Saggistica Scienza e tecnica Gli ingranaggi di Dio
 

Gli ingranaggi di Dio  Gli ingranaggi di Dio

 Gli ingranaggi di Dio

Editore

Casa editrice

Da millenni gli uomini si interrogano sulla natura ultima della vita, eppure le spiegazioni che sono state fornite nel corso della storia si possono dividere in due sole grandi categorie: da un lato c'è chi pensa che tutti i fenomeni vitali possono essere ricondotti al movimento di minuscole particelle fisiche; dall'altro c'è chi invoca un'entità speciale, una sostanza invisibile che anima la materia vivente dandole uno scopo. Chi la chiama Dio, chi "slancio vitale" o vis viva: sarebbe l'"intelligenza" cosmica necessaria a spiegare la mirabile organizzazione degli esseri viventi, così apparentemente diversa dal caos della materia bruta. La spiegazione "vitalistica" ha trionfato per secoli, benché della "forza vitale" non si sia mai trovata traccia. Nel frattempo la scienza è progredita ed è grazie agli enormi passi avanti compiuti nei decenni scorsi da fisici e biologi che Peter Hoffmann ha potuto scrivere questo libro.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuti 
 
4.0  (1)
Approfondimento 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Gli ingranaggi di Dio 2015-05-10 19:40:28 PICCOLO P.
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
PICCOLO P. Opinione inserita da PICCOLO P.    10 Mag, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

TITOLO TRADOTTO MALE

Il titolo di questo libro è fuorviante, lasciando credere che si tratti di una dissertazione teologica sulla creazione della vita da parte di una mente superiore. L'autore traccia un filo conduttore per rispondere alla fatidica domanda "cosa è la vita?" partendo dalle teorie di Aristotele, secondo cui la vita era un soffio vitale infuso nelle cose inanimate (teoria ritenuta valida fino a quasi tutto il XXVIII secolo), e arrivando alla conclusione che la vita prende forma da un incontro tra caos e necessità. In realtà l'autore non risponde alla domanda, evidenziando come al punto attuale delle nostre conoscenze sia ancor impossibile teorizzare la formazione della vita, ma riesce a spiegare in maniera comprensibile come avvengano i meccanismi biologici a livello molecolare, le basi della vita. Esistono ancora tante funzioni delle nostre cellule inspiegabili, lasciando intendere come la biofisica sia una scienza destinata ad accogliere, nell'immediato futuro, probabili,immense, scoperte scientifiche.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri