Le ragazze silenziose Le ragazze silenziose

Le ragazze silenziose

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Dal giorno in cui aveva riconsegnato il distintivo, Frank Rath pensava che non si sarebbe più occupato di un omicidio: l'idea era quella di diventare un detective privato e dedicarsi a sua nipote rimasta orfana. Ma il dipartimento della remota contea di Canaan ritrova una Chevrolet Monte Carlo dell'89 abbandonata al lato della strada, e la sua proprietaria, una bella ragazza poco più che adolescente, risulta sparita senza aver lasciato dietro di sé neanche una traccia... Rath tornerà così, suo malgrado, a occuparsi di un caso di cronaca nera, affrontando i peggiori abomini dell'animo umano. Non solo le conseguenze del suo violento e doloroso passato verranno a tormentarlo, ma Frank scoprirà che perfino nella più sperduta e quieta cittadina degli Stati Uniti può annidarsi il male. Il tempo stringe e Frank ne ha pochissimo per capire chi si nasconde dietro la scomparsa di altre povere ragazze...



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.4
Stile 
 
3.0  (2)
Contenuto 
 
3.5  (2)
Piacevolezza 
 
3.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Le ragazze silenziose 2017-04-25 13:34:59 sonia fascendini
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    25 Aprile, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Segreti pericolosi

Le ragazze silenziose a volte sono quelle che nascondono segreti, a volte sono quelle che non hanno niente da dire. Se ne accorge l'investigatore privato Rath, quando viene coinvolto nella ricerca di un'adolescente scomparsa e si trova a fare i conti con realtà inaspettate. Tutore di una nipote diciassetenne, rimasta con lui dopo l'assassinio dei genitori il nostro eroe si vorrebbe dedicare alla caccia di cervi e alla caccia di innoqui mariti fedifraghi. Entra invece in un mondo che non conosce fatto appunto di ragazze che nascondono cose a e di adulti che fingono di non vedere. Di ragazze che necessitano di aiuto e di adulti che se ne aprofittano
Un giallo interessante, ben costruito e ricco di svolte interessanti. Finale poco credibile e basato troppo sui colpi di fortuna per quel che riguarda la soluzione del'indagine.
La parte, invece che riguarda la vita privata del detective è ben amalgamata con la storia. L'autore ci svela poco a poco la natura dei tormenti di Rath. Ci centellinella le ragioni dei suoi sensi di colpa e poi ce li getta adosso all'improvviso lasciandoci di stucco. Il finale che riguarda la vita privata, invece è tutt'altro che scontato e lascia con l'amaro in bocca perchè in realtà non è un finale. Del resto però gli autori seriali devono sempre lasciarsi uno spunto per il prossim volume.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
Le ragazze silenziose 2016-07-14 13:39:02 cosimociraci
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
cosimociraci Opinione inserita da cosimociraci    14 Luglio, 2016
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un romanzo a metà

Su internet ho letto le pubblicità promozionali che descrivevano il romanzo come "Avvincente come Jo Nesbø ed emozionante come Camilla Läckberg". Per puro caso sono due dei miei autori preferiti per questo genere.
A mio parere il paragone è molto azzardato perché Eric Rickstad è ben lontano dallo stile narrativo dei due. Tuttavia la trama è originale e intrigante ma lo stile un po' lento e macchinoso non mi ha coinvolto del tutto. Mi è piaciuta la particolare attenzione che l'autore ha avuto nei confronti di Frank Rath, personaggio principale, poiché è stato ben caratterizzato e va oltre lo stereotipo dell'investigatore dal fisico perfetto, anzi lui, spesso afflitto da dolori ai quali ripensa di tanto in tanto, e tutto ciò mi è sembrato molto realistico. C'è da dire che il passato tormentato di Frank, che ritorna a galla e i colpi di scena molto forzati, sono un film già visto – anzi un libro già letto – mi ha dato l'idea che l'autore non abbia trovato nulla di più originale.
Questi contrasti dati da una buona idea principale e uno stile incerto fanno perdere quel pathos che ci si aspetta in questi romanzi.

Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Girl in snow
Avversario segreto
L'ermellino di porpora
Otto perfetti omicidi
Città in fiamme
Lupa nera
Prede
Il cercatore di tenebre
La solitudine del ghiaccio
Il mistero della signora scomparsa
Cuori in trappola
La sua verità
Il seme del terrore
Autopsia
Nulla ti cancella
Le ore più buie