Parlami d'amore Parlami d'amore

Parlami d'amore

Saggistica

Editore

Casa editrice


Nel mondo attuale l'amore è pericolosamente svalutato, in particolare l'amore di coppia. Il matrimonio non è più necessario. La fedeltà? Impossibile. Gli esperimenti? Indispensabili. L'amore? Un piacere fisico, una "tecnica" che si impara, che deve riuscire ad ogni costo. Alcuni giovani tuttavia cominciano a stancarsi di un'educazione senz'anima e di numerose esperienze deludenti. Altri, più anziani, fieri di essersi finalmente liberati dalle costrizioni e dai pregiudizi del passato, non trovano la felicità al termine delle loro avventure. L'amore sarebbe forse "un'altra cosa"? Qualcuno comincia a intravederlo e si augura di scoprirlo.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuti 
 
4.0  (1)
Approfondimento 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Parlami d'amore 2013-07-27 12:55:15 Annalisa85
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Annalisa85 Opinione inserita da Annalisa85    27 Luglio, 2013
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'AMORE E' UN'AVVENTURA... IMPARIAMO A VIVERLA!

Durante la vita può capitare di avvertire un senso di fame e di sete, ma nessun cibo e nessuna acqua riescono ad appagare queste sensazioni. Ci si sente aridi e vuoti, ma di cosa? Apparentemente sembra che nulla ci manchi, stiamo bene, abbiamo gli amici, viviamo avventure con l'altro sesso, cosa possiamo volere di più? eppure... qualcosa manca, qualcosa sfugge. Queste sono le sensazioni provate dal protagonista del libro che, periodicamente, si reca presso il saggio per interrogarlo e questi, in forma poetica, dà le sue risposte.
Un libro che offre spunti di riflessione. Un libro, a mio avviso, che fa riflettere su quanto la nostra società sia diventata egoista. La nostra cultura è egoista. Spesso anche frivola. E la cosa grave è che non ce ne rendiamo nemmeno conto. Pensiamo di amare, ma in realtà, non facciamo altro che possedere. Perché l'amore, quello vero, è altro.
Consigliato a chi capita di provare quelle sensazioni di aridità, di "fame" e di "sete", a chi si interroga sull'amore, a chi ha voglia di di riflettere sull'amore, a chi ha voglia di leggere poesie piene d'amore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri