Classici

I migliori classici della letteratura straniera, con presentazioni e trame delle opere, informazioni sugli autori e recensioni dei lettori con giudizi su stile e contenuto dei libri.

 
409 risultati - visualizzati 1 - 50 1 2 3 4 5 6 7 8 9
Ordina 
 
Via dalla pazza folla

Letteratura straniera

Bathsheba Everdene è una donna appassionata, libera, affascinante, che eredita una fattoria nella campagna inglese di metà Ottocento e fa innamorare di sé tre uomini diversi per carattere ed estrazione sociale - il pastore Gabriel Oak, il fattore William Boldwood, il soldato Francis Troy sconvolgendo gli equilibri dell'intera comunità. Attraverso...
 
 
I cosacchi e altri racconti

Letteratura straniera

I Cosacchi e I due ussari hanno le loro radici nell'esperienza militare del giovane Tolstoj e portano in primo piano la polemica nei confronti degli ufficiali, avidi e fiacchi, di fronte ai soldati, vera forza di qualsiasi esercito. Con Polikuska e Cholstomer Tolstoj afferma la sua passione per storie "popolari"....
 
 
Batard

Letteratura straniera

"Poiché Leclère odiava Bâtard di un odio esageratamente duro, lo acquistò e gli affibbiò il suo nome infame. E per cinque anni la coppia si avventurò attraverso le Terre del Nord. Fu così che si fecero la reputazione di cattivi irriducibili come mai prima si era detto di uomo e...
 
 
L'albergo stregato

Letteratura straniera

Inafferrabili misteri e inganni criminali, nobiltà di natali e viltà d’animo, simulazioni e dissimulazioni, suspense e colpi di scena: pubblicato a puntate dal giugno al novembre del 1878, questo breve romanzo di fantasmi, che allo stesso tempo prefigura molti caratteri del giallo moderno, è l’ennesima prova dell’abilità compositiva di Wilkie...
 
 
La leggenda della morte

Letteratura straniera

Anatole Le Braz, alla fine dell'Ottocento, trascrisse fedelmente le leggende bretoni, raccolte dalla viva voce degli ultimi narratori viventi durante le veillées, le veglie notturne nelle isolate fattorie che andava visitando in bicicletta: «per mettere in moto il meccanismo, di solito ero io a dare l'impulso. Cominciavo con il...
 
 
L'educazione sentimentale

Letteratura straniera

L'indolente esistenza di Frédéric Moreau, giovane inquieto e scontento, dalle vaghe ambizioni artistiche e sociali, si dipana attraverso esperienze deludenti e infelici. Una lenta usura, che non risparmia nemmeno l'amore tenero e profondo per Madame Arnoux, corrode inesorabilmente la sua sofferta e egotistica interiorità. Da qualcuno considerato il capolavoro di...
 
 
Lord Jim

Letteratura straniera

In seguito a un incidente, Jim, ufficiale di un mercantile britannico, è costretto a lasciare la comunità ideale della nave a cui appartiene per essere ricoverato in ospedale, in un porto orientale. Dopo lo guarigione trova imbarco sul Patna, una vecchia carretta, che trasporta da Singapore a Jedda un gruppo...
 
 
Tramonto di un cuore

Letteratura straniera

Una notte, il vecchio Salomonsohn sorprende la figlia mentre esce dalla stanza d'albergo di uno sconosciuto. Padre amorevole, egli ha consacrato ogni sforzo, ogni momento della propria vita ad assicurarle un futuro agiato. Ma ora, ossessionato da immagini di grottesca promiscuità, è incapace di accettare ciò che la sua mente,...
 
 
Il gradino più basso

Letteratura straniera

Tre racconti «a effetto», «sensazionali» come si diceva una volta, ma un effetto, secondo Henry James - che conosceva di persona questa scrittrice inglese molto popolare ai suoi tempi, a cavallo tra l'Ottocento e il Novecento, - «nitido come un colpo di pistola». E certo il romanzo appena scandaloso che...
 
 
Barabba

Letteratura straniera

Bandito e assassino, condannato a morte per sedizione e omicidio, scelto dalla folla al posto di Gesù, graziato e rilasciato da Pilato: è tutto quello che sappiamo di Barabba dai Vangeli. Che ne sia stato, poi, di quel primo uomo oggettivamente salvato dalla morte in croce di Cristo, nessuno lo...
 
 
Washington Square

Letteratura straniera

"Washington Square", pubblicato in Inghilterra nel 1880, venne ritenuto dalla critica opera non solo minore ma insignificante. Il libro è invece un bellissimo romanzo che precede di alcuni anni i più celebri racconti di Anton Cechov. In "Washington Square" predomina, soprattutto nelle memorabili pagine retrospettive, quelle dei "bilanci" e degli...
 
 
Raggi di luna

Letteratura straniera

Sposi per un anno. Questo è il patto che Nick e Susy Lansing hanno stipulato: rimanere uniti nella buona sorte fino a quando il denaro dei regali di nozze e l'ospitalità degli amici consentirà loro di continuare la luna di miele. Fin dall'inizio, la macchina perfetta del matrimonio concordato si...
 
 
Il viaggio in Occidente

Letteratura straniera

Il libro è il punto d’arrivo dell’elaborazione leggendaria intorno al viaggio compiuto fra il 629 e il 645 dal monaco detto Tripitaka, per recarsi dalla Cina all’India a raccogliere sutra buddisti. In effetti Tripitaka riportò in patria e tradusse una porzione considerevole dell’attuale canone buddista. Ma già prima del 1000...
 
 
Il sottotenente Summenzionato

Letteratura straniera

Le accuse del terrore sono accuse irresistibilmente vere: una verità che improvvisamente diventa colpa e conferisce al potere una specie di legittimità ed equità per rimodellare i comportamenti comuni. Dal dispotismo zarista e dai documenti cui attingeva per i suoi romanzi storici, e soprattutto per il Trittico degli imperatori (di...
 
 
Visioni veneziane

Letteratura straniera

Le ultime annotazioni di Constance Fenimore Woolson di poco precedenti "l'atto di follia certa", come lo definì Henry James, di gettarsi da una finestra del veneziano Palazzo Semitecolo. Era bella, assai apprezzata in America per i suoi libri, ma afflitta dalla sordità e da un'atroce solitudine. Riconosciuta in patria come...
 
 
La signora di Wildfell Hall

Letteratura straniera

L’arrivo della vedova Graham nell’isolata e cadente dimora di famiglia, sperduta nella campagna inglese, è un evento per la piccola comunità di Wildfell Hall. Avvenente e ritrosa, la donna ha deciso di mantenere il massimo riserbo sul proprio conto, dedicandosi solo alla pittura e alle cure del piccolo figlio Arthur....
 
 
Diario di un uomo superfluo

Letteratura straniera

In procinto di morire, il trentenne Culkaturin decide di ripercorrere per iscritto la sua vita. Storia di un uomo vissuto invano o, come dirà il protagonista con compiaciuta lucidità, di un "uomo superfluo", definizione che attraverserà la storia della letteratura russa dell'800.
 
 
L'isola

Letteratura straniera

Se il professor Victor Henrik Askenasi, proveniente da Parigi e diretto in Grecia, ha deciso di fermarsi a Dubrovnik, è forse perché è lì che ha un appuntamento con il destino. Perché lì, forse, troverà la risposta alla domanda che da sempre lo tormenta - quella che lo ha spinto...
 
 
La sala rossa

Letteratura straniera

La sala rossa (1879) è il primo grande successo di scandalo che impose August Strindberg al pubblico svedese. L'esperienza del protagonista si interseca con quella di tutta una generazione di intellettuali fino a creare un'opera quasi corale, un affresco che sottolinea, con spregiudicata modernità, la dissoluzione dei sentimenti e delle...
 
 
Jettatura

Letteratura straniera

Come convincere una giovane inglesina "educata con una grande libertà di spirito filosofica, che non ammetteva nulla senza un esame e la cui rettitudine morale ripudiava tutto ciò che non fosse spiegato matematicamente" dell'esistenza della jettatura? E' quanto si impegna a fare il conte d'Altavilla, giovane ricco, bello ed elegante,...
 
 
Jerusalem

Letteratura straniera

È un racconto mitico, che, prendendo spunto da un fatto di cronaca reale, traccia una storia alla fine dell'800 di una piccola comunità svedese di Nas, una trentina di persone, che si trasferisce a Gerusalemme, per unirsi ad una colonia cristiana di fondazione americana, che è in attesa del...
 
 
Il tesoro della Espiritu Santo

Letteratura straniera

Premonizione di eventi tremendi, il fragore degli "allegri compari", gigantesche ondate turbinanti di schiume, scandiscono la vita degli abitanti dell'isola di Aros fino a scatenare ossessioni e follie. Questo racconto condensa tutti i temi cari a Stevenson: il mare, la caccia al tesoro, l'avventura giovanile, le guerre civili e religiose...
 
 
Una storia comune

Letteratura straniera

Una storia comune è il primo romanzo di Goncarov. Racconta le delusioni e la sconfitta di un giovane romantico, idealista all'eccesso, che dalla provincia russa arriva a San Pietroburgo dove si scontra con la figura di uno zio interessato esclusivamente alla carriera e alla ricchezza. Un modello di vita cui...
 
 
Alice Adams

Letteratura straniera

Alice ha una madre ambiziosa, un fratello scapestrato e impresentabile al gran mondo, un padre che si rivela incapace di raggiungere il benessere economico. Solo Arthur Russell, bello e perfetto gentiluomo benestante, le dà una speranza, una via d'uscita dalla claustrofobica agitazione in cui la sua famiglia sembra sprofondare. Tarkington...
 
 
Viaggio sentimentale

Letteratura straniera

Sotto lo pseudonimo shakespeariano di Yorick, Laurence Sterne raccoglie ed espone ricordi impressioni di viaggio, sensazioni, pensieri. L'autore conduce nel suo personale itinerario, attraverso luoghi dell'anima, catturando al di là dei contorni paesaggistici colori e sfumature dell'umano sentire. Esistono svariate categorie di viaggiatori, diverse tra loro. Diverso sarà il loro...
 
 
Libussa

Letteratura straniera

Libussa è un breve e incantevole libro di memorie di cui è autrice una cavalla. Per aver ospitato sulla propria groppa tre dei più blasonati posteriori d’Europa, Libussa (nome che evoca l’eroina di un’antica leggenda boema, mitica veggente e fondatrice di Praga) può vantarsi di conoscere la storia meglio di...
 
 
Storia del dottor Faust, ben noto mago e negromante

Letteratura straniera

Da quando l'uomo ha conosciuto i limiti della propria condizione ha tentato di superarli. La complessa e contrastata figura di Faust, imbonitore e ciarlatano o forse serio uomo di scienza, dotato di conoscenze e capacità non comuni, colpisce con la sua vita sregolata e le sue vanterie la fantasia popolare,...
 
 
La milleduesima notte

Letteratura straniera

Un’avventura erotica dello Scià di Persia nella Vienna absburgica. Un romanzo dove l’autore torna a essere la pura voce senza nome della favola e muove i suoi personaggi in una spietata partita a scacchi di cui nessuno di essi può essere consapevole e che segnerà, per tutti, la rovina. Intatta,...
 
 
Tifone

Letteratura straniera

McWhirr, capitano del mercantile Nan-Shan, si trova davanti a un'evenienza che nessun comandante vorrebbe affrontare: l'arrivo del tifone. Ma nei compiti di un capitano di mare rientra anche questo particolare dovere. McWhirr è un tipico eroe conradiano: stolido, testardo, coraggioso. Non arretra di fronte al pericolo e non aggira il...
 
 
Emilio

Letteratura straniera

L'"Emilio", insieme al "Contratto sociale" l'opera più famosa e più diffusa di Jean-Jacques Rousseau, fu pubblicato nel 1762. Trascorsi oltre due secoli, nulla di Rousseau è andato perduto. I temi fondamentali della sua ricerca sono ancora attualissimi; anzi, hanno conosciuto una vitalità straordinaria anche nei nostri anni, quando si è...
 
 
Barry Lyndon

Letteratura straniera

L'autore della "Fiera delle vanità" rievoca le picaresche avventure di un ribaldo irlandese truffatore, spadaccino, seduttore, tanto cinico quanto affascinante. E al tempo stesso fa rivivere con sottile ironia ambienti e caratteri cari ai grandi romanzieri del XVIII secolo. Dal romanzo di Thackeray è stato tratto il celebre film di...
 
 
Der Zoo o lettere non d'amore

Letteratura straniera

Nella Berlino del 1923, a un semisconosciuto scrittore russo emigrato non ancora trentenne da una Pietrogrado postrivoluzionaria, viene rivolta dalla donna amata la richiesta più difficile da rispettare: "Se vuoi che ti risponda, scrivimi di tutto, fuorché d'amore". Lei è Alja Kagan. Lui è Viktor Sklovskij. Si incontrano in una...
 
 
Mio carissimo rospo

Letteratura straniera

In questa raccolta sono state scelte alcune delle lettere che Virginia Woolf scrisse dal 1888 al 1900. Sono gli anni che vanno da un'infanzia di divertimenti domestici a una prima adolescenza di terribili lutti, come quello della madre, fino al compimento dei suoi diciotto anni, che coinciderà con una nuova...
 
 
Tristano

Letteratura straniera

Il racconto ha al proprio centro l'esecuzione pianistica di alcuni brani del Tristano e Isotta di Richard Wagner, con la parafrasi o la ripresa letterale di alcuni passi del libretto dell'opera. Ciò comporta che il nucleo tematico del testo ruoti intorno alla contrapposizione fra vita artistica, intesa come peccato, e...
 
 
Padri e figli

Letteratura straniera

Erroneamente interpretato come romanzo di taglio soprattutto sociale, e fatto oggetto di violente polemiche e dure critiche, Padri e figli è l'analisi sottile del conflitto generazionale che dominò gli anni Sessanta in Russia: ai padri, aristocratici idealisti, immobili nella loro privilegiata sclerosi, si oppongono i figli, antidealisti, democratici, materialisti, nichilisti....
 
 
La ricompensa di una madre

Letteratura straniera

Dopo aver trascorso un lungo periodo sulla costa francese insieme a una comunità di americani espatriati, Kate Clephane decide di tornare dopo molti anni dalla sua famiglia a New York, dove la buona società l'aveva messa al bando per aver abbandonato il marito e la figlia piccola. A desiderare il...
 
 
Le passeggiate del sognatore solitario

Letteratura straniera

E' il primo testo letterario, non di finzione, in cui l'autore esiliato dal mondo, è davvero convinto di rivolgersi soltanto a se stesso. E anche un documento della patologia psichica di un uomo che cerca compensazione e sollievo nella libera attività del sognare, contemplare, divagare della mente e quindi nel...
 
 
Il Dottor Grasler medico termale

Letteratura straniera

Racconto lungo di Arthur Schnitzler, narra alcuni mesi della vita di un medico termale, uomo senza qualità, che lavora d'inverno in in una piccola stazione termale tedesca e in estate alle Canarie. Dopo il suicidio dell'amata sorella, smarrito e tormentato, esita nell'amore per tre donne.
 
 
Il castello di Dumala

Letteratura straniera

Il pastore Werner è bello, imponente, forte. Un marito amato da una moglie graziosa e dolce, un punto di riferimento per la comunità. Al castello di Dumala, che si innalza sul paese, il barone Werland è malato, e reclama la compagnia del pastore. Werner accorre più che volentieri al suo...
 
 
L'ultimo addio

Letteratura straniera

Il presente volume riunisce due racconti inediti del grande scrittore austriaco Arthur Schnitzler (Vienna, 1862-1931). Nel primo di questi, "La donna dopo", un uomo ancor giovane in preda al dolore per la scomparsa improvvisa della moglie tenta disperatamente di ritrovare i ritmi di una vita sociale che sembra non più...
 
 
Giobbe. Romanzo di un uomo semplice

Letteratura straniera

"Un 'Giobbe' moderno, dunque: la storia di un pio ebreo orientale, di quelli che si librano a mezz'aria nei quadri di Chagall, (Portava sempre il suo berretto nero di reps di seta e il caffettano di media lunghezza e gli stivali alti""), quando i lutti lo sopraffanno, tentato dal Principe...
 
 
Salomé

Letteratura straniera

"Oscar Wilde fu essenzialmente un abile, elegante e perfino geniale divulgatore. E tale si dimostra anche nel caso del suo unico scritto in francese, lo strano testo teatrale intitolato Salomé, dove in certo senso si tirano le somme su questo personaggio tanto centrale per la sensibilità della cosiddetta decadenza. Centrale...
 
 
Teatro popolare

Letteratura straniera

Non si vive di solo Brecht, e in questi ultimi anni, nei paesi di lingua tedesca, critici, lettori e pubblico hanno riscoperto con molto clamore un’altra grande figura del teatro del Novecento, la cui critica sociale non è certo meno corrosiva di quella di Brecht, e che pure da lui...
 
 
Bubù di Montparnasse

Letteratura straniera

Bubù divenne uno sfruttatore perché viveva in una società piena di ricchi che sono molto forti e determinano le vocazioni. Vogliono avere donne con i loro soldi. Perciò bisogna che ci siano dei magnaccia per procurargliele. Una storia patetica e amara in cui squallidi personaggi e poveri avvenimenti vengono riscattati...
 
 
Confessioni del cavaliere d'industria Felix Krull

Letteratura straniera

La figura di Felix Krull haaccompagnato per quasi mezzo secolol'esperienza letteraria di Thomas Mann.Ispirato alle memorie del genialeavventuriero Manolescu, questo libronarra la turbolenta esistenza di unsingolare imbroglione che, grazie allasua estrema disinvoltura, riesceprogressivamente a inserirsi nel mondodella grande borghesia ottenendo unincredibile successo. Dotato dinotevole prestanza fisica unita a unanaturale eleganza,...
 
 
Due storie praghesi

Letteratura straniera

"Lo scopo di questo libro" ha scritto Rilke, "era di avvicinare in qualche modo la propria infanzia, perché ogni arte ha nostalgia di quel remoto giardino, della ricchezza di quei profumi e di quelle oscurità volendo dare la parola al suo fruscio. Il pretesto era costituito da due piccole storie....
 
 
Bruges la morta

Letteratura straniera

Celebrazione lirica di una città, inquietante allegoria di una condizione umana e culturale, Bruges la morta è un libro che sembra sostare a un crocevia, condensando l'immaginazione di un'intera epoca e lanciando verso il futuro la sua provocazione fantastica. In esso si può riconoscere la stessa atmosfera allucinata di un...
 
 
Il complesso del denaro

Letteratura straniera

Al tempo in cui la psicoanalisi era ancora una curiosità, la protagonista di questo romanzo – donna di trascinante simpatia e vivezza – si stabilisce in una casa di cura perché un giovane analista le ha spiegato che soffre di un «complesso del denaro». Ma la paziente a tutto pensa...
 
 
La casa bianca

Letteratura straniera

Elegante residenza di campagna sull'isola di Als, la casa bianca è la cornice in cui la famiglia del pastore Fritz Hvide trascorre le sue giornate di aristocratico ozio, tra gli spensierati ricevimenti in giardino e i pettegolezzi. Un paradiso perduto di innocenza nella Danimarca decadente di fine Ottocento, che sta...
 
 
L'Italiano

Letteratura straniera

L'Italiano, o Il confessionale dei penitenti neri, romanzo celebre e citatissimo (per esempio da Jane Austen) come esempio di letteratura sentimental-orrorifica, ha al centro della trama le sinistre malefatte del monaco Schedoni. Di origine misteriosa, ma che si suppone altolocata, perfido ma non esente da una romantica malinconia, che si...
 
 
 
409 risultati - visualizzati 1 - 50 1 2 3 4 5 6 7 8 9

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Babilonia
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cortile Nostalgia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il collezionista di conchiglie
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Britt Marie è stata qui
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Volevo tacere
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I quarantuno colpi
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Allontanarsi. La saga dei Cazalet
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Il caso Malaussène
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Prendiluna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per te morirei e altri racconti perduti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tra loro
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il porcospino
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri