Maschere Maschere

Maschere

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Estate 1989. Nella periferia dell'Avana viene scoperto il cadavere di un travestito avvolto in una strana tunica rossa. Le indagini sull'assassinio vengono affidate al tenente Mario Conde che, seguendo le tracce della vittima, finisce col perdersi in un mondo dominato dal travestitismo e dalle maschere, dove nulla è mai ciò che pare essere.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Maschere 2014-08-02 17:32:52 Sydbar
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
3.0
Sydbar Opinione inserita da Sydbar    02 Agosto, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Maschere...della vita

Fuentes ci propone un'opera intrisa di tutta la cultura cubana, con le sue meraviglie e le sue sottili atrocità.
Un delitto di un ragazzo travestito da donna, un poliziotto un po' croce e delizia del suo comando, luoghi comuni e stereotipi che si miscelano all'interno di una società, seppur rivoluzionaria, estremamente bigotta, questa è l'ambientazione nella quale ci immergiamo sulla fine degli anni '80.
L'autore attraverso le indagini di Mario Conde ci conduce nei meandri della cultura gay, in un'isola che assolutamente ripudia tali persone in tutti i modi.
Maschere mai titolo fu più indovinato per un'opera letteraria, si, Fuentes ci fa capire come vengano indossate più maschere da ogni individuo, un po' per immedesimarsi nell'altro ma anche e soprattutto per scomparire e riemergere sotto nuove vesti ed identità. Il chi scompare per divenire un nuovo chi...
Poliziesco dei più classici come struttura, le caratteristiche essenziali dell'opera sono nel contenuto, dai forti messaggi sociologici ma anche da quei simboli di una cultura mai banale, quella cubana appunto, quelle birre di contrabbando, quei rum desiderati e assunti come acqua per un assetato, i sigari, mai tutti perfettamente uguali semmai simili, quel sesso vissuto come un'arte, quei corpi di entrambi i sessi, mulatti, "negri", bianchi e creoli in un turbinio di passioni, questa è anche Cuba, una Cuba dalla grande tradizione teatrale e letteraria da cui si attinge per un finale seppur prevedibile ma non assolutamente banale e sicuramente attuale.
All'inizio l'opera va letta con estrema attenzione perchè non è di facile comprensione e potrebbero perdersi passaggi e sfumature importanti, ecco perchè potrebbe risultare un po' pesante per poi passare a dialoghi molto più scorrevoli nella seconda metà del libro.
Buona lettura a tutti.
Il Syd

Indicazioni utili

Consigliato a chi ha letto...
Polizieschi classici e non...
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri