Non fare domande Non fare domande

Non fare domande

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Abbarbicata sulle colline del Devon, Speedwell House si staglia imponente contro il cielo terso. È impossibile non notarla, circondata com’è da rampicanti verdissimi e dalla calma del fiume che la lambisce. Appena la vede, Justine capisce che è la casa perfetta per lei. Qui potrà ricominciare da capo, lontano dal caos londinese, e dedicare più tempo alla figlia Ellen. Ma a soli quattro mesi dal suo trasferimento, quella promessa di tranquillità viene spezzata. Ellen diventa introversa e sfuggente. Un comportamento insolito, a cui Justine non riesce a trovare spiegazione. Finché, tra i compiti di letteratura della figlia, non si imbatte in un tema, una breve storia di omicidi seriali commessi in passato proprio a Speedwell House. Justine non può crederci. Ellen deve essersi immaginata tutto. A questa scoperta fa seguito una serie di telefonate anonime: dall’altro capo del ricevitore la voce di una donna si rivolge a Justine chiamandola «Sandie» e minaccia di ucciderla se non lascia al più presto il Devon. Quando questa voce le parla degli omicidi di cui ha scritto anche Ellen, Justine inizia ad avere paura e a chiedersi chi sia quella donna e che cosa voglia veramente da lei. Forse c’è un fondo di verità nella storia raccontata dalla figlia che all’inizio le era sembrata tanto irreale. Per Justine è arrivato il momento di vincere la paura e andare a fondo della questione prima che sia troppo tardi. Perché non può permettere che qualcuno distrugga tutto il suo mondo. Non un’altra volta.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Non fare domande 2018-09-10 08:44:16 ornella donna
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    10 Settembre, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una casa dal segreto inconfessabile

Non fare domande di Sophie Hannh è il suo nuovo thriller psicologico, con all’interno dei piccoli sprazzi di humour, che alleggeriscono un po’ la tensione della narrazione.
Narra la storia di Justine Merrison, sposata con una figlia. La sua vita è costellata, all’apparenza, di serenità: un ottimo marito, musicista d’opera e di successo, e una figlia adolescente, di buon carattere, studiosa, emblema della gioventù. Ma qualcosa si incrina, inaspettatamente, dopo il trasferimento in una bellissima dimora nel Devon. Justine incomincia a ricevere anonime telefonate da una donna che le comunica di sapere chi sia in realtà lei, e le intima di abbandonare la casa. Ellen, la figlia, inoltre, è profondamente cambiata: solitaria, triste, spesso in lacrime, scrive racconti che vedono protagonisti la famiglia Ingrey, barbaramente uccisa negli stessi luoghi. Ma questi ultimi sono frutto della vivida fantasia di una adolescente in crisi oppure no? Esiste un legame tra le telefonate e gli scritti di Ellen? Perché la stessa parla di un suo compagno insistentemente? Salvo poi scoprire che nella scuola non esiste nessuno con quel nome …..
Un romanzo pieno di misteri. Una storia ad alta caratterizzazione introspettiva, intima ed intimistica. Coinvolge e diverte il lettore in un crescendo di tono, dove la tensione e l’angoscia sono le caratteristiche principali del testo. Un filo sottile separa la realtà dall’immaginazione e questo fa di questo libro una lettura avvincente ed intrigante. Un ottimo thriller, usuale in quella che è considerata “una maestra” del genere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Nel muro
Valutazione Utenti
 
1.8 (1)
Donne che non perdonano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uno sporco lavoro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La misura dell'uomo
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli squali
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Andiamo a vedere il giorno
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Crooner
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Senza mai arrivare in cima. Viaggio in Himalaya
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vincoli. Alle origini di Holt
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ricordi dormienti
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nemici. Una storia d'amore
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Finché morte non sopraggiunga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri