Narrativa straniera Gialli, Thriller, Horror Il tribunale degli uccelli
 

Il tribunale degli uccelli Il tribunale degli uccelli

Il tribunale degli uccelli

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Allis Hagtorn, giovane promessa della tv travolta da uno scandalo, decide di lasciare il lavoro e il marito e di cercare rifugio nell'anonimato di un lavoro umile. In una sorta di esilio volontario, accetta il posto di domestica al servizio di Sigurd Bagge, un quarantenne misterioso che vive appartato sulla riva di un fiordo. Allis dovrà servirgli tre pasti al giorno, occuparsi della villetta e del giardino, e lasciarlo in pace. Protetta dalla natura norvegese, tra il bosco e il mare, messa a confronto con sfide per lei inedite, come cucinare un pollo arrosto, dissodare un terreno abbandonato o respingere un'invasione di roditori, Allis si convince che la vita le abbia offerto una seconda possibilità. Ben presto, però, il fascino oscuro di quell'imprevedibile padrone di casa comincia a dominare i suoi giorni. A mano a mano che i due si avvicinano, prende corpo una domanda cruciale: chi è Sigurd Bagge, e che cosa vuole da Allis?

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il tribunale degli uccelli 2019-12-04 08:17:38 Pelizzari
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    04 Dicembre, 2019
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tenersi a distanza

Lei è una giovane donna in fuga dai propri errori che, a modo suo ed anche con grande umiltà e semplicità, cerca di ricostruirsi una vita. Lui è oscuro, enigmatico, affascinante, ma soprattutto strano, ambiguo e maleducato. Lei pensa che lui possa essere il suo riscatto. Si tengono a distanza. Forzatamente. Inspiegabilmente. Assurdamente. La loro comunicazione è oscillante, in una divisione di ruoli in cui non c’è spazio per la simmetria. Dopo un lungo periodo di solitudine auto-inflitta si rischia di diventare anaffettivi ed incapaci di accogliere il calore altrui. C’è un qualche momento in cui ti puoi anche far prendere un attimo dalla storia personale di questo giovane uomo misterioso, per poi, in un’atmosfera davvero terribile e molto hitchcockiana, rivelare pienamente la sua vera natura. Bel ritmo. Bel modo di presentare due caratteri davvero particolare. Bellissimo finale.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Caldo in inverno
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Ah l'amore l'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ragazza nuova
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'angelo di Monaco
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Universum. Cronache dei pianeti ribelli
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Anello di piombo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa delle voci
Valutazione Utenti
 
3.4 (4)
Nozze. Per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Elefante a sorpresa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'avvocato degli innocenti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quantum
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
1.8 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri