L'inganno L'inganno

L'inganno

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Quando Jonas e Stella Crane ricevono la visita della madre biologica del loro bambino, Sammy, capiscono che stanno per precipitare in un incubo. Il nuovo compagno di Terry è un uomo violento. Dentro un incubo, invece, si trova già Kate Linville, poliziotta di Scotland Yard, da quando il padre, ispettore di polizia in pensione, è stato trovato assassinato a casa sua. Kate non si fida degli agenti che si occupano del caso, sa che suo padre si è fatto molti nemici fra i delinquenti che ha contribuito ad arrestare, ma tutte le indagini sembrano portare a un punto morto. E nel frattempo una donna viene uccisa nello stesso identico modo. Famiglie apparentemente estranee l’una all’altra, persone che nulla hanno in comune se non il bisogno di nascondere i lati oscuri della propria vita, finché un assassino che da anni cova odio non tenterà di unire il loro destino in un mortale disegno di vendetta.



Recensione della Redazione QLibri

 
L'inganno 2015-11-09 13:04:48 C.U.B.
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    09 Novembre, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ingannatori, ingannati e ingannevoli

Anche se anziano e’ un poliziotto esperto , non dovrebbe commettere imprudenze quando durante la notte sente un rumore di vetri infranti provenire dal piano terra. Scende impugnando la pistola eppure scivola su un errore dopo l’altro, come una recluta.
L’arma avrebbe potuto salvarlo dalla morsa di quei muscoli ma se ogni sbaglio, ogni leggerezza si paga Richard Linville , questa e’ la tua notte. Dopo la tortura ne avrai la certezza, quando lui trovera’ nel cassetto un sacchetto di plastica. L’ultima cosa che vedrai.

Il sesto senso di una mamma non e’ mai vano, specialmente quando presagisce negativita’. Cosi’ Stella impallidisce quando suona il telefono e riconosce la voce della madre biologica del suo bambino. Ma il pallore e’ niente confronto allo shock del campanello che annuncia, della porta che si socchiude, del volto di Terry che chiede aiuto , la voce tremolante ed il viso tumefatto.
Piccolo Sammy posa la bicicletta, da oggi dovrai occuparti di altro.

Due storie parallele che sembrano avere poco in comune, eppure sono la soglia di partenza per un intreccio piuttosto elaborato. Tiene bene la trama occultando con destrezza la svolta finale del giallo in un fluire scorrevole. Mediamente di buona qualita’ non mi ha concesso quel qualcosa in piu’ che lo marchiasse con il segno dell’eccellenza. Qualche scena improbabile nella sua semplicita’ e un’analisi psicologica forse distratta dai tanti attori hanno penalizzato l’esito della mia performance col romanzo, non permettendomi di calarmi profondamente nei personaggie e di vivere la suspense promessa.
Non male complessivamente, lascio alla soggettivita’ l’ardua sentenza. Personalmente ho letto thriller piu’ avvincenti.

Trovi utile questa opinione? 
230
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La lista degli stronzi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri