Narrativa straniera Romanzi Ma come fa a far tutto?
 

Ma come fa a far tutto? Ma come fa a far tutto?

Ma come fa a far tutto?

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Come si fa a conciliare il lavoro in una società finanziaria, un marito talvolta noioso, due bambini piccoli e bisognosi di cure, senza dimenticare un amante online? Sono questi i crucci in cui si dibatte quotidianamente Kate Reddy, 35enne in carriera che conta i minuti (come le altre donne contano le calorie), costretta a destreggiarsi tra appuntamenti di lavoro, impegni familiari e mille altre faccende. E tutto lascia presagire che la situazione, prima o poi, non potrà che precipitare. Ma Kate è una donna che non si abbatte facilmente e ha dalla sua un'arma assolutamente invidiabile: l'ironia. Un romanzo brillante e di grande attualità, dal ritmo convulso e trascinante, che mette in scena un repertorio arguto ed esilarante di situazioni ed eventi in cui molte lettrici non faticheranno a riconoscersi.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.7  (3)
Contenuto 
 
3.0  (3)
Piacevolezza 
 
4.3  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Ma come fa a far tutto? 2011-12-04 18:52:48 Ally79
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Ally79 Opinione inserita da Ally79    04 Dicembre, 2011
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Donne multitasking

Moglie sexy,madre affettuosa,lavoratrice con sindrome workalcholic,amante desiderosa,amica spensierata,figlia amorevole, sorella attenta e...donna.
Ecco a voi Kate Reddy(ma parliamo davvero solo di lei??)35 anni,due figli piccoli,un lavoro impegnativo in una grande società finanziaria,un marito profondamente english e un amante virtuale.Conciliare tutto questo è per lei(nonostante la conclamata capacità delle donne di essere multitasking)un'impresa a dir poco titanica.
I 365 giorni all'anno sono insufficienti cosi come le sole 24 ore da cui è costituito un giorno.Cosi Katy finisce per fare tutto male e con sensi di colpa perenni.
A lavoro sconta il suo esser donna, a casa il suo essere lavoratrice,per i colleghi lavora troppo poco,per le mamme casalinghe è un genitore abietto.(Divertente il nomignolo trovato dall'autrice per il club delle mamme perfette: mammafia!).
Il libro mantiene in ogni sua pagina un tono e uno stile molto ironico e lo fa anche quando affronta temi seri e attuali:l'eccessiva aspettativa che si ha nei confronti del genere femminile,la disparità tra i sessi,l'obbligo che le donne di potere hanno di assumere un atteggiamento mascolino per essere credibili,lo sguardo accusatorio delle vecchie generazioni nel vedere che "l'angelo del focolare domestico"ha voglia di uscire di casa e conquistare il suo posto nel mondo.
Come si suol dire il libro si lascia leggere,scorrevole,leggero e divertente.Perfetto intermezzo tra libri più impegnativi per alleggerirci un po' i pensieri.
N.B.Ecco uno stralcio del libro, perfetto esempio di quello a cui pensiamo noi donne...anche mentre leggiamo!
"Ricordati di: Ali angioletto.Preventivo moquette scale.Tirare fuori dal frigo le lasagne per sabato a pranzo.Comprare carta casa,gel per acciaio cucina,regalo e biglietto per la festa di
Harry(quanti anni?Cinque? Sei?).Fare scórta di regalini di emergenza come ogni brava mamma.Comprare albero di Natale e decorazioni ultima moda suggerite dal "Telegraph"(Selfridges o Habitat? Cavolo, non me lo ricordo).Regalo/mazzetta baby-sitter (biglietto Eurostar? Busta con contanti?).Emily ha chiesto bambolotto che fa pipì (non se ne parla).
Regalo Richard (kit sommelier?Arsenal?Pigiama?),libro suoceri. Chiedere Richard di ritirare roba in tintoria.Festa in ufficio: cosa mi metto? Tubino velluto nero troppo stretto.Mettersi a
dieta.Calze a rete lilla.Depilarsi:troppo tardi per ceretta/rasoio. Prenotare massaggio antistress.Rifare meche al più presto (comincio a sembrare George Michael).Esercizi
tonificazione pelvica,uno-due uno-due.Pillola!Glassa torta (Royal? chiedere Della).Salsa di ribes rosso.Mini-wurstel. Francobolli posta normale x40. Regalo maestra E.?Togliere ciuccio Ben prima di Natale da suoceri.Dare strigliata a KzvikToy,massa di imbroglioni on line,striscio!Vino, gin, vinsanto.Chiamare mamma.Cercare ricetta per oca al forno.Ripieno?Criceto???"

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore

Ma come fa a far tutto? 2011-10-20 15:00:56 violetta89
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
violetta89 Opinione inserita da violetta89    20 Ottobre, 2011
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

due risate sulla vita di tutti i giorni!

Mentre leggevo questo libro, mi sono ritrovata a ridere da sola! è un libro veramente spassoso e divertente, tant'è che ho divorato le quasi 400 pagine in 4 giorni appena! Il tema che affronta è serio anche se è descritto in modo così leggero e ironico che non sembra: la vita di una donna in carriera che cerca di "fare tutto" dividendosi tra marito, figli, viaggi di lavoro, problemi della vita quotidiana... ce la farà? Tra l'altro secondo me, ad alcuni uomini farebbe davvero bene leggere questo libro :-)
Sconsiglio invece il film: oltre a non rispettare molto la trama, è molto molto più scialbo, non rende affatto l'atmosfera allegra e ironica che invece si respira tra queste pagine!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
kinsella, weiner...
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
Ma come fa a far tutto? 2011-09-25 10:55:06 faye valentine
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
4.0
faye valentine Opinione inserita da faye valentine    25 Settembre, 2011
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tempi Moderni

Libro piacevole, destinato a regalare spassosi momenti di relax alle giovani lettrici in cerca di ironia e semplicità.
Lo stile è fresco e giovane, non richiede particolare impegno, quindi lo consiglio a chi cerca una lettura leggera e moderatamente stimolante.
La protagonista, Kate, si barcamena tra mille impegni dovuti a figli, marito, lavoro etc. e si complica ulteriormente la vita impelagandosi in situazioni imbarazzanti a causa della sua simpatica goffaggine.
Esilaranti le riflessioni sui rapporti con le altre mamme e sulla scelta della scuola: meritano davvero!
I personaggi sono stereotipati e caratterizzati in modo semplice e chiaro: un po' i "soliti" che si trovano nei romanzi rosa, ma ognuno di loro ha una simpatica vena brillante. Lo stile ricorda, ma non eguaglia, la ben più famosa Sophie Kinsella.
Per concludere, lo considero un libro molto attuale e che riporta riflessioni ed avvenimenti facilmente condivisibili da noi donne. Ho deciso di scrivere questa recensione proprio ora perchè è uscito da poco nella sale il film tratto da questo romanzo, dall'omonimo titolo, in cui Kate è interpretata da Sarah Jessica Parker, brillante Carrie di Sex and The City.

p.s. Inserendo la trama, sono stata costretta a definire l'autrice "inglese": in realtà è gallese, ma quest'ultima opzione manca tra quelle proposte....

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
i libri di Sophie kinsella e simili
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Gli informatori
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ricamatrice di Winchester
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
La legge del sognatore
Valutazione Utenti
 
3.3 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri