Dettagli Recensione

 
Uomini che odiano le donne
 
Uomini che odiano le donne 2011-11-02 16:15:53 Sordelli
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Sordelli Opinione inserita da Sordelli    02 Novembre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Intrigante e geniale

Da dove partire? Per un romanzo simile ci sono mille punti da cui cominciare. Per esempio, dall'interessante storia di una problemtica Lisbeth Salander. O dall'incasinato giornalista Blomkvist. Oppure...oppure potrei partire dal fatto che non ho mai letto nessun romanzo che, forse enfatizzando troppo, sottolineasse le violenze sulle donne in maniera così aperta; un romanzo in cui il mistero di una sparizione si intreccia con violenze continue e perpetrate per anni e con la storia di un imprenditore truffatore di dimensioni bibliche. Ho trovato il romanzo appassionante e tremendamente coinvolgente (600 e più pagine di romanzo le ho divorate in meno di tre giorni!).
Lo stile è scorrevole, il contenuto ricco e sfaccettato: non pensate di trovare una storia unica e noiosa all'interno del romanzo; anzi! Qui si intrecciano le storie di una ragazza poco più che ventenne e problematica, benchè intelligente e perspicace; di un giornalista molto brillante e che esercita grande fascino sulle donne; di un anziano tormentato dalla sparizione della sua adorata nipote e la cui famiglia nasconde segreti inconfessabili; di un imprenditore che ha fatto del suo impero una copertura per affari sporchi; di una Svezia bella e misteriosa.
Consiglio fortemente questo romanzo perchè vi appassionerete sicuramente alla storia e vi troverete a gioire e piangere insieme ai personaggi, a bere caffè con loro e a scervellarvi anche voi per quello che fa impazzire loro.
Mi sentirei quasi di definire questo libro (e la trilogia in sè) un grande capolavoro: vivo, vero e attuale.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Thriller
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Assolutamente d'accordo, meravigliosa trilogia.
Il mio preferito resta LA RAGAZZA CHE GIOCAVA COL FUOCO.
Cmnq, tt e 3 bellissimi !
Fonta
02 Novembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Se posso consigliarti un libro che tiene il paragone (tra l'altro di uno scrittore italiano) è quello che sto leggendo ora, si chiama "Tu sei il male" di Costantini.
Guarda le recensioni qui su Qlibri, io l'ho scoperto qui..e direi che è all'altezza di Larsson! =)
Io sono un grande estimatore di questo libro, mi ha rapito, purtroppo non leggo così velocemente come te (per me ci sono volute un paio di settimane per libro) ma è stato bellissimo ed emozionante!
In risposta ad un precedente commento
Sordelli
02 Novembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Ti ringrazio molto per il consiglio! Adesso vado a leggere di che si tratta...poi lo inserisco nella mia luuuuunga lista degli acquisti :) io sono una divoratrice di libri...eheh ^^
In risposta ad un precedente commento
Sordelli
02 Novembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Io non saprei sceglierne uno preferito :) sono splendidi...! Però devo dire che il terzo è quello che mi ha dato "più gusto": la soddisfazione di veder arrestato Teleborian per esempio.....è assolutamente impagabile :D so che è solo un libro, ma mi ha preso davvero ;)
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La ragazza sbagliata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La pioggia deve cadere
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il bambino
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Esti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Intima apparenza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vendetta del deserto
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in due
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Dio non abita all'Avana
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dall'ombra
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Corruzione
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri