregiudizi da scalare..e bugie da perdonare...
Può l'amore superare tutto questo?
Consiglio questa lettura a tutti coloro che vogliono conoscere
le verità nascoste che si possono celare dietro una facciata perbenista.
Ai genitori, agli adulti, agli educatori.
Complimenti vivissimi all'autore.
Per concludere, vorrei citare la massima di Lord Byron, che mi sembra molto appropriata all'argomento del suddetto libro: "E dopo tutto che cos'è la bugia? E' solo la verità in maschera"
Saluti.
Ginseng666

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Agli adulti e in particolare ai genitori..
Trovi utile questa opinione? 
92
Segnala questa recensione ad un moderatore
E' nata una star? 2010-06-22 08:59:37 fabiomic75
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
fabiomic75 Opinione inserita da fabiomic75    22 Giugno, 2010
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

"Grossi" problemi

Scanzonato, ironico, irriverente, insomma il solito Hornby.
Racconto di rapidissima lettura (solo 80 pagine circa), la cui trama rende immediatamente l'idea del tenore della storia e dei dialoghi tra i protagonisti. Due genitori vengono a sapere dalla vicina pettegola che il loro figlio poco più che adolescente è diventato un famoso pornoattore grazie a "doti" insospettate. Come affrontare la faccenda? Come rapportarsi col ragazzo? Consigliato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
22
Segnala questa recensione ad un moderatore
E' nata una star? 2010-06-21 12:02:49 kabubi81
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
kabubi81 Opinione inserita da kabubi81    21 Giugno, 2010
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Senza pretese

Un racconto veloce veloce da leggere in 15 minuti, una divertente ed insolita situazione familiare condita da doppisensi che fanno sorridere protagonisti e lettori, ma non mancante di una propria piccola morale, ossia "cogliere il lato positivo di ogni situazione"... fresco e senza pretese, da inframezzare a letture più corpose...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
altri romanzi di Hornby
Trovi utile questa opinione? 
41
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il morso della vipera
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il borghese Pellegrino
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il dolce domani
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La congregazione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La strada di casa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Questa tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giura
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'enigma della camera 622
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
La nostra folle, furiosa città
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le imperfette
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Kaddish.com
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri