Narrativa italiana Romanzi L'uomo che non voleva amare
 

L'uomo che non voleva amare L'uomo che non voleva amare Hot

L'uomo che non voleva amare

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Tancredi è l'uomo dei sogni: possiede un'isola alle Fiji ed è di una bellezza magnetica. Ma lui non sa dimenticare una ferita del passato che l'ha cambiato per sempre. Ora Tancredi odia la felicità e non vuole più amare. Sofia è una pianista bellissima e dotata di un talento innato, ma un voto d'amore l'ha costretta a troncare la sua brillante carriera tenendola lontana dal pianoforte. La sua vita ora è accanto ad Andrea, rimasto paralizzato in seguito a un grave incidente. Un giorno come tanti le loro anime si incontrano. Tancredi è stregato da quell'immagine e quando lei apre gli occhi e lo guarda è come se per la prima volta capisse cos'è l'amore.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 20

Voto medio 
 
3.2
Stile 
 
3.3  (20)
Contenuto 
 
3.0  (20)
Piacevolezza 
 
3.2  (20)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'uomo che non voleva amare 2014-11-13 13:28:34 marika_pasqualini
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
marika_pasqualini Opinione inserita da marika_pasqualini    13 Novembre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Sofia, una donna.

Questo libro parla della storia di Sofia, una donna. è una donna onesta, con sè stessa e con gli altri, con un marito disabile, per la quale vita lei ha fatto un voto, la sua musica. ha abbandonato il suo amore più grande in cambio della vita del suo uomo. un voto sofferto, certo, ma che ha un senso in tutto questo.
solo che ad un certo punto un uomo si innamora di lei, e da li iniziano i dubbi, le voglie, i desideri di evasione...e l'epilogo. inaspettato, non c'è che dire.
In relazione alla scrittura posso dire che Moccia non si smentisce: ti incanta con queste parole che scivolano sul foglio, ti invita a leggere sempre di più, in modo semplice, fino alla fine, per vedere le scelte degli altri, per confrontarci e lasciarci giudicare a nostro modo.
è un libro leggero, che fa anche sognare a tutte noi un uomo ricco e bellissimo che ci corteggi...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2013-05-08 13:00:26 Barbara
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Barbara    08 Mag, 2013

INTERESSANTE

Credo sia una lettura veloce, piacevole e scorrevole. Moccia parla con semplicità di temi comuni e di situazioni "normali". Ci sono molte storie attorno a noi fatte di taciti accordi con noi stessi che ci permettono di "continuare" a vivere in certe circostanze, nel modo che riteniamo più giusto per noi stessi. Affronta il tema dell'amore mostrandolo da una prospettiva diversa, mostrando e descrivendo la parte nascosta che lo condiziona e guida (il senso di colpa), forse più cinica ma senza dubbio presente nella vita.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Se potessi tornare indietro - Ingemarsson Kajsa
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2013-03-23 20:28:44 msfarfina
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
msfarfina Opinione inserita da msfarfina    23 Marzo, 2013
  -   Guarda tutte le mie opinioni

E' un libro onesto

A me Moccia piace perchè è onesto, nel senso che quello che ti aspetti da lui è una storia d'amore ben congegnata dove lui faccia il suo dovere, che è di essere tormentato ed involontariamente follemente innamorato di lei, e lei faccia il suo dovere, che è quello di essere una persona indipendente ed autonoma, che cede a lui solo dopo una grande battaglia interiore e che comunque non perde mai la bussola della dignità e dell'amor proprio. Questo ti aspetti e questo fa, regalando al lettore momenti di spensierata piacevolezza.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
12
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2012-09-19 20:50:46 Francy_92
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
Francy_92 Opinione inserita da Francy_92    19 Settembre, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

MOCCIA

Sono rimasta un po' delusa da quest romanzo. Andando in biblioteca sono rimasta affascinata dalla copertina di questo libro, poi vedendo l'autore ho pensato fosse la solita storia d'amore vista in tre metri sopra il ceielo, ho voglia di te e negli altri suo romanzi.
Però la copertina mi affascinva troppo e quindi ho deciso di leggerlo.
Lo stile è semplice, scorrevole. Non mi sono affezionata a nessuno dei personaggi, non mi hanno trasmesso nesuna emozione.
Tratta di un amore complicato tra Sofia, una pianista talentuosa e il suo fidanzato Andrea. Sofia per amore farà un voto: smetterà di suonare in cambio della vita di Andrea.
Dopo anni di matrimonio di alti e bassi, nella vita di Sofia entrerà Tancredi, un uomo ricco, bello con un problema : non vuole amare per via del suo passato.
Il finale l' ho trovato molto deludente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
12
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2012-04-23 10:55:55 Ann185
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Ann185    23 Aprile, 2012

stile impeccabile. (Y)

Secondo me, anche se si dice che e un libro diverso dagli altri precedenti, non lo e cosi tanto! E sempre l'ideale dell'uomo bello, ricco, e affascinante che si innamora della donna che non puo avere.. etc etc. Comunque non direi mai di aver letto qualunque libro di Moccia senza interesse, senza che mi da i brividi, ha uno stile impeccabile. Questo ultimo mi e piacuto perche e pieno di fascino, in cui devi arrivare fino alla fine, di corsa e senza fiato, per mettere al posto giusto ogni tassello della storia. Magari avra un finale un po storto, ma comunque mi e piacuto proprio per questo - diverso dalle solite favole a lieto fine. Lo consiglio a chi ama piu che altro lo stile di Moccia. E perche no? mi piacerebbe vedere anche il film! :)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
12
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2012-04-08 13:37:20 Laura
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Opinione inserita da Laura    08 Aprile, 2012
Ultimo aggiornamento: 08 Aprile, 2012

Semplice

Lo stile di Moccia ormai lo conosciamo un po' tutti e quindi è inutile aspettarci un ottimo lavoro. Peccato per il contenuto, la storia era abbastanza buona e i personaggi, se approfonditi meglio, potevano trasmettere qualcosa. Invece nulla, non ho provato alcuna emozione e non mi sono affezionata ad alcun protagonista.
L'amore è complicato mentre in questo libro sembra tutto troppo semplice. Se fosse davvero cosi, sarebbe giusto chiamarlo con un altro nome.
Le scene spinte sono davvero troppe e tutte ugualmente mal descritte e simili. Il finale, tralasciando la scelta della protagonista, si conclude rapidamente e non lascia tempo al lettore di assimilare gli ultimi avvenimenti.
Lettura leggera e scorrevole.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
14
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2012-03-26 16:28:28 Pelizzari
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    26 Marzo, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Stesso timbro e registro

Moccia è un autore che non amo molto. Ho letto diversi suoi libri, ma i suoi romanzi d'amore rivolti ai giovanissimi mi hanno un pò stancato. Forse hanno stancato anche lui, perchè con questo libro cambia fascia di età, ma non timbro e registro. Il protagonista è Tancredi, uomo affascinante e ricchissimo, lacerato da una ferita del passato che lo rende incapace di amare. Perde però la testa per Sofia, una pianista che ha rinunciato alla sua carriera per un voto d'amore. Parte la corsa alla conquista, più per una sfida che non per un vero sentimento. E il libro si trasforma nella solita storia di amore e passione. Alla fine siamo sempre di fronte a pagine direi banali, a personaggi eccessivamente stereotipati, ad una narrazione con uno stile che non è niente di più di quello delle tipiche letture estive.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
51
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2012-03-16 13:32:54 ali98
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da ali98    16 Marzo, 2012

Orrendo

Non ci sono parole per dire quanto sia brutto e orribile questo libro! Non mi scandalizzo affatto per le scene spinte presenti in molte pagine ma è una cosa rivoltante. Non capisco perchè libri come questo facciano soldi a palate. Storie banali che più banali di così non si può, scene spinte a più non posso. Moccia, ti prego, smettila di scrivere e vai in vacanza alle Bahamas.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
63
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2012-01-22 13:41:28 Anna
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da Anna    22 Gennaio, 2012
Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio, 2012

Visione distorta della disabilità

Certo che Moccia ha una visione molto distorta della disabilità e non solo (anche se il libro non è incentrato esclusivamente sulla disabilità), per carità è solo una storia, è solo un libro pero' non credo che lasci a passare un bel messaggio anzi non lascia proprio.
La donna che fa un voto d'amore ovvero rinuncia a suonare solo perchè ha il marito disabile almeno cosi' fa capire,che vive una vita triste accanto ad una persona disabile cioè... Come se la vita di chi sta accanto ad una persona disabile fosse sacrificata in tutto e per tutto. Io sinceramente lo reputo un insulto per chi è sposato (io lo sono) con una persona disabile.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
180
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2012-01-03 21:52:18 kaira
Voto medio 
 
1.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da kaira    03 Gennaio, 2012
Ultimo aggiornamento: 04 Gennaio, 2012

assurdo

una storiella banale in modo sconcertante, inverosimile come la favola di cenerentola, solo che quella è dichiaratamente una favola per bambini.
scorre e si legge in fretta questo si, la curiosità di vedere cosa si inventa per il finale c'è... ma poi il finale viene tirato via in quattro e quattrotto... assolutamente sconsigliato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
22
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2011-07-05 09:27:24 Lisa
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Lisa    05 Luglio, 2011

Sono entrata nella storia.. Mi sembrava di essere

L'ho comprato, la copertina e la sua presentazione non erano male, m'invogliava.
Utile.. ti fa riflettere.
La gente che ha smesso di amare, che ha troppo male dentro per far del bene, la gente che ha perso la speranza di una vita felice, la gente che è tutt'ora alla ricerca della felicità. Quella gente che si trova a metà tra due persone, leggerà le descrizioni di come ci si sente.. impersonificandosi e chiedendosi come faccia Moccia ad aver centrato così tanto il punto.
Vi troverete a leggere delle frasi e a farle vostre.
L'ho letto in due giorni, ed era come se questi personaggi per quei due giorni avessero fatto parte della mia vita.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
34
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2011-06-29 17:26:57 Doppiafaccia
Voto medio 
 
1.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Doppiafaccia Opinione inserita da Doppiafaccia    29 Giugno, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Crisi adolescenziale tra adulti e vaccinati

A voi forse sembrerà strano, ma secondo me Moccia ha impiastrato la sua storia di tre metri sopra il cielo e scusa ma ti chiamo amore per una storia tra adulti.
Un uomo che può avere tutte le donne che può, che può essere paragonabile al fighetto della scuola e la donna che lui non può avere: strana coincidenza, eh?
Gente, davvero, secondo me leggere certi libri sono sprechi di tempo. Lo stile di moccia non è uno stile impressionante e le sue storie secondo me appaiono banali, senza un vero messaggio di fondo. Inneggia all'amore, forse. Ma io sinceramente leggendo metà del suo libro, non ho visto nulla.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Consigliato a chi ha letto...
Non lo consiglierei, punto.
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2011-05-25 10:07:23 laura
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da laura    25 Mag, 2011

ACCATTIVANTE

Moccia con questo libro ha dimostrato di saper affrontare argomenti diversi rispetto a quelli già trattati e rivolti ad un pubblico prevalentemente giovane, come l'invalidità e la sofferenza di chi la vive ogni giorno, la purezza dell'anima che non ha prezzo e non può essere venduta ed acquistata ed infine la brutalià della violenza commessa da chi ha il dovere di amare e proteggere. E' stato bravo l'autore a colorare, trasportando in una magica favola, aspetti e tormenti dell'animo umano che lasciano segni indelebili.
il finale non poteva essere che il trionfo per l'amore puro e non certo per l'effimero e per le illusioni.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2011-04-10 13:28:49 Ali
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Ali    10 Aprile, 2011

Davvero meraviglioso.. Forse un po' meno il finale

E' stato un bellissimo libro.Travolgente,passionale,romantico.. ti fa sognare ad occhi aperti! Sono un'appassionata di Moccia e dell'amore in generale! L'ho letto in due giorni..e gia' mi manca!
Lo consiglio a tutti, in particolare a tutte quelle persone che hanno smesso di amare.. o che credono di poter comprare tutto con il potere della ricchezza!
Il finale mi ha delusa un po'..di solito vorremmo quello che ci siamo immaginati nella nostra mente.. in questo caso non è stato cosi..e ci sono rimasta un po' male.
Lui è l'uomo che quando si innamora ti regala anche la sua vita..
Sarebbe stato bello vederli insieme.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
41
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2011-04-07 10:19:47 Luca
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
Opinione inserita da Luca    07 Aprile, 2011

delusissimo

Devo dire che sono un fan sfegatato di Moccia, non tanto per le storie, che spesso sono banali, quanto per lo stile con cui scrive. qui si parla di storia d'amore ma, ahimé, non mi è sembrato di scorgere nemmeno una minima tracci di sentimento in tutto il libro. Moccia mi ha deluso molto. Non c'è amore, solo enorme tristezza, il finale è deludente. Federico Moccia mi ha molto deluso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2011-04-01 17:22:43 Aurora
Voto medio 
 
1.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da Aurora    01 Aprile, 2011

Spreco di carta

"L'uomo che non voleva amare" non solo raggiunge momenti di noia mortale, ma riesce nel giro di poche pagine a gettarti nel sonno più profondo. Storia scontata, personaggi piatti come tavole da surf e nessuna profondità. Se Moccia, con "Tre metri sopra il cielo" ci aveva fatto venire la diarrea, con questo ultimo titolo entra di diritto nel regno di "Siccome ti pubblicano non significa che sei bravo", e mi rattrista che la media intellettuale delle donne italiane sia così povera da riuscire a provare emozioni con della roba del genere.
Le uniche lacrime sgorgate dai miei occhi per questo libro, erano rivolte ai poveri alberi che hanno dato la loro vita per pubblicare sta ciofeca.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
93
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2011-03-30 17:40:46 maria
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da maria    30 Marzo, 2011
Ultimo aggiornamento: 31 Marzo, 2011

appassionante!

è un bel libro... appassionante e molto passionale... in questo romanzo federico moccia passa dai libri per adolescenti ad una scrittura per un pubblico molto più adulto in alcuni passaggi la descrizione dei momenti d'amore tra tancredi e sofia sono hot... l'ho letto in due giorni... sembra quasi che il libro ti rapisca, non vedi l'ora di finirlo è una favola moderna senza lieto fine...lo consiglio bello!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2011-03-20 18:39:39 giulia
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da giulia    20 Marzo, 2011
Ultimo aggiornamento: 20 Marzo, 2011

libro stupendo!! (finale triste)

l'ho letto in poco tempo il libro, ho impiegato 2 giorni per leggerlo perchè non vedevo l'ora di arrivare alla fina... mi ha davvero travolto, è stupendo, quando stavo leggendo l'ultima telefonata che ha fatto tancredi a sofia mi sono emozionata... dopo che era riuscito ad amare, la ragazza che amava va via da lui e da tutto :( spero ci sarà una continua, e perchè no, spero anche che esca il film :)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2011-03-19 18:08:50 Claudia
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Claudia    19 Marzo, 2011
Ultimo aggiornamento: 19 Marzo, 2011

Tutto ok a parte il finale!!! (spoiler)

ho appena finito di leggerlo e ci ho impegato solo due giorni, per chi come me ama i romanzi di Moccia lo consiglio. Sicuramente poteva scegliere un altro finale troppo brutto troppo deludente!
E' vero che Tancredi alla fine ha ricevuto quello che per anni lui ha fatto ad altre donne però io a lui mi ci ero affezionata gli volevo bene per cosi dire e Sofia l'ha solo usato per capire che non era piu innamorata di Andrea! io tifavo Tancredi anche perchè un uomo cosi nella realtà è impossibile trovarlo e quella stupida di Sofia se l'è lasciato scappare!!! Spero che per Tancredi ci sia un seguito che da qualche parte ci sia anche per lui una "Gin" come per Step in ho voglia di te. Perchè grazie a Sofia ha capito di essere in grado di amare!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
L'uomo che non voleva amare 2011-03-14 09:46:28 chiara
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da chiara    14 Marzo, 2011

a me è piaciuto

devo dire che dopo amore14 mi ero ripromessa di non comprare più alcun libro di Moccia. poi, così, mi sono ritrovata ad acquistare "L'uomo che non voleva amare" ed ammetto che mi è piaciuto. l'ho letto in tre giorni, non contiene discorsi particolarmente profondi o tematiche di chissà quale elevatezza, ma è un libro piacevole, romantico, curioso che ti invoglia ad arrivare alla parola fine.
è una storia d'amore che consiglio a chi ha voglia di rilassare la mente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La musa
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tre piani
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La paura
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'amore addosso
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nel guscio
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
Il cuore degli uomini
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vendicatrice
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Tante piccole sedie rosse
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le nostre anime di notte
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
La mia vita non proprio perfetta
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
A cantare fu il cane
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Commedia nera n.1
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri