Narrativa italiana Racconti L'amore prima di noi
 

L'amore prima di noi L'amore prima di noi

L'amore prima di noi

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


I grandi miti d'amore raccontati come storie vive. Eros e Psiche, Apollo e Dafne, Orfeo ed Euridice, Teseo e Arianna... Le loro storie sono le nostre. I miti sono quel che resta dopo la dimenticanza, la rovina, il tempo che passa. Per questo sono eterni, perché sono al fondo di noi. Paola Mastrocola ha trovato una misura miracolosa per raccontarci una volta ancora queste storie infinite: nelle sue pagine la ricchezza e la leggerezza s'incontrano per la gioia pura del lettore, parlando in fondo dell'amore e basta. L'amore per un uomo, una donna, un fiume, una stella. La nostra porzione illuminata, il punto in cui alla nostra vita tocca ancora una parte del divino. L'amore per il mondo, cosí com'è. Dentro ogni storia c'è una domanda, che va dritta al cuore. In quale forma dobbiamo amare? E la bellezza si può rapire? Si può, amando, non conoscere l'amore? E quanto conta una promessa? E perché a una certa età che chiamiamo giovinezza abbiamo voglia di non concederci a nessuno, e giocare, e stare a mezz'aria, in volo? Le domande pungolano il mito, lo piegano a parlare da sé. Il racconto seduce con la sua forza, muovendosi con naturalezza dal passato al presente, in un tempo indifferenziato, inanellando dialoghi senza virgolette, parole che restano nell'aria. Storie che si richiamano e si inseguono, componendo un unico romanzo.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'amore prima di noi 2016-12-14 18:04:32 lapis
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
lapis Opinione inserita da lapis    14 Dicembre, 2016
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L’Olimpo non è mai stato così vicino

La mitologia esiste da sempre, da molto prima di noi. Sono storie dal fascino straordinario che hanno saputo attraversare i secoli senza invecchiare ed ingrigire, continuando a incantare generazioni di artisti, poeti e persone comunissime, come me. Forse perché i loro dei, apparentemente così irreali e lontani, con i loro vizi, i loro slanci e le loro imperfezioni, sapevano raccontare le mille sfaccettature dell’umanità più vera. Il loro era un mondo bizzarro ma vario, multiforme e multicolore, dove ci si poteva innamorare di un fiume, trasformare in una stella, viaggiare sul carro del sole. Gli dei si mescolavano alle nostre vite, sfidavano le leggi della natura per esaudire le nostre richieste, infliggevano atroci crudeltà per punire le nostre azioni. E si innamoravano di noi, così come con questo libro noi ci innamoriamo di loro.

L’amore ha mille volti. E’ il canto per una persona amata e perduta. E’ il rischio di vivere. E’ fuga da quel che si teme o la dolcezza di farsi raggiungere. E’ sfida di conquista. Sa farsi ombra e luce. L’amore raccontato dai miti greci è tutto questo e molto di più; è l’anima delle cose, ciò che ci rende quello che siamo.

Paola Mastrocola trova la formula giusta per raccontare queste storie senza tempo dando loro nuova linfa vitale. La sua penna delicata si muove con leggerezza attraverso fatti che già conosciamo o crediamo di conoscere, smussando gli angoli più aguzzi e le immagini più forti, andando a riempire i meri accadimenti con nuove parole, emozioni, significati. Sono parole che non abbiamo mai letto, quelle che Euridice rivolge a Orfeo scegliendo di non seguirlo nel regno dei vivi, quelle con cui Pigmalione prega Afrodite di dare vita al suo sogno di bellezza o quelle che pronuncia Dafne mentre sprofonda per suo volere nel buio della terra. Grazie alla sua straordinaria sensibilità, l’autrice riesce a trovare l’equilibrio perfetto per inventare nuovi dialoghi senza tradire le antiche storie, per aggiungere nuova umanità ai personaggi senza snaturarli, per immaginare nuove emozioni senza eccedere.

Con una scrittura semplice e senza fronzoli, che arriva dritta al cuore grazie alla delicatezza e alla poesia, l’universo si ripopola di dei e di magia. Alberi, costellazioni, fiori e mari prendono vita e ci raccontano storie. Parlano di sentimenti, di gioia, di morte, di viaggi e di passioni. E il mondo all’improvviso ci appare più bello.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Una delle letture che più mi hanno colpito quest’anno, da consigliare sicuramente a chi ama la mitologia, ma non solo.
Trovi utile questa opinione? 
180
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tante piccole sedie rosse
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le nostre anime di notte
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Commedia nera n.1
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Magari domani resto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'arminuta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Prima di cadere
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il mestiere dello scrittore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lussuria
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Intrigo italiano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Qualcosa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Sempre più vicino
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa dei Krull
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri