Dettagli Recensione

 
Venuto al mondo
 
Venuto al mondo 2014-06-07 14:02:09 giulia
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Opinione inserita da giulia    07 Giugno, 2014

NON E' UN GRAN CHE

Prolisso, primo difetto. Descrizioni ardue e azzardate, similitudini troppo frequenti, a volte scontate, che rendono la lettura poco coinvolgente. Lo stile è da migliorare, sembra letteratura autocompiaciuta, che si accartoccia su se stessa. La storia va benino, il desiderio di maternità della protagonista mi è parso ben descritto, ma la città in guerra viene raccontata in modo ridondante e noiosissimo. Con tutti i romanzi di guerra, veri capolavori, che la letteratura del novecento ci ha regalato, non consiglio la lettura - e soprattutto l'acquisto- di questo romanzo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
41
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri