Dettagli Recensione

 
Il filo del male
 
Il filo del male 2010-04-20 08:44:33 Mike
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Mike    20 Aprile, 2010

Da leggere!

Il Filo del male è il giallo più avvincente che abbia mai letto. È difficile intuire il finale o i colpevoli. Lo sfondo storico del romanzo (le elezioni politiche del maggio 1958, la difficile situazione di Trieste, città di confine) è un aspetto davvero apprezzabile alla luce del quale tutta la vicenda assume un carattere avvincente. La “biografia” del protagonista, il colonnello Trani, (figlio di un gerarca fascista ebreo, aveva combattuto a fianco degli americani divenendo a guerra finita agente dei servizi) rende il personaggio interessante, lontano dagli schemi comuni. Da leggere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri