Macabro quiz Macabro quiz

Macabro quiz

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Macabro quiz è la ventottesima avventura di Hercule Poirot e si colloca a metà strada tra la detective story e il romanzo di spionaggio internazionale. Il celebre investigatore belga compare nel romanzo piuttosto tardi quando sarà interpellato da una cliente in erba, una giovane studentessa del Collegio di Meadowbank, perchè risolva il problema dell'inafferrabile assassinio che ha messo in subbuglio la tranquillità della scuola con una serie di misteriosi delitti.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0  (2)
Contenuto 
 
2.0  (2)
Piacevolezza 
 
3.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Macabro quiz 2017-08-30 12:26:06 Gabriele Lecce
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Gabriele Lecce Opinione inserita da Gabriele Lecce    30 Agosto, 2017
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non il solito giallo !

"Macabro quiz" ci porta in una storia ben costruita, dettagliata e verosimile, ben diversa dalle solite di Agatha Christie. Lo schema tipico "presentazione personaggi/storia>delitto>investigazioni ed interrogazioni>conclusione" viene stravolto dando più spazio alla storia ed ai personaggi. Poirot compare alla 133esima pagina (di 191 totali), dando il suo essenziale contributo per avanzare nelle indagini.

La polizia sembra girare intorno a dei delitti senza senso, dove non si riesce a capire chi sia il colpevole, o perché si ha un alibi o perché non si ha una motivazione. Grazie a Poirot si cominciano ad avere delle intuizioni geniali che porteranno a capire meglio i fatti ed a svelare le identità dei personaggi. Sulle identità gioca molto la Christie in questo romanzo, alla fine tutti nascondono qualcosa, in una maniera secondo me troppo forzata e sbrigativa.

Ho trovato il romanzo sottotono per due motivi, uno soggettivo, ovvero la conclusione che mi è sembrata banale (forzata invece per quanto riguarda il secondo delitto) ed uno oggettivo, poiché ci sono troppe coincidenze e sembra che il collegio di Meadowbank sia una calamita di persone sotto mentite spoglie che crea una gran confusione perché alcune riguardano solo parzialmente il filo principale della storia.

Unico punto di forza di cui sento di dover parlare è il potere trasmissivo della storia. Sia intrigante che entusiasmante, avrebbe meritato un finale altrettanto bello che forse ci sarebbe potuto essere se si fosse allungato il tutto con una cinquantina di pagine con riflessioni e vari colpi di scena Poirot.

Indicazioni utili

Consigliato a chi ha letto...
Gialli che si discostano dallo schema tipico di Agatha Christie
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
Macabro quiz 2013-05-10 16:35:36 Pelizzari
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    10 Mag, 2013
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un Poirot in ombra

Avventura di Hercule Poirot che si colloca a metà strada tra la detective story ed il romanzo di spionaggio internazionale. Ambientato in un tranquillo collegio, in cui avvengono inspiegabili deliti, si contraddistingue da altre storie perchè Poirot compare nel romanzo piuttosto tardi, il che rende il giallo piacevole non tanto per la presenza del celebre investigatore belga, quanto per l'efficacia dell'ambientazione e per il tono, ricco di notazioni brillanti. Giallo piacevole, non entusiasmante, forse anche un pò prevedibile.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
61
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri