Classici

I migliori classici della letteratura straniera, con presentazioni e trame delle opere, informazioni sugli autori e recensioni dei lettori con giudizi su stile e contenuto dei libri.

 
445 risultati - visualizzati 1 - 50 1 2 3 4 5 6 7 8 9
Ordina 
 
Kim

Letteratura straniera

Kimball O'Hara, detto Kim, è un ragazzo quattordicenne figlio di un sottufficiale dell'Armata britannica di stanza in India. Rimasto orfano di entrambi i genitori nella prima infanzia, è cresciuto libero e solo per le strade polverose di Lahore, formandosi alla scuola della saggezza e dell'astuzia orientali. Un giorno incontra un...
 
 
I cardi del Baragan

Letteratura straniera

"I cardi del Baragan" è un romanzo dal taglio picaresco, di straordinaria potenza. Nelle sue pagine, attraverso gli occhi di un ragazzino spinto dalla miseria a una vita errabonda, Istrati ci fa scoprire una Romania inedita alla vigilia della sanguinosa rivolta del 1907. In una dimensione in cui un realismo...
 
 
I sette pazzi

Letteratura straniera

Pubblicato nel 1929, e considerato il primo e più importante romanzo della letteratura argentina moderna, I sette pazzi descrive il folle piano di un gruppo di cospiratori improvvisati, alle prese con la loro personalissima rivoluzione che muterà le sorti del paese, e che sarà finanziata grazie alla gestione di una...
 
 
Le onde

Letteratura straniera

Le voci confuse Sei amici si alternano in un monologo. Nei loro soliloqui "dicono" fatti e vite, e "pensano" riflessioni e sogni: la scuola e i giochi, i segreti e gli abbandoni, le rispettive famiglie e i desideri. Le voci si confondono in un unico fiato, come un'onda che racconta...
 
 
Misura per misura

Letteratura straniera

Su una tipica trama da commedia costituita di false identità, dissimulazioni e travestimenti, Shakespeare evidenzia l'eterna propensione del potere a mutarsi in violenza e sopraffazione, e si interroga sui grandi temi della giustizia, della politica e del rapporto stesso fra politica ed etica. Ma va ancora oltre, mettendo a nudo...
 
 
Il fantasma dell'abate

Letteratura straniera

Maurice e Jasper Treherne sono due cugini di buona famiglia che condividono piaceri e avventure della giovinezza. Un giorno Maurice salva Jasper dall'annegamento, riportando gravi ferite che lo costringono sulla sedia a rotelle. Inoltre viene diseredato per motivi misteriosi dal facoltoso zio. Alla morte di costui, Maurice viene comunque accolto...
 
 
L'eredità

Letteratura straniera

Protagonista del romanzo è Edith Adelon, una povera orfana di origini italiane, accolta e allevata dalla nobile famiglia inglese degli Hamilton, presso i quali diviene istitutrice e poi compagna della giovane Lady Amy. Una lunga lettera svelerà alla ragazza l'inverosimile mistero della sua nascita. Scritto sotto l'influenza dei romanzi gotici...
 
 
Il debutto di Debby

Letteratura straniera

Deborah Wilder, detta Debby, ha diciotto anni e ha sempre vissuto in campagna; ha la testa sulle spalle e non si preoccupa dei formalismi della buona società. Un'estate riceve un invito per passare una vacanza al mare con la zia Pen, la quale spera così di farle incontrare un buon...
 
 
Al limite estremo

Letteratura straniera

Pubblicato nel 1902, "Al limite estremo" è il più lungo dei racconti di Conrad, espanso fin quasi alle dimensioni di un romanzo. Un capitano di mare dal passato glorioso, Whalley, riesce a ottenere il comando di una piccola vaporiera, sulla quale si illude di esercitare un effettivo e completo controllo...
 
 
Gli stregoni

Letteratura straniera

Laurie è un giovane perdutamente innamorato di Amy. Quando la ragazza muore in seguito a un incidente, precipita nel più nero sconforto e decide di ricorrere alla negromanzia, in un disperato tentativo di riportarla in vita. Laurie entra così in contatto con un medium che lo induce a rivelare la...
 
 
Il castello blu

Letteratura straniera

L'immagine che Valancy Stirling vede riflettersi nello specchio è una figura tristemente scolorita. Ha quasi trent'anni e non ha un marito: quanto basta a renderla motivo di imbarazzo per la sua ingombrante famiglia. Valancy vive secondo le regole imposte da una madre bigotta e accoglie con remissione le scelte che...
 
 
Invito a una decapitazione

Letteratura straniera

Il protagonista di questo romanzo, Cincinnatus C., ha un difetto: è «opaco», nel senso che i suoi pensieri e le sue sensazioni non sono trasparenti agli occhi di coloro che lo circondano – perciò produce «una strana impressione, come di un solitario, oscuro ostacolo in quel mondo di anime...
 
 
Tungsteno

Letteratura straniera

Nel Perù di inizio Novecento, l'impresa statunitense Mining Society acquista le miniere di tungsteno della zona di Cuzco, creando un giro d'affari inconsueto per gli abitanti del luogo. Ma l'arrivo dei grìngos equivale a un'invasione nelle terre ancestrali degli indigeni, e nelle loro vite. Ben presto il lavoro in miniera...
 
 
Passaggio in India

Letteratura straniera

A Chandrapore, nell'India stretta sotto la morsa del colonialismo, si fronteggiano l'Islam, "un atteggiamento verso la vita squisito e durevole", la burocrazia britannica, "invadente e sgradevole come il sole", e "un pugno di fiacchi indù", in una silenziosa guerra fredda. Fino a quando l'arrivo di una giovane turista inglese non...
 
 
Il professore

Letteratura straniera

"Il professore" è il primo romanzo scritto da Charlotte, la più famosa delle tre sorelle Brontë. A suo tempo non ebbe fortuna perché giudicato troppo realistico. Gli si preferiva "Jane Eyre", in cui l'elemento fantastico e romantico predominava, così venne pubblicato solo dopo la morte. Questo romanzo narra in prima...
 
 
Gilgi, una di noi

Letteratura straniera

Gilgi è una ragazza allegra e indipendente, cresciuta in una famiglia borghese, tra mobili che sanno di vecchio e idee di un'epoca ormai superata. Rappresenta un esempio limpido e scanzonato di quella che i giornali del suo tempo definiscono la «nuova donna». Quando non lavora come segretaria e dattilografa, ascolta...
 
 
Romanza senza parole

Letteratura straniera

Rimasta sepolta in un archivio di Mosca, è stata pubblicata per la prima volta in lingua tedesca nel 2010, in occasione del centenario della morte di Lev Tolstoj: fu la stessa Tolstaja a chiedere che uscisse postuma per evitare di inasprire la sua lunga crisi matrimoniale. La storia intreccia la...
 
 
Manoscritto trovato a Saragozza

Letteratura straniera

«Discendente di un’illustre famiglia polacca, contemporaneo di grandi avvenimenti, cui talvolta prese anche parte direttamente, il conte Jan Potocki (1761-1815) acquista durante la sua vita una strana reputazione di eccentrico e di erudito. Sale in pallone con l’aeronauta Blanchard, impresa di minore importanza ma di maggior eco che non quella...
 
 
Il destino dei Parke

Letteratura straniera

Pubblicata per la prima volta nel 1865, in piena Guerra di secessione, questa saga familiare racconta le vicissitudini di Jason Auster - un giovane carpentiere di grandi ideali, un socialista dal cuore avventuroso alla ricerca di fortuna -, della sua insolita moglie, Sarah Parke - donna glaciale e anaffettiva, appartenente...
 
 
Lo zaffiro viola

Letteratura straniera

Rubato da un ufficiale dell’esercito britannico durante l’ammutinamento indiano del 1855, il temibile zaffiro giunse in Inghilterra e fu causa delle più tremende sciagure per chiunque ne venne a contatto. Impossibile liberarsene: anche se venduto, regalato, smarrito, tornava sempre nelle mani del suo proprietario per perseguitarlo fino alla fine dei...
 
 
Mogli e figlie

Letteratura straniera

Nel maggio del 1864, in una lettera all'editore George Smith, Mrs. Gaskell raccontò di avere in mente la storia di Molly e Cynthia, due giovani donne di spirito opposto, l'una generosa e sensibile, l'altra frivola ed esuberante, unite dal destino per via delle seconde nozze tra i rispettivi genitori. Sarebbe...
 
 
Futilità

Letteratura straniera

Quando era un giovane scrittore fuggito dalla Russia della rivoluzione, e del tutto ignoto, William Gerhardie scrisse una lettera gonfia di ammirazione a Edith Wharton, ricevendone in cambio un invito nella di lei villa a Hyères. Grazie a un certo uso di mondo (era pur sempre figlio di ricchi industriali...
 
 
Racconti di Natale

Letteratura straniera

I racconti di questa raccolta furono pubblicati dapprima separatamente, poi in un unico volume dal titolo "Libri di Natale" con l'intenzione di istillare nel lettore "pensieri d'amore e di considerazione verso il prossimo che non sono mai fuori stagione in un paese cristiano". Diretti agli umili e agli indifesi nella...
 
 
L'adolescente

Letteratura straniera

Sin dalle prime pagine si ha l'impressione di essere entrati nel vivo di una "cronaca di famiglia", ma di una cronaca estremamente diversa da quelle pacate e armoniose di Tolstoj. Alla dignità idealizzata, alla saldezza morale delle stirpi tolstojane, Dostoevskij oppone l'immagine d'una famiglia sconnessa, sdrucita, in rovina. E, ispirandosi...
 
 
Taccuini della guerra di secessione

Letteratura straniera

Commovente testimonianza della guerra di Secessione, questi Memoranda During the War, scritti fra il 1862 e il 1865, raccolgono annotazioni che vanno dall’arrivo sul fronte fino alla conclusione della guerra. Incontri, riflessioni sulla guerra e sulle conseguenze per la nazione, fino alla descrizione dei quotidiani incontri con il Presidente Lincoln....
 
 
Il sangue del povero

Letteratura straniera

Autore
Il sangue del povero è un'opera di Léon Bloy edita da SE.
 
 
I racconti del mistero

Letteratura straniera

L'enigmaticità perturbante di Edgar Allan Poe, maestro assoluto del thriller psicologico. Il magnetismo straniante di Harry Clarke, tra i maggiori illustratori del primo Novecento. Da "Il gatto nero" a "Berenice", da "Il crollo della casa degli Usher" a "I delitti della Rue Morgue", le atmosfere allucinate dei "Racconti del mistero"...
 
 
Quel che sapeva Maisie

Letteratura straniera

"Veniva messa a parte di passioni su cui fissava lo stesso sguardo che avrebbe riservato al rimbalzare delle immagini dalle lastre di una lanterna magica a un muro. Il suo piccolo mondo era fantasmagorico: strana danza di ombre proiettate su un lenzuolo. Spettacolo che pareva allestito per lei, soldo di...
 
 
Noi

Letteratura straniera

Scritto fra il 1920 e il 1922 il romanzo - considerato come il precursore del più noto 1984 orwelliano - è ambientato nel futuro e descrive un'organizzazione statale che individua nel libero arbitrio la causa dell'infelicità umana e pretende di controllare le vite dei cittadini attraverso un sistema di efficienza...
 
 
La follia di Almayer

Letteratura straniera

La follia di Almayer, il primo romanzo di Conrad, fu la prova letteraria della lunga e difficile gestazione che trasformò un uomo di mare in uno scrittore. Almayer, arrivato nell'isola di Celebes per lavorare come commerciante, si lega all'avventuriero e cercatore di tesori Tom Lingard sposandone la figlia adottiva, di...
 
 
I duellanti

Letteratura straniera

«Ho cercato di infondergli un po' dello spirito dell'epoca. Fra i miei antenati, ho avuto due ufficiali di Napoleone: un mio prozio materno e il nonno paterno. Si tratta dunque quasi di un affare di famiglia»: così scriveva Joseph Conrad ad un amico a proposito di questo lungo racconto, raccolto...
 
 
Vita di Don Chisciotte e Sancho Panza

Letteratura straniera

Il libro di Miguel de Unamuno è unico nel suo genere: all'esegesi della storia di Don Chisciotte e Sancio Panza, infatti, intreccia e associa interpretazione storica e filologia, critica e speculazione, rilanciando gli argomenti di Cervantes ed estremizzandoli in una continua sfida. Don Chisciotte rappresenta la suprema incarnazione dell'idealismo umano,...
 
 
Otello

Letteratura straniera

Otello è per antonomasia la tragedia della gelosia. Vittima e carnefice, Otello si lascia schiavizzare da un sentimento travolgente e incontrollato che si traduce inevitabilmente in destino, in morte. Sullo sfondo fortemente contrastato di questo titanico scontro di passioni spicca l'innocenza amorosa della bella Desdemona, vittima sacrificale di un mondo...
 
 
Due sorelle

Letteratura straniera

'Due sorelle' si presenta come racconto di nobili amicizie. Anzitutto quella fra Otto Falkhaus, il giovane protagonista – un tempo sognatore, e dilettante di violino, ora ereditiere e illuminato agricoltore –, e Franz Rikar, un uomo infelice, nerovestito e pallido, che tutti chiamano Paganini. Iniziato in un albergo di Vienna,...
 
 
Ritratti immaginari

Letteratura straniera

I 'Ritratti immaginari' (1887) ci appaiono oggi non solo come l’opera più perfetta di Walter Pater, ma come la più adatta a introdurci, per vie umbratili e sinuose, al segreto della sua visione. Maestro della Decadenza in terra inglese, appartato monaco del Bello, Pater non riusciva a osservare la storia...
 
 
O quest'uomo è morto, o il mio orologio si è fermato

Letteratura straniera

Questo libro propone un repertorio torrenziale di battute, calembours, freddure, giochi di parole e irresistibili situazioni comiche, create dal piú popolare dei fratelli Marx, Groucho. C'è chi ha affermato che Groucho è l'uomo piú divertente che sia mai esistito; lo conferma questa antologia, costruita con le parole del comico americano...
 
 
Flush

Letteratura straniera

Cresciuta in compagnia di uno scoiattolo, una marmotta e un topo di nome Jacobi, Woolf dedicò il suo primo saggio alla morte del cane di famiglia. Non bisogna stupirsi quindi se decise di scrivere la biografia di un cocker spaniel. Infatti, mentre stava leggendo le lettere d'amore di Elizabeth Barrett...
 
 
Riccardo III

Letteratura straniera

Dalla prima rappresentazione teatrale fino alle recenti produzioni cinematografiche, la "leggenda nera" di Riccardo III ha sempre goduto di una vasta fortuna. L'intelligenza sfavillante e demoniaca dell'usurpatore, la sua mostruosità morale, emblema di un mondo governato dalla violenza, dalla frode e dalla paura, mettono in ombra ogni altro personaggio di...
 
 
Re Lear

Letteratura straniera

"Lungi dall'essere poco teatrale, Re Lear può ben dirsi l'opera più teatrale di Shakespeare, e ciò nel senso che in essa il linguaggio del drammaturgo raggiunge la sua più alta, e specifica, intensità ed espressività. Né poteva essere diversamente. Nel dramma, composto intorno al 1605 (poco dopo l'Otello e pressoché...
 
 
Via dalla pazza folla

Letteratura straniera

Bathsheba Everdene è una donna appassionata, libera, affascinante, che eredita una fattoria nella campagna inglese di metà Ottocento e fa innamorare di sé tre uomini diversi per carattere ed estrazione sociale - il pastore Gabriel Oak, il fattore William Boldwood, il soldato Francis Troy sconvolgendo gli equilibri dell'intera comunità. Attraverso...
 
 
Amok

Letteratura straniera

Amok è una parola malese. Indica «una follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun’altra intossicazione alcolica». Lo sa bene la voce narrante di questa tesa novella – un medico dai tanti conti in sospeso: con la giustizia, con la professione,...
 
 
I cosacchi e altri racconti

Letteratura straniera

I Cosacchi e I due ussari hanno le loro radici nell'esperienza militare del giovane Tolstoj e portano in primo piano la polemica nei confronti degli ufficiali, avidi e fiacchi, di fronte ai soldati, vera forza di qualsiasi esercito. Con Polikuska e Cholstomer Tolstoj afferma la sua passione per storie "popolari"....
 
 
Batard

Letteratura straniera

"Poiché Leclère odiava Bâtard di un odio esageratamente duro, lo acquistò e gli affibbiò il suo nome infame. E per cinque anni la coppia si avventurò attraverso le Terre del Nord. Fu così che si fecero la reputazione di cattivi irriducibili come mai prima si era detto di uomo e...
 
 
L'albergo stregato

Letteratura straniera

Inafferrabili misteri e inganni criminali, nobiltà di natali e viltà d’animo, simulazioni e dissimulazioni, suspense e colpi di scena: pubblicato a puntate dal giugno al novembre del 1878, questo breve romanzo di fantasmi, che allo stesso tempo prefigura molti caratteri del giallo moderno, è l’ennesima prova dell’abilità compositiva di Wilkie...
 
 
La leggenda della morte

Letteratura straniera

Anatole Le Braz, alla fine dell'Ottocento, trascrisse fedelmente le leggende bretoni, raccolte dalla viva voce degli ultimi narratori viventi durante le veillées, le veglie notturne nelle isolate fattorie che andava visitando in bicicletta: «per mettere in moto il meccanismo, di solito ero io a dare l'impulso. Cominciavo con il...
 
 
L'educazione sentimentale

Letteratura straniera

L'indolente esistenza di Frédéric Moreau, giovane inquieto e scontento, dalle vaghe ambizioni artistiche e sociali, si dipana attraverso esperienze deludenti e infelici. Una lenta usura, che non risparmia nemmeno l'amore tenero e profondo per Madame Arnoux, corrode inesorabilmente la sua sofferta e egotistica interiorità. Da qualcuno considerato il capolavoro di...
 
 
Lord Jim

Letteratura straniera

In seguito a un incidente, Jim, ufficiale di un mercantile britannico, è costretto a lasciare la comunità ideale della nave a cui appartiene per essere ricoverato in ospedale, in un porto orientale. Dopo lo guarigione trova imbarco sul Patna, una vecchia carretta, che trasporta da Singapore a Jedda un gruppo...
 
 
Tramonto di un cuore

Letteratura straniera

Una notte, il vecchio Salomonsohn sorprende la figlia mentre esce dalla stanza d'albergo di uno sconosciuto. Padre amorevole, egli ha consacrato ogni sforzo, ogni momento della propria vita ad assicurarle un futuro agiato. Ma ora, ossessionato da immagini di grottesca promiscuità, è incapace di accettare ciò che la sua mente,...
 
 
Il gradino più basso

Letteratura straniera

Tre racconti «a effetto», «sensazionali» come si diceva una volta, ma un effetto, secondo Henry James - che conosceva di persona questa scrittrice inglese molto popolare ai suoi tempi, a cavallo tra l'Ottocento e il Novecento, - «nitido come un colpo di pistola». E certo il romanzo appena scandaloso che...
 
 
Barabba

Letteratura straniera

Bandito e assassino, condannato a morte per sedizione e omicidio, scelto dalla folla al posto di Gesù, graziato e rilasciato da Pilato: è tutto quello che sappiamo di Barabba dai Vangeli. Che ne sia stato, poi, di quel primo uomo oggettivamente salvato dalla morte in croce di Cristo, nessuno lo...
 
 
 
445 risultati - visualizzati 1 - 50 1 2 3 4 5 6 7 8 9

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Dove c'è fumo
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il settimo peccato
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
A bocce ferme
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La morte mi è vicina
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Sotto il falò
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La famiglia Aubrey
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sbirre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Le sorelle Donguri
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il purgatorio dell'angelo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.7 (3)
Corpus Christi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ogni respiro
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ospite
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri