Nella tana dei lupi Nella tana dei lupi

Nella tana dei lupi

Letteratura straniera

Classificazione
Autore

Editore

Casa editrice


Birgitte Volter viene assassinata un venerdí sera nel suo ufficio a Oslo. Senza lasciare alcun indizio. Ma in realtà chi è la donna che è stata uccisa? La Birgitte primo ministro norvegese, da tempo nel mirino dei gruppi neonazisti? Oppure la comune cittadina, vittima di un qualche regolamento privato? La detective della polizia Hanne Wilhelmsen, assente per un anno sabbatico, torna a Oslo per lavorare sul caso. A svolgere le indagini ufficiali, la squadra della centrale di polizia, e naturalmente i servizi segreti. Le intuizioni di Hanne saranno ancora una volta determinanti, in una vicenda delicatissima che riecheggia foschi casi di cronaca recente.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
1.9
Stile 
 
2.5  (2)
Contenuto 
 
2.0  (2)
Piacevolezza 
 
1.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Nella tana dei lupi 2014-03-20 12:21:47 Pelizzari
Voto medio 
 
1.5
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
1.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    20 Marzo, 2014
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tutte le possibilità

Giallo scandinavo dal clima giornalistico e politico. Per risolvere il delitto di un Primo Ministro, si sondano tutte le possibilità, alla ricerca del movente, che sia di natura privata o di natura pubblica. Perché il movente è il primario elemento che può permettere di scoprire l’assassino. Il libro è molto lento, l’ho trovato eccessivamente dispersivo, troppo intriso di elementi di politica poco utili ai fini dello svolgimento della trama. Le parti che ho apprezzato di più sono state i momenti di interazione tra Billy T. ed Hanne, i due personaggi principali che avevo avuto modo di apprezzare in altre storie; questi momenti però sono veramente pochi rispetto all’articolarsi dei capitoli. Ho letto altri gialli di quest’autrice, di cui in genere mi piace la scrittura ed anche il tratteggio dei personaggi, ma questo l’ho trovato decisamente meno interessante e molto poco vivo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore

Nella tana dei lupi 2012-07-23 17:16:34 Tanu
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Tanu Opinione inserita da Tanu    23 Luglio, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un'altra opera non del tutto convincente

Le ultime opere della Holt sono decisamente le migliori: questa non è proprio recente e non convince del tutto. Sembra quasi che quando la Holt devii da serial killer e omicidi tradizionali, non riesca ad ottenere risultati entusiasmanti. Questo libro narra la vicenda di Birgitte Volter, primo ministro norvegese, assassinata un venerdì sera nel suo ufficio. Se da un lato questo libro evidenzia come in una democrazia aperta, come quella norvegese, sia facile avvicinarsi a personaggi di spicco, dall'altro si inviluppa sui potenziali assassini: dai soliti neonazisti ai complotti internazionali, dal movente passionale a quello politico. Alla fine il libro non convince anche perchè manca un vero protagonista e troppo spesso la Holt si perde via nei vari rivoli investigativi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Consigliato a chi ha letto...
thriller scandinavi
Trovi utile questa opinione? 
41
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri