Il giardino dei segreti Il giardino dei segreti

Il giardino dei segreti

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


La trama e le recensioni di Il giardino dei segreti, romanzo di Kate Morton edito da Frassinelli. 1913. Alla vigilia della Prima guerra mondiale, su una nave diretta in Australia, qualcuno trova una bambina abbandonata. Una donna misteriosa, l'Autrice, aveva promesso di prendersi cura di lei. Ma è scomparsa senza lasciare traccia. 1934. La sera del suo ventunesimo compleanno, Nell O'Connor scopre un segreto che cambierà la sua vita per sempre. 1976. Molti anni più tardi si lascerà tutto alle spalle per cercare la verità, e viaggiando fino alle coste della Cornovaglia spazzate dal vento, raggiungerà lo strano e bellissimo castello di Blackhurst, un tempo dimora della nobile famiglia dei Mountrachet. 2005. Alla morte di Nell, sua nipote Cassandra riceve un'eredità inaspettata. Il Cliff Cottage, con il suo giardino dimenticato, famoso per i segreti che nasconde: quelli dell'oscura famiglia Mountrachet e della sua guardiana Eliza Makepeace, autrice di inquietanti favole vittoriane. È in quel giardino, alla fine, che Cassandra trova la verità sulle proprie origini, e scioglie l'antico mistero della bambina perduta.

Kate Morton, australiana, a ventinove anni scrive il suo primo romanzo, che diventa subito un grande successo internazionale. Con Il giardino dei segreti conferma il suo talento e si afferma definitivamente sulla scena letteraria mondiale. Affascinata dall'Ottocento, si è laureata con una tesi sulla tragedia nella letteratura vittoriana e attualmente sta svolgendo un dottorato sul gotico nel romanzo contemporaneo. Vive a Brisbane con la famiglia e sta scrivendo il suo terzo libro. Il Giardino dei segreti è stato al vertice delle classifiche di Australia, Stati Uniti, Francia e Germania, e Amazon lo ha inserito tra i 10 migliori libri del 2009.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 16

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.5  (16)
Contenuto 
 
4.8  (16)
Piacevolezza 
 
5.0  (16)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate (quindi non scrivere solo 'e' un bel libro');
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms ne' errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire piu' di 3 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il giardino dei segreti 2012-09-03 10:39:40 Clik
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Clik Opinione inserita da Clik    03 Settembre, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quasi un classico

L'ho letto, e devo dire che e' un gran bel libro, con una storia affascinante, un misto tra un thrillr e un giallo ambientato in modo sentimentale e romantico, scritto con grande maestria.
Mi ha dato l'impressione, non sò perche', di leggere un libro dell'800.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2012-09-03 10:33:09 alessandra84
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
alessandra84 Opinione inserita da alessandra84    03 Settembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il giardino dei segreti

Ero in vacanza e una sera sono entrata in una libreria... appena entro vedo in un angolo questo libro e sono subito attirata dalla copertina(non è quella che vedete riportata qui sopra)... Sono attratta da quest' atmosfera un pò cupa questo enorme cancello antico spalancato e una bimba vestita di bianco che entra... il titolo poi non fa che accrescere la mia curiosità! Leggo la trama ed è fatta......... mi ha conquistato!!!
E adesso che l'ho finito posso dire che avevo visto giusto!

La storia è intrigante.
Parla di segreti di famiglia molto ben custoditi... di segreti di cui tutti (o quasi) ne sono a conoscenza ma nessuno ne vuole parlare anche a distanza di quasi un secolo...
Parla di donne vissute in epoche diverse ma legate tra loro da un triste destino...

Mi ha colpito la figura di Eliza Makepeace, mi è piaciuto tantissimo il suo personaggio, sia da bambina che da donna adulta... La sua capacità di trasformare le sue esperienze negative in emozionanti racconti anticonvenzionali... non le solite fiabe per bambini..
La mia preferita è "Gli occhi della vecchia cieca"...
Rimane dentro...
Veramente consiglio a tutti di leggerlo..


Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi ama sognare ad occhi aperti!
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2012-08-30 12:09:47 aeglos
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
aeglos Opinione inserita da aeglos    30 Agosto, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

COME ENTRARE IN UNA FAVOLA

Proprio ieri ho finito di leggere questo libro, incuriosita dalle bellissime recensioni lette su QLIBRI!
Devo dire che questo libro mi ha davvero colpita, è stato un vero piacere leggerlo!
Un libro magico, come aprire uno scrigno segreto e trovarci dentro tanta magia.
Mi ha fatto tornare un pò bambina, insomma!
Un libro che parla di avventure e segreti di donne tra loro imparentate, racconti della loro
giovinezza e vecchiaia, del tempo che passa e di segreti mai svelati. Devo dire che mi faceva paura
l’idea di dover ricollegare ogni volta tutte le storie, passato e presente si mescolavano ad
ogni pagina, mi chiedevo se ero in grado di ricordarmi il legame tra le varie donne, i loro
nomi...e invece è stato facile, merito della scrittrice che, secondo me, ha davvero un tocco
magico nello scrivere. Questo libro è il ritratto di donne forti e al tempo stesso deboli
accomunate tra loro da un'oscuro segreto. Un intreccio magistrale tra passato e presente,
che nasconde misteri inconfessabili, una storia di tre generazioni di donne con le loro passioni,
i loro tradimenti e le loro amicizie. Il personaggio che sicuramente mi è rimasto più impresso nella mente è Eliza Makepeace: una donna che ha saputo riscattarsi, senza però dimenticare mai le sue radici, per raggiungere infine l'indipendenza tramite la sua passione per le fiabe. Un libro che sa far sognare, commuovere e incantare!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi ama la magia e il mistero!
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2012-07-28 15:14:54 ghius
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
ghius Opinione inserita da ghius    28 Luglio, 2012
  -   Guarda tutte le mie opinioni

A spasso nel tempo

Tre donne, tre vite, tre epoche storiche, un giardino segreto e un mistero da risolvere.
Questo è uno di quei libri che vorresti leggere lentamente per godertelo per più tempo, ma nello stesso tempo non ce la fai a smettere e va a finire che lo finisci in pochi giorni.
Romanzo davvero emozionante e coinvolgente, tutto al femminile.

Consigliatissimo!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2012-04-30 09:14:32 Minuscola
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Minuscola Opinione inserita da Minuscola    30 Aprile, 2012
Ultimo aggiornamento: 30 Aprile, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Emoziona

Un romanzo ben congeniato. Scritto bene e scorrevole. Anche gli spazi temporali sono ben strutturati e non vi è periocolo di perdersi nella lunga storia di questo romanzo.
Tanti segreti e un giardino e una donna, la sua vita intrecciata con tante altre. Tre donne... e una fiaba che fa sognare!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
a chi piacciono i...romanzi.
Trovi utile questa opinione? 
11
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2012-04-30 05:37:02 LittleDorrit
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
LittleDorrit Opinione inserita da LittleDorrit    30 Aprile, 2012
Ultimo aggiornamento: 18 Settembre, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Uno sguardo da una scogliera

Kate Morton é un'appassionata del periodo vittoriano e questa passione trasuda totalmente da questo romanzo. Con abilità stilistica la scrittrice cavalca tre periodi, tre vite, tre storie di donne immerse nei propri segreti, nei propri ricordi e nelle proprie ricerche....; queste storie, questi segreti, queste vite confluiscono, a loro volta,in un piccolo giardino segreto che trasporta i protagonisti ed anche il lettore in un angusto e remoto angolo di mondo dove gli echi dei drammi famigliari vengono assorbiti dal mistico luogo. Splendido l'incipit; e adesso:"chiudiamo gli occhi! Siamo nascosti dietro delle casse di legno.... la sirena della nave ci avvisa di una imminente partenza...un piccolo movimento e....ops.... siamo in mare aperto insieme ad una bambina sperduta che ha con sè una minuscola e misteriosa valigina bianca come unica compagna di viaggio" ....davvero una buona prova narrativa per l'autrice australiana.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
L'ombra del vento....pur essendo libri totalmente diversi,i segreti e le storie di famiglia fanno sempre da sfondo e accomunano ( a mio parere) le due letture.
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2012-04-19 12:51:48 sabrinat2601
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
sabrinat2601 Opinione inserita da sabrinat2601    19 Aprile, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le favole dei segreti

"Da dietro i barili, la bimba ascoltava. E intanto si faceva un disegno nella mente, come le aveva insegnato il suo papà. Vicine sentiva tante voci di uomini, certamente marinai, che si gridavano cose. Erano voci dure e tonanti, incrostate di mare e di salsedine. Da lontano le arrivavano il rombo e i fischi delle navi misto allo sciabordio dei remi, e su tutto lo stridore dei gabbiani che ad ali spiegate assorbivano la luce piena del sole."

Una delle voci narranti del bellissimo romanzo della Morton, è una bambina di quattro anni con gli occhietti vispi ed i capelli dei colori dell'oro e del rame, imbarcata nei primi anni del '900 su un transatlantico diretto in Australia. La bimba però viaggia da sola, l'Autrice, non è tornata per accompagnarla. Arrivata a destinazione viene fortunatamente accolta come fosse loro figlia dalla famiglia del capitano di porto. Unico bagaglio della piccina è una piccola valigia contentente dei graziosi vestitini ed un libro di fiabe.
La bambina diventa donna, madre ed infine nonna. Cresce la nipote Cassandra come fosse figlia sua, ed alla sua morte la rende unica beneficiaria di un mistero legato alla sua nascita e al suo viaggio nell'oceano.
Così si incrociano le storie di tre donne e di tre epoche: Cassandra, Nell e Eliza il tutto condito dagli splendidi paesaggi inglesi e dalla magia che i giardini e le favole racchiudono in se.

Davvero un ottimo romanzo. I miei complimenti alla giovane autrice che ha saputo creare un sapiente miscuglio di mistero, sentimenti favole e colori.
Consigliatissimo

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2012-04-02 08:15:05 Foschia75
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Foschia75 Opinione inserita da Foschia75    02 Aprile, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ho pianto!!!

"La memoria è una dama crudele con cui tutti dobbiamo imparare a danzare".

Quando un libro ti strappa una lacrima è davvero magico!!! Confesso che ho pianto leggendo un capitolo dove si sente sulla pelle e sullo stomaco, il dolore di Cassandra! Il romanzo è in un certo qual modo legato a fatti di famiglia dell'autrice, e devo dire che per avvenimenti successi nella mia vita, mi sono sentita anche io "trasposta" in Cassandra, come lei si è sentita "trasposta" in Eliza. Grazie a Kate Morton per avermi permesso di far parte di queste pagine........se potessi gli darei 6!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2012-01-04 12:22:01 Verdus
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Verdus Opinione inserita da Verdus    04 Gennaio, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Veramente incantevole !!!

"Questo libro è una lunga, lunghissima e complicatissima fiaba,
che lascia davvero un pò scossi e un pò straniti,
ma vale la pena leggerla.
Fosse solo per le storie raccontate da Eliza Makepeace"

Uno dei migliori libri che sono stati sul mio comodino.
Nonostante la lunghezza notevole l'ho letto in poco tempo,la storia mi ha preso tantissimo,e alla fine avrei voluto che continuasse ancora !!
La trama è bellissima, le tre epoche raccontate contemporaneamente si intrecciano magnificamente !
Un mix di emozioni incredibile!
é uno dei quei libri che ti fanno sognare e che ti lasciano qualcosa nel tempo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Di tutto!
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2011-11-24 14:54:47 katia 73
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
katia 73 Opinione inserita da katia 73    24 Novembre, 2011
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

il giardino dei segreti

Ho comprato questo libro ancora una volta incuriosita dalle recensioni di giovanna e Andrea, dopo averle lette mi sono detta “questo non posso perdermelo” e ho fatto bene, anzi benissimo , una lettura veramente piacevole, uno di quei libri che sa tenerti compagnia e non vorresti mollare mai.

Cassandra una giovane australiana scopre , alla morte della nonna, di aver ereditato un cottage in Inghilterra, decide quindi di partire per scoprire quali segreti celava questa donna che l’ha cresciuta e amata infinitamente , e il perché di quello strano acquisto.
Anche Nell, sua nonna, aveva fatto lo stesso viaggio trent’anni prima , dopo aver scoperto di essere stata abbandonata e adottata da una coppia di genitori amorevoli ,era forte in lei il desiderio di conoscere le proprie origini, il perché dell’abbandono, il nome dei veri genitori, tante erano le domande a cui Nell non era riuscita a dare una risposta , e Cassandra è intenzionata a scoprire la verità, soprattutto per ripagare Nell per tutto quello che ha fatto per lei, sente di doverglielo.

I personaggi che popolano il romanzo sono sviluppati perfettamente, tutti, da chi a un ruolo di rilievo a chi uno marginale, tra tutti per me spicca Eliza, la vera protagonista, una bambina forte e un po’ ribelle, e in seguito una donna generosa nell’amicizia e nei sentimenti , ha un carattere forte , la vita l’ha resa così, ma allo stesso tempo capace, se è il caso, di mostrare le proprie debolezze e di annullare i propri sentimenti per il bene delle persone che le sono care.

Ho fatto un po’ di fatica, ammetto, nelle primissime pagine perché ogni capitolo l’autrice fa un salto temporale, e ho trovato difficoltoso all’inizio questo meccanismo, ma andando avanti con la lettura mi sono gustata questo romanzo , lo stile è veramente apprezzabile, non è facile saper tenere le fila di un libro così, passare dal 1900 al 2005 poi tornare indietro di altri trent’anni senza far perdere il lettore .
Lo consiglio fortemente, un libro bello, scritto bene, completo , che tiene incollati , cosa si può chiedere di più ? Leggetelo e vedrete !

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
91
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2011-10-16 19:27:06 andrea70
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
andrea70 Opinione inserita da andrea70    16 Ottobre, 2011
Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una fiaba per grandi

La trama sommariamente tratteggiata nel risvolto di copertina mi aveva incuriosito, una volta tanto non mi ha ingannato.
Una bambina di quattro anni viene abbandonata su una nave in partenza per un luogo lontano da una donna che lei conosce solo come l'Autrice e che le promette di prendersi cura di lei ma scompare.
Alcuni anni dopo la giovane australiana Nell scopre di essere stata adottata in modo inusuale.
Alla morte di Nell, la nipote, Cassandra, riceve in eredità un cottage in Cornovaglia.
Recatasi in Inghilterra per prendere possesso dell'eredità scoprirà un luogo quasi misterioso , abbandonato , ma in cui ancora vive qualcosa del tempo che fu. Cassandra viene a conoscenza delle ricerche che fece sua nonna in quel luogo trenta anni prima , per trovare le risposte alle mille domande che la affliggevano sulle sue vere origini e scopre l'emozionante storia della aristocratica famiglia Mountrachet che ad inizio '900 possedeva il Castello di Blackhurst e l'annesso cottage. Cassandra decide di continuare le ricerche della nonna per il desiderio di conoscere quella storia che Nell era riuscita a ricostruire solo in parte, ma anche affascinata dal cottage e da un giardino che sembra essere stato celato al mondo per qualche misterioso motivo.
Le storie di Nell e della famiglia Mountrachet si intrecciano su tre epoche diverse ed è brava la Morton a non farle mai ingarbugliare ma a tenere alta la tensione saltando da un epoca all'altra, bellissima la descrizione dell'Inghilterra vittoriana con le sue rigide etichette a cavallo tra il buio dell'ignoranza e qualche barlume di conoscenza.
Il racconto è davvero appassionante e ben scritto, da un certo punto in poi non riesci proprio a staccarti , un enigma dietro l'altro ma mai fini a se stessi.
Kate Morton è ancora più brava perchè riesce nell'intento muovendosi fra piani temporali diversi senza smarrire il lettore , ma anzi coinvolgendolo sempre di più , costruendo un bellissimo gioco ad incastro dove pagina dopo pagina troviamo nuovi tasselli di verità, nel difficile e a volte doloroso cammino alla ricerca delle risposte sulla propria origine e sul perchè di certe scelte.
Una volta tanto un libro completo, compiuto , intrigante ma non inverosimile, in cui i personaggi , la storia e l'ambientazione lasciano nel lettore tracce emotive del loro passaggio.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
111
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2011-05-13 14:14:34 gio gio 2
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
gio gio 2 Opinione inserita da gio gio 2    13 Mag, 2011
Ultimo aggiornamento: 24 Novembre, 2011
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il gusto incantevole e proibito delle favole...-

"...Intorno a lei era tutto buio,ma la piccola faceva come le avevano ordinato.La signora le aveva detto di aspettare li,in quel posto sicuro,silenziosa come un topolino nella dispensa.Era un gioco,lo sapeva,un po' come un nascondino.
La signora sarebbe tornata..."

E' con queste prime frasi che, Kate Morton, ci trasporta verso questa una storia che parte dall'Inghilterra nei primi anni del 1900 per condurci fino all' Australia dei giorni nostri,dove Cassandra,si ritroverà a svelere i segreti che circondano la vere origini dell'anziana nonna Nell.

La storia viene condotta con sorprendente maestria,infatti devo ammettere di essermi goduta ben più romanzo di intrattenimento.Il giardino dei segreti è una storia incantevole,dal sapore gotico,nella quale ho potuto ammirare uno stile narrativo semplice,ma non privo di un buon tocco di classe, oltre alla notevole capacità dell'autrice di giocare con le differenti epoche in cui si svolgono i fatti.

Veniamo un po' alla trama...
Australia 2005
Dopo la morte della nonna Nell,Cassandra,trova nel testamento lasciato da quest'ultima, un Cottage in Cornovaglia e viene a conoscenza del fatto che l'anziana nonna non è la vera figlia della famiglia che l'ha cresciuta,e nemmeno è stata adottata in modo per cosi dire "normale",è stata ritrovata su una nave all'età di soli tre anni,senza alcun ricordo sulla sua breve vita,una bimbetta dalla trecce dorate e dai grandi occhioni blù, che portava con se una minuscola valigetta bianca contenente un libro di favole illustrato...
Ed è proprio da quel libro che partirà la ricerca della giovane,si recherà in Cornovoglia per scoprire i segreti che Nell stava svelando,oppure già era riuscita a svelare...chissà???
Come nelle favole non mancheranno gli emozionanti e commoventi incantesimi,le strane simmetrie dei sentimenti, le caratteristiche dei personaggi di un secolo prima che combaceranno con quel gusto "classico" alle figure appartenenti al mondo d' oggi,non mancheranno "le streghe cattive": arrampicatrici sociali,splendide giovani nobil donne che fuggono,per amore,con marinai,macchiando il buon nome della famiglia e da essa abbandonate alla deriva,alla più misera povertà e con ciò vedremo emergere i pregiudizi dell'epoca che i sintesi saranno la chiave,il"movente" che rovinerà la vita e segnerà il destino dei principali protagonisti.
Un delizioso puzzle di fantasia,storia,passione,dolore,mistero,amicizia,favole,la forza e la magia dei sentimenti che mette radici in un ...GIARDINO SEGRETO...e li rimane per illuminare chi è rimasto...
....SUSATE LA SDOLCINATEZZA...

Consigliato a chi ha amato "La tredicesima storia",ma si aspetta qualcosa di più,per chi ha voglia di un buon romanzo ma non si accontenta di poco,
a chi ama le favole,come me,che ogni volta trovo nella magia un mondo che si apre e spesso meglio si predispone a svelare i sentimenti,come un piccolo sentiero incantato, posto accanto al mondo reale, che ci permette di attraversare territori altrimenti inesprolabili...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
La tredicesima storia,Diane Setterfield
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2011-04-04 20:07:27 elisa
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da elisa    04 Aprile, 2011
Ultimo aggiornamento: 05 Aprile, 2011

meraviglioso

un libro a dir poco coinvolgente, ti cattura e ti stupisce fino alla fine... mi ha lasciato un nodo alla gola per quanto mi ha toccato emotivamente... complimenti all'Autrice...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
01
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2011-03-16 12:52:11 Annabellissima
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Annabellissima Opinione inserita da Annabellissima    16 Marzo, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Mai da dimenticare

Un libro meraviglioso in tutti i sensi! Una storia intrigante, descrizioni accurate, ambientazioni perfette e uno stile chiaro e scorrevole.
Lo consiglio a tutti! Specialmente a coloro che amano le storie con dei misteri da scoprire!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2010-06-23 09:37:37 F.goggia
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
F.goggia Opinione inserita da F.goggia    23 Giugno, 2010
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

bellissimo...

Da leggere!! E' una lettura molto molto bella... non vorresti mai chiudere il libro per scoprirela storia... si si mi è tanto piaciuto... e lo consiglio a tutti!! *_*

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
23
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il giardino dei segreti 2010-06-18 21:54:05 silvana
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da silvana    18 Giugno, 2010

il giardino dei segreti

Ho letto questo libro in pochi giorni ,la storia dei protagonisti è molto coinvolgente e non prevedibile per cui il desiderio di vedere svelati i molti enigmi rimane praticamente fino alla fine del libro, perchè solo allora si avrà l'ultimo tassello che completa questo romanzo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore