La sconosciuta La sconosciuta

La sconosciuta

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Emma fa la commessa in un negozio di vestiti e ha un amante segreto, il grande capo della catena di abbigliamento. Certo, non è facile avere una storia con un uomo che è sempre sotto i riflettori, ma Emma è pazza di lui e determinata ad affrontare ogni difficoltà. Peccato solo non potersi confidare con nessuno. Su questo Jesper è stato rigidissimo: nulla della loro storia deve emergere in alcun modo. Alla vigilia di Natale, però, mentre la neve comincia silenziosamente a ricoprire Stoccolma, Jesper diventa irrintracciabile. La polizia, avvertita della scomparsa, trova nella sua elegante residenza il cadavere di una giovane donna che nessuno è in grado di identificare. La squadra omicidi al completo indaga. Jesper aveva molti nemici: che cosa può essergli successo? E chi è la sconosciuta trovata nel suo appartamento?

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La sconosciuta 2018-10-30 09:43:48 Pelizzari
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    30 Ottobre, 2018
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Percezioni distorte

Bellissimo thriller, a tre voci e due tempi. Anzi, i tempi in realtà sono molti di più, perché non c’è solo il tempo raccontato alternativamente al tempo presente dell’indagine, c’è anche molto passato, in ogni ciak di questa storia, orchestrata davvero in modo magistrale. Lo stile è avvolgente, intrigante, genera tensione e nello stesso tempo costruisce un congegno davvero perfetto, in cui ad un certo punto cominci ad immaginare che chi sembra essere la vittima in effetti non la sarà ed in cui il finale resta comunque inaspettato. Le percezioni distorte sono regine in questa trama. E’ un thriller intriso anche di contenuti umani profondi, perché è fatto di personaggi problematici, a cui nella vita è capitato di andare in brandelli e che, nello stesso tempo, hanno trovato la forza ed il coraggio per auto-ricostruirsi, ognuno a modo proprio. C’è chi ha vissuto l’abbandono, chi affronta la malattia, chi ha ricevuto ferite insanabili. Il mio personaggio preferito è Peter, una mente complessa, che allontana le persone, che fugge da loro, che fa soffrire e che soffre. Hanne è il personaggio che sembra più debole e forse si rivela il più forte. Emma è una continua sorpresa, fino alle ultime pagine.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri