Poesia Poesia italiana Versi in libertà
 

Versi in libertà Versi in libertà

Versi in libertà

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


“Versi in libertà” è una raccolta di poesie nate a partire dall’agosto 2012 con un’ispirazione improvvisa. Sono in gran parte immagini e sensazioni, semplici e immediate, legate al vissuto dell’autrice.

Recensione della Redazione QLibri

 
Versi in libertà 2013-03-28 21:36:43 mikyfalco
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
3.0
mikyfalco Opinione inserita da mikyfalco    28 Marzo, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Anche questa è poesia

Per scrivere un libro hai bisogno di una storia da raccontare,un foglio,una penna e nulla più.
Per scrivere una poesia hai bisogno solo di una cosa:tutto!
I più acuti,giustamente,diranno: “dipende dalla poesia”.
Cos’è la poesia?
Qui non stiamo facendo lezioni di letteratura,ma leggendo il libro di Giuditta Pieriboni,mi sono ritrovato a riflettere su cosa sia effettivamente,oggi,la poesia.
Non si può pretendere che un poeta,nel 2013,scriva poesie come fosse Dante,Petrarca,Leopardi e tanti altri.
Siamo nell’epoca di internet,degli sms,dell’e-mail:i colori delle parole sono stati tramutati in quelli freddi della tecnologia.
Allora è comprensibile che si scrivano “frammenti” che poi vengono dette poesie:abbiamo perso l’abitudine della lirica.
Ma è giusto così,i tempi cambiano,le abitudini si trasformano e in fondo,tutto è poesia.
Perché la poesia ha seguito i tempi,si è trasformata:la si può leggere nelle righe di e-mail,nei caratteri di un sms,in poche piccole frasi che appuntiamo su un fazzoletto mentre viaggiamo in treno,mentre passeggiamo per la città o mentre ascoltiamo la notte,seduti in veranda.
E’ poesia ogni sensazione che una città ci lascia sulla pelle,il ricordo di un amore perso,di uno trovato,di un amico che ci ha lasciato e di altri che,invece,ci sono vicini.
Si,questa è tutta poesia,così,anche le pagine di questo libro,sono poesia.
Certo possono sembrare immagini quotidiane,immagini,forse,anche banali per alcuni,ma bisogna immedesimarsi,essere lì a camminare tra “Rocce corrose/segnate dall’acqua/rocce vive/giganti rocce”,oppure essere ad un funerale e capire cosa si nasconde dietro quel “Volti tristi:/ cerco un varco tra la folla”.
“Poesie” semplici,poesie del 2013,in uno stile quotidiano,scritte quasi senza voler scrivere poesia,scrivere “come fosse una terapia”.
In fondo,come ho sempre creduto,la felicità sta nelle piccole cose:


“Godo delle piccole cose:
il sole che entra dalla finestra,
una bella musica,
un buon caffè.
Forse questa è la vita”.
(Giuditta Pieriboni,Le piccole cose)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La notte più lunga
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri