Pasticcio di fata Pasticcio di fata

Pasticcio di fata

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


La presentazione e le recensioni di Pasticcio di fata, opera di Maria Pia Latorre e Paola Santini edita da Fasi di Luna. Nella vita indaffarata di una fata, tutta ricette e fornelli, irrompe l'amore. La casa dell'intraprendente Cucinì e del suo adorato mago si trasforma così in una fornace turbolenta e affollata. I due insieme fanno scintille e, dagli spaventosi pasticci, nascerà qualcosa di straordinario! È sempre così, sbagliando s'impara, anzi sbagliando s'impa...sta! L'amalgama culinario si fa metafora di un impasto multietnico in cui immergersi per gustare una vita più profumata. Questa golosa storia è raccontata interamente in versi e condita da succulente pagine di giochi.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Pasticcio di fata 2012-10-12 10:09:15 peucezia
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
peucezia Opinione inserita da peucezia    12 Ottobre, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tra sapori e parole

Paola Santini e Maria Pia Latorre invitano tutti i più piccini ( ma anche gli adulti perché no) a "pasticciare" nella cucina della fata Cucinì , una fata innamorata di un mago raffreddato che ama cucinare ma anche parlare e conoscere. Così i bambini, grazie a questa fiaba in versi che tanto ricorda il grande maestro Rodari, impareranno a conoscere i colori , i sapori e a giocare con le parole, ma impareranno anche che con la cucina si possono fare nuove amicizie con persone che apparentemente sono diverse da noi grazie a ricette nuove come il tiramisushi o il couscousalame.
Un divertissement per le autrici che però nasconde tanti validi motivi per donare il libricino a un piccolo lettore che tra una filastrocca e l'altra avrà modo di arricchire il suo micromondo .
Consigliato ai bambini dai quattro ai sette anni e agli adulti che vogliono ancora sognare e imparare.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Rodari, Piumini,Pitzorno, Santini
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La ragazza sbagliata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La pioggia deve cadere
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il bambino
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Esti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Intima apparenza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vendetta del deserto
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in due
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Dio non abita all'Avana
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dall'ombra
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Corruzione
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri