Saggistica Politica e attualità Lettera dall'inferno a mia madre e ai miei figli
 

Lettera dall'inferno a mia madre e ai miei figli Lettera dall'inferno a mia madre e ai miei figli

Lettera dall'inferno a mia madre e ai miei figli

Saggistica

Editore

Casa editrice


La presentazione e le recensioni di "Lettera dall'inferno a mia madre e ai miei figli". Quasi sei anni fa Ingrid Betancourt, all’epoca candidata alla presidenza della Repubblica di Colombia, è stata rapita dalle FARC, le Forze armate rivoluzionarie della Colombia che tengono prigionieri nella giungla altre centinaia di ostaggi. Le trattative per la sua liberazione non hanno portato ad alcun risultato. Le FARC hanno fornito una prova della sua esistenza in vita: alcune immagini e questa lettera alla madre e ai figli. Quello di Ingrid Betancourt – «una donna, una figlia, una madre» – è un messaggio di grande dignità, e tuttavia terribile. Con parole semplici, racconta le sue sconvolgenti sofferenze e la sua lotta: emergono la sua forza d’animo, la sua intelligenza, il suo profondo senso di libertà, anche nelle situazioni più tragiche. Pubblicata in Francia con una prima tiratura di 50.000 copie, è immediatamente entrata nella classifica dei libri più venduti. Lettera dall’inferno a mia madre e ai miei figli è una testimonianza che commuove e che spinge alla mobilitazione: per la liberazione di Ingrid, ma anche in difesa di tutte le persone che vedono offesi la loro libertà, la loro dignità, la loro umanità, di tutti gli esseri umani che vengono sacrificati in nome dell’attivismo politico e della ragion di Stato. Dopo l’arrivo di questa lettera, la campagna per la liberazione di Ingrid Betancourt e degli altri ostaggi colombiani ha ripreso slancio e le pressioni sul governo colombiano e sulle FARC sono aumentate.

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri