Dark forever Dark forever

Dark forever

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


Nikolai Wroth, antico signore della guerra divenuto vampiro, è alla ricerca della sposa che lo faccia diventare invincibile. La sua natura lo rende più debole di un comune vampiro, e per recuperare le sue forze deve trovare una donna che si leghi a lui. Non è il sentimento a tracciare le sue mosse, almeno fino a quando il suo cuore ricomincia a battere, senza preavviso... Myst è conosciuta come la valchiria più affascinante al mondo, ed è allo stesso tempo una spietata guerriera e una seduttrice senza rivali. Per cinque lunghi anni cerca di sfuggirgli, fino a quando Wroth le ruba il prezioso gioiello al quale è profondamente legata, ribaltando le regole del gioco. Ora è la pericolosa valchiria a essere soggiogata dal vampiro. Mentre il gioiello è fra le sue mani, Wroth potrà indurla a fare qualsiasi cosa.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0  (2)
Contenuto 
 
2.0  (2)
Piacevolezza 
 
2.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Dark forever 2012-10-09 16:05:13 Amarilli73
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Amarilli73 Opinione inserita da Amarilli73    09 Ottobre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La trombavampiri entra in azione

Premesso che ho un debole per la saga degli Immortali, e che sono una fan accanita dei quattro fratelloni vampiri Wroth (dalla gelida Estonia con tanti brividi), devo dire che questo prequel m'ha lasciato un po' a bocca asciutta.

In realtà è un raccontino, che ci regala qualche dettaglio in più sulla storia tra Nikolai e Myst, ma...c'era davvero bisogno di aggiungere altro?
A mio parere, possiamo conoscere già quasi tutto quel che c'è da sapere, su di loro e sulla loro bellissima storia d'inseguimento e amore (compreso il perchè le altre valchirie abbiano soprannominato Myst la Trombavampiri), leggendo il libro dedicato a Lach/Emmaline (per la cronaca, DARK LOVE).
Se proprio la Cole voleva dedicare più a spazio al mitico generale degli Obiettori, avrei preferito un libro intero, magari con qualche inserto in più sulle misteriose sorelle Wroth.

Scene bollenti assolutamente da serie B. Non sembrano neanche scritte dalla divina Kresley.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
Consiglio spassionato: NON leggete questo libro (anche se viene spacciato per prequel) prima di Dark Love, il vero primo libro della saga. Altrimenti, rischiate solo di fare confusione e di non apprezzare questa meravigliosa bollente saga degli Immortali!
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Dark forever 2011-12-28 21:29:57 Lady Libro
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Lady Libro Opinione inserita da Lady Libro    28 Dicembre, 2011
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

(Ri)cominciamo male...

Dopo la grande delusione provocatami dalla lettura di "Twilight" pensavo di aver chiuso per sempre con il genere urban fantasy. Però le recensioni positive di libri di questa categoria erano accattivanti, e poi non si dovrebbe mai dire mai.
E allora che ho fatto? Ho acquistato questo perchè costava poco, era piccolo e la trama sembrava buona giusto per provare e potersi ricredere per apprezzare questi libri.
Ma sono convinta di non aver fatto totalmente una buona scelta, perchè questo libro, secondo me, ha non pochi difetti.
Prima di tutto la trama, concetto che non esiste in "Dark forever", in quanto il novantacinque per cento del libro è costituito solo e soltanto di dettagliatissime e ossessive scene di sesso fra i due protagonisti.
Non che ci sia nulla di male in ciò, però, continuando in questo modo, non si percepisce l'esistenza di una vera e propria continuità della vicenda e tutto ciò che succede è narrato in modo confuso, disordinato e approssimativo, come se i vari pezzi di un puzzle fossero stati attaccati a caso.
Ad esempio, c'erano tutte le premesse per battaglie e scontri ma puntualmente tutto questo viene immediatamente dimenticato e lasciato privo di conclusione per raccontare le focosissime avventure di letto dei due personaggi, dapprima a scopo punitivo, poi sempre più influenzate dall'eros.
Che tristezza immensa, però, ho provato nel vedere che non c'è un minimo d'amore in quel sesso sfrenato, ma solo un violento desiderio di vendetta, cattiveria gratuita e morbosità!
La caratterizzazione psicologica dei protagonisti, inoltre, è riuscita solo in parte, in quanto non si riesce mai a capire cosa uno pensi o desideri davvero per colpa di inutili giri di parole.
Il finale, anche se paurosamente affrettato, forzato, in parte inconcludente e in stile "tarallucci e vin santo" riesce a riscattare almeno un poco l'intero romanzo.
Nonostante questa delusione, non intendo abbandonare la via degli urban fantasy e ogni tanto ne leggerò qualcuno anche se non frequentemente come i generi letterari che mi appassionano di più.
Leggerò anche gli altri libri della stessa saga di questo, giusto per vedere se l'impasto è sempre uguale.
Lo consiglio a chi ha voglia di un romanzo erotico e a chi ama veramente molto gli urban fantasy: sicuramente qualcuno può averne letti così tanti da dimenticare facilmente questo pezzo malriuscito.

Un consiglio, cara Kresley Cole: più storia, meno sesso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Consigliato a chi ha letto...
tantissimi urban fantasy, romanzi erotici, Melissa P.
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri