Narrativa straniera Romanzi Il prezzo del silenzio
 

Il prezzo del silenzio Il prezzo del silenzio

Il prezzo del silenzio

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


La trama e le recensioni di Il prezzo del silenzio, romanzo di Camilla Trinchieri edito da Marcos y Marcos. Emma insegna inglese agli immigrati, è sposata e ha un figlio adolescente. È accusata di aver ucciso An-ling, la ragazza con cui ha convissuto qualche mese. Mentre il processo incalza, e i testimoni consegnano i loro frammenti di verità, Emma, il marito Tom e il figlio Josh, a turno, confidano al lettore i retroscena del loro rapporto con An-ling. An-ling scivola nella classe di Emma una mattina, con l'aria un po' spaurita. Parla a stento l'inglese, sostiene di essere appena arrivata dalla Cina. Emma l'accoglie d'impulso nella sua famiglia e nella sua vita. Ma An-ling si rivela sfuggente e selvatica, spiazza tutti con le sue provocazioni, le sue continue bugie. In un crescendo di tensione, affiorano emozioni sepolte nel cuore di ciascuno: ferite ancora aperte e nuovi potenti desideri. Tutto fa pensare che sia stata Emma a uccidere An-ling, ma pian piano emerge che anche Tom, e persino Josh, avrebbero avuto un buon motivo per farlo.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.1
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
4.0  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il prezzo del silenzio 2008-08-05 01:34:31 Euriclea
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Euriclea    05 Agosto, 2008

Da non perdere

Nel mondo di Emma, Tom e Josh, famiglia della media borghesia newyorkese, è sepolto più di un segreto doloroso. L'arrivo di An-ling, giovane e inquieta studentessa cinese, squarcerà la patina di normalità di cui tutti, forse, abbiamo bisogno per sopravvivere. Il prezzo del silenzio sarà altissimo, e a nessuno saranno concessi sconti.

Gran bel romanzo, scrittura meravigliosa, impossibile da chiudere una volta letta la prima pagina. Non perdetevelo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
L'eleganza del riccio<br />
Gli effetti secondari dei sogni
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il prezzo del silenzio 2008-07-31 12:20:38 Mara
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mara Opinione inserita da Mara    31 Luglio, 2008
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il prezzo del silenzio

L’arrivo della ventenne cinese An-ling nella famiglia di Emma, insegnante in una scuola per stranieri, di Tom, suo marito, e di Josh, il loro figlio adolescente, sconvolge l’ordine apparente. An-ling risveglia in Emma l'amore materno, in Josh le prime pulsioni sessuali e in Tom il rancore contro questa sconosciuta, che destabilizza i suoi affetti. Quando inizia "Il prezzo del silenzio" An-ling, giovane artista squattrinata, è morta, dentro il suo piccolo loft, in un quartiere periferico di New York. Le tre voci della famiglia, che raccontano la propria parziale verità, sono collegate dall’istruttoria processuale in corso e che vede Emma imputata dell’omicidio. Il romanzo ruota interamente intorno alla figura misteriosa, bugiarda ed emblematica di An-ling. Il lettore si ritroverà immerso in una storia in cui niente è come appare, e la verità assume sempre nuove sfumature, alterandosi fino a risultare irriconoscibile rispetto al quadro iniziale. Il romanzo termina restando in sospeso su un finale aperto. Il libro, di fatto, si chiude senza una vera conclusione, tutto è lasciato all'interpretazione personale del singolo.

Buona lettura:)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
01
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Babilonia
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cortile Nostalgia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il collezionista di conchiglie
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Britt Marie è stata qui
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Volevo tacere
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I quarantuno colpi
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Allontanarsi. La saga dei Cazalet
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Il caso Malaussène
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Prendiluna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Per te morirei e altri racconti perduti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tra loro
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il porcospino
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri