L'oasi perduta L'oasi perduta

L'oasi perduta

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


La trama e le recensioni di L'oasi perduta, romanzo di Paul Sussman edito da Mondadori. Egitto, 2153 a.C. Sul finire del regno del faraone Pepi II, un gruppo di sacerdoti fugge nel deserto portando con sé un misterioso oggetto di inestimabile valore avvolto in fasce di lino e lo nasconde in una località segreta. Nessuno di loro fa ritorno. Albania, 1986. Un aereo privato decolla in direzione di Khartoum, in Sudan, con un carico che potrebbe cambiare la storia del Medio Oriente. Mentre sorvola il deserto del Sahara, l'aereo scompare nel nulla. Deserto del Sahara, giorni nostri. Un gruppo di beduini si imbatte in un corpo mummificato addosso al quale ritrovano un piccolo obelisco d'argilla ornato di strani geroglifici. Tre eventi che sembrano non avere alcun legame tra loro fino a quando, a San Francisco, la free climber professionista Freya Hannen riceve la notizia del misterioso suicidio della sorella Alex, famosa geologa. Arrivata in Egitto per il funerale, la donna sospetta che si sia trattato invece di un omicidio e comincia a indagare con l'aiuto di Flin Brodie, professore e archeologo amico della sorella. Ma c'è qualcuno che le sta dando la caccia e vuole ucciderla. Freya e Flin iniziano così una frenetica corsa contro il tempo. Solo svelando il mistero che da secoli si cela intorno alla leggenda dell'oasi perduta i due potranno scoprire cosa è realmente successo ad Alex ed evitare una catastrofe che potrebbe avere effetti sconvolgenti. L'oasi perduta è un appassionante romanzo archeologico che unisce avventura, storia e azione e coinvolge il lettore nella scoperta di un incredibile segreto che affonda le sue radici negli angoli più oscuri dell'antico Egitto.

Paul Sussman, inglese, ha insegnato storia all'Università di Cambridge. Nel 1991 ha iniziato la sua attività di giornalista. Nel 1997 è stato nominato British Columnist of the Year. Scrive per "The Daily Telegraph", per "The Daily Express" e lavora presso la CNN europea. Un'altra sua grande passione è l'archeologia. Ha lavorato a numerosi scavi e trascorre ogni anno due mesi lavorando in Egitto come ufficiale osservatore del Amarna Royal Tombs Project. Vive a Londra. Ha esordito con il romanzo L'armata perduta di Cambise (Mondadori 2002) e ha pubblicato L'ultimo segreto del tempio (Mondadori 2005).

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
2.5  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'oasi perduta 2011-06-22 21:31:15 manny
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da manny    22 Giugno, 2011

questo libro

sicuramente è un bel libro apparte la scarsità del contenuto e delle avventure molto improbabili, infondo è anche appassionate mi sono divertito molto a leggerlo lo stile diretto e semplice lo rende alla portata anche dei lettori meno "eperti".
sicuramente non mancano i riferimenti storici che sono molto precisi, cosa che ho apprezzato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
questo libro ha un contenuto piuttoso scarzo rispetto al precedente romanzo, anche se l'ottimo stile dell'autore diretto ecoinciso lo rende una lettura molto piacevole e altamente consigliata a chi è appassionato di leggende egizie
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore

L'oasi perduta 2010-07-17 22:32:24 fabiomic75
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
fabiomic75 Opinione inserita da fabiomic75    18 Luglio, 2010
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'oasi perduta di Sussman

Non all'altezza del precedente "L'armata perduta di Cambise" questo romanzo resta un libro godibile e piacevole ovviamente per gli amanti del genere. A mio parere il finale decisamente avventuroso e rocambolesco così come alcuni passaggi centrali rendono il racconto un pò troppo surreale, all'Indiana Jones per capirci. Resta il fatto che se uno ama i misteri storici, egizi nella fattispecie, può affrontare tranquillamente questo libro senza il timore di rimanere deluso. La scrittura di Sussman è semplice e diretta quindi tutto sommato lo consiglio.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri