Dettagli Recensione

 
Sono il Numero Quattro
 
Sono il Numero Quattro 2011-03-15 12:54:27 sabrinat2601
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
sabrinat2601 Opinione inserita da sabrinat2601    15 Marzo, 2011
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non c'è 2 senza 3....e il QUATTRO vien da se!

"Attualmente mi faccio chiamare John Smith, e mi nascondo a Paradise, in Ohio. Credevo di essere al sicuro, ma ho commesso un errore gravissimo: mi sono innamorato di una mia compagna di scuola. E non potevo scegliere un momento peggiore.
Perché loro hanno preso il Numero Uno in Malesia.
Il Numero Due in Inghilterra.
Il Numero Tre in Kenya.
E li hanno uccisi.
Io sono il Numero Quattro.
Io sono il prossimo..."

L'autore del libro, Pittacus Lore, altri non è che il capo degli Antenati, gli anziani che governano il pianeta Lorie, che prima della sua distruzione è scappato sul pianeta Terra e vive in clandestinità.
Altri nove sono fuggiti:nove bambini, nove giovani dotati di superpoteri che una volta riuniti potranno combattere contro i dustruttori della loro casa e salvare anche il loro pianeta ospitante.
I "cattivi" vengono sulla Terra per scovare ed uccidere i 9...devono però eliminarli in sequenza....hanno ucciso il primo, il secondo, il numero tre e ora tocca al numero quattro.
Il numero quattro, alias John Smith, vive con il suo "tutore" e guardia del corpo in un paesino degli Stati Uniti, Paradise. Qui conoscerà l'amore.

Scorrevole nella trama, pieno di colpi di scena e suspance.
Un young adult anche per chi poi tanto young non è più. La storia d'amore fa solo da contorno agli eventi.
Personalmente ho visto anche il film, che come sempre non è bello come il libro, ma che può regalare al pubblico femminile un paio d'ore di interesse.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
...e al pubblico maschile??
:))
L'avevo tra le mani l'altro giorno al supermercato... Mah, non saprei...
Direi che è un libro/film un po più da mschietti...e quindi hanno scelto un attore che può piacere anche al gentil sesso.... :D
Secondo me potrebbe piacerti, non è male...ma se proprio non ti convince guarda pure il film...almeno ti fai un po gli occhi ;)
Magari lo prendo in biblioteca e guardo il film ;)!!!
In risposta ad un precedente commento
piero70
15 Marzo, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
ahahahah!!! perfetto...
ce lo avevo anche io tra le mani giusto ieri...
lo metto in lista!
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

I segreti di Gray Mountain
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Noah
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Peste
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Avrò cura di te
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'erba delle notti
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Applausi a scena vuota
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il Grande Romanzo Americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il cerchio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le canzoni dell'aglio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il confessore
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La regola dell'equilibrio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ballata di Adam Henry
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)