Il profumo del sangue Il profumo del sangue

Il profumo del sangue

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di Il profumo del sangue, romanzo di Nalini Singh edito da Nord. Cento anni di schiavitù in cambio della vita eterna: il patto tra un uomo che vuole diventare vampiro e l’angelo che decide di Crearlo sembra vantaggioso, ma cento anni sono molto lunghi… ed è compito dei Cacciatori rintracciare e restituire ai padroni i vampiri che fuggono prima del termine. A New York, nessuno svolge questo lavoro meglio di Elena Deveraux, perché lei possiede la capacità innata di «fiutare» la brama di sangue. Ed è proprio grazie al suo straordinario dono che viene scelta da Raphael, l’arcangelo della città, per un incarico pericolosissimo: trovare e neutralizzare Uram, un angelo che si è trasformato in un efferato assassino. Sebbene nessun umano abbia mai affrontato un essere così potente, Elena non può tirarsi indietro, perché la punizione per aver disobbedito sarebbe peggiore della morte. E, come se ciò non bastasse, la Cacciatrice deve difendersi anche dallo stesso Raphael, che le ha proposto di diventare la sua nuova amante. Tutti sanno che gli immortali si servono degli umani soltanto per divertirsi, e lei non vuole certo lasciarsi trattare come un oggetto. Ma Elena non può immaginare che, a volte, persino gli arcangeli s’innamorano...

Nalini Singh è nata nelle isole Fiji, ma è cresciuta in Nuova Zelanda, dove vive tuttora. Ha viaggiato molto, facendo i lavori più disparati: l’avvocato, la libraia, l’impiegata di banca, l’insegnante d’inglese e persino l’operaia in una fabbrica di caramelle. La sua vera passione, però, è sempre stata la narrativa, cui ora si dedica a tempo pieno. Il profumo del sangue è il primo romanzo della serie con protagonista Elena Deveraux, una serie che ha scalato le classifiche americane ed è stata tradotta con grande successo in tutto il mondo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0  (2)
Contenuto 
 
4.0  (2)
Piacevolezza 
 
4.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il profumo del sangue 2012-05-26 08:49:56 Amarilli73
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Amarilli73 Opinione inserita da Amarilli73    26 Mag, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

ARCANGELO PLAYBOY TROVA ANIMA GEMELLA A NEW YORK

Tra tante saghe dedicate ultimamente agli angeli che si innamorano di qualche umana, Nalini Singh immagina un mondo dove gli angeli non sono nè creature angeliche nè angeli caduti, ma dominatori assoluti e detentori del potere.
Pochi Arcangeli , in particolare, si sono spartiti la Terra e governano ciascuno nella propria zona d'influenza, servendosi di altri angeli e di vampiri da loro stessi creati (dopo attento esame degli umani che esprimono il desiderio di essere trasformati).
Su New York (ma non esistono alternative nell'immaginario americano?) regna l'arcangelo Raphael, un essere centenario, volitivo, libertino, che richiede i servigi della cacciatrice Elena per rintracciare un altro arcangelo impazzito, trasformatosi in una sorta di demone vampiroso.

Ovviamente (ed è un ovviamente ironico) l'arcangelo occhioni blu e dalla bellezza mozzafiato, dopo essere vissuto per secoli incurante di tutto e di tutti, crolla quasi subito di fronte alla cacciatrice (la solita complessata senza famiglia, a cui un vampiro cattivo ha massacrato mamma e sorelle da bambina).

Se si eccettuamo alcune valide idee di fondo sull'ambientazione (la Torre) e sul rapporto angeli/vampiri (mi riferiscono alle guardie personali di Raphael, i Sette che vegliano su di lui) in molti punti ho avuto la sensazione di una storia scritta a tavolino, tanto per seguire i filoni di successo del momento.
Lo stesso Raphael risulta molto stereotipato, tanto che è quasi più simpatico il suo vice, lo spietato ma leale vampiro Dimitri. E anche Elena mi è parsa un po' scialba, come se la Singh non sapesse decidere se rappresentarla come una professionista pronta alla sfida, o come la solita donna bellissima (ma lei non se ne era mai accorta...) e tormentata, che deve essere salvata dall'eroe, e trasformata in un'immortale.
Ora, è vero che i protagonisti di questi romanzi sono sempre angeli o vampiri e quindi creature che vivranno per secoli, ma perchè non possono innamorarsi di creature mortali e fare i conti con gli ostacoli della vecchiaia e del limite temporale della vita delle loro amate?

Confesso che non mi sono sentita mai veramente coinvolta. Però, trattandosi di un primo libro introduttivo, mi riservo di aspettare comunque il secondo capitolo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A CHI PIACE IL FILONE ANGELI/VAMPIRI
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il profumo del sangue 2011-03-11 21:01:20 Lady Aileen
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    11 Marzo, 2011
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Addio Angelo tutta bontà e dolcezza

Non vedevo l'ora di mettere le mani su questo libro dopo averne tanto sentito parlare e devo dire che le mie aspettative sono state ampiamente ricompensate.
Sto parlando del primo libro della serie Guild Hunter, serie urban fantasy per adulti (per la presenza di scene di sesso e violenza) che vede protagonista Elena una particolare (sia nell'aspetto che caratterialmente) cacciatrice di vampiri. A questo punto direte: Oddio, un'altra serie vampiresca! Allora, cosa rende questa serie così diversa?
A cominciare dall'abientazione, siamo a New York, ma il mondo é governato dagli Arcangeli (dimenticatevi quelle creature angeliche tutta saggezza, bontà e dolcezza) creature dotate di grandissimi poteri, antichi, crudeli, immortali, bellissimi, sensuali. L'autrice é riuscita a creare un universo davvero incredibile con Arcangeli capaci di creare vampiri (dimenticate aglio e paletti) e... (non vi svelo altro!)
E' una storia che terrà incollato il lettore dall'inizio alla fine non solo per la storia d'amore e passione tra Elena e l'Arcangelo Rafael ma anche per il "giallo" (omicidi raccapriccianti e una caccia senza tregua) che li vede coinvolti.
Trama originale, stile scorrevole, linguaggio crudo e ricco di suspance e azione. I personaggi non puoi non amarli (compresi i personaggi secondari): Elena é bella, spiritosa, coraggiosa e con un passato che l'ha segnata per sempre ma con un dono particolare. Però il personaggio che lascia davvero senza fiato é proprio lui: il potente e affascinante Archangelo Rafael che per il bene dei suoi cittadini é costretto a ricorrere anche ad atti estremi se la situazione lo richiede. All'inzio é freddo, altezzoso, manipolatore, insensibile ma sarà l'influenza di Elena a renderlo diverso.
Naturalmente essendo il primo della serie sono rimaste ancora delle cose in sospeso e non vedo l'ora che venga pubblicato il prossimo.
Un'altra autrice che si aggiunge alle mie preferite.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
J.R. Ward
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una stella senza luce
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Che razza di libro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le madri non dormono mai
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Gli eredi di Stonehenge
In tre contro il delitto
Un sacrificio accettabile
Il castello di Barbablù
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Girl in snow
Avversario segreto
L'ermellino di porpora
Otto perfetti omicidi
Città in fiamme
Lupa nera
Prede
Il cercatore di tenebre
La solitudine del ghiaccio
Il dottor Bergelon
Il mistero della signora scomparsa