Dettagli Recensione

 
L'uomo che non voleva amare
 
L'uomo che non voleva amare 2012-01-22 13:41:28 Anna
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da Anna    22 Gennaio, 2012

Visione distorta della disabilità

Certo che Moccia ha una visione molto distorta della disabilità e non solo (anche se il libro non è incentrato esclusivamente sulla disabilità), per carità è solo una storia, è solo un libro pero' non credo che lasci a passare un bel messaggio anzi non lascia proprio.
La donna che fa un voto d'amore ovvero rinuncia a suonare solo perchè ha il marito disabile almeno cosi' fa capire,che vive una vita triste accanto ad una persona disabile cioè... Come se la vita di chi sta accanto ad una persona disabile fosse sacrificata in tutto e per tutto. Io sinceramente lo reputo un insulto per chi è sposato (io lo sono) con una persona disabile.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
180
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Sarò breve
La vita in tasca
Tasmania
La via del miele
Erosione
La città e la casa
Sangue di Giuda
La sottile differenza
Cosa è mai una firmetta
L'altra linea della vita
Ufo 78
Avere tutto
La cosa buffa
Le perfezioni
Domani e per sempre
In tua assenza