Qualcuno ucciderà Qualcuno ucciderà

Qualcuno ucciderà

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Washington, D.C. non è mai stata più pericolosa. Il rumore degli spari infrange la quiete notturna di un tranquillo quartiere residenziale della città. Quando torna il silenzio un uomo giace a terra, morto. Ma quello che inizialmente sembra essere un regolamento di conti fra criminali di strada potrebbe nascondere qualcosa di molto, molto più sinistro. Alex Cross ha appena iniziato a indagare quando una nuova telefonata gli impone di correre dall'altra parte della città. Un'altra sparatoria. Un altro morto. Ma stavolta la vittima è una sua conoscenza: il suo ex capo e l'adorato mentore di Bree, la moglie di Alex, è stato freddato. Senza il suo comandante, la polizia rischia di andare alla deriva, mentre i cittadini di Washington si fanno prendere dal panico e la lista di possibili sospetti si allunga. In una tale situazione di emergenza, il Dipartimento seleziona proprio Bree per sostituire il capo della polizia. La donna deve riuscire a chiudere quello che ha tutta l'aria di essere un caso di assassino seriale, e riportare l'ordine in città. Alex non può che aiutare in tutti i modi la moglie, ma quando l'istinto porterà ciascuno di loro su piste opposte, anche l'amore sarà minacciato da una crisi profonda. Alex e Bree dovranno riuscire a risolvere il caso prima che questo li metta entrambi fuori dai giochi... per sempre.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Qualcuno ucciderà 2020-11-14 18:07:53 cesare giardini
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
cesare giardini Opinione inserita da cesare giardini    14 Novembre, 2020
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Alex Cross contro i "giustizieri".

Il romanzo è del 2016, pubblicato da Longanesi nel 2020, e ci ripresenta un personaggio caro a James Patterson, il dottor Alex Cross della polizia di Washington, l’afroamericano esperto “profiler”, insuperabile nella valutazione socio-psicologica dei criminali più incalliti e nel suggerire le strategie più adatte per il loro arresto. Qui siamo al venticinquesimo thriller, e Cross, ben coadiuvato dalla compagna Bree, nuovo comandante della squadra investigativa, non ha vita facile: oltre alla consueta routine, si trova a dover fronteggiare un nemico sfuggente e pericoloso, ben organizzato e deciso. L’argomento è abbastanza nuovo, e porta alla luce una vasta organizzazione criminale decisa a “fare pulizia”, una guerra privata che prende di mira dagli automobilisti incauti ai trafficanti di droga e di uomini. E’ una associazione formata da soggetti che si definiscono “vigilantes” o “ottimizzatori”, reclutati per lo più tra mercenari delle guerre in Afganistan e Iraq, “contractor” che uccidono su commissione, ufficiali a riposo decisi a tutto pur di spazzar via criminalità organizzata e politici corrotti, come si vedrà nell’ultima parte del giallo.
I delitti degli ottimizzatori sono in continuo crescendo. Automobilisti freddati sulle autostrade, poliziotti eliminati perché vicini a scoprire la verità, stragi di camionisti che trasportavano droga e immigrati clandestini, assalto ad una villa fortificata con carneficina di boss della droga, e, addirittura, un tentativo folle di sganciare sulla capitale, da un dirigibile, bombe contenenti
gas nervini letali. Naturalmente i “giustizieri” vengono fermati in un crescendo di scontri emozionanti, nel corso dei quali il nostro eroe per poco non ci rimette la pelle. Ma tutto è bene quello che finisce bene, Alex Cross può tornare ad abbracciare i suoi cari, la nonna Nanà, la figlia Jamie, grande promessa dell’atletica, ed il piccolo e simpatico ribelle Alì. I rientri in famiglia interrompono più volte il corso della narrazione, stemperando emozioni e pericoli.
Tutto sommato, il thriller ha un suo impatto, anche per l’argomento trattato. Lasciano un pò a desiderare l’improbabilità di certe situazioni, poco credibili, e la banalità degli scontri finali, più fantascientifici che reali. Lo stile è il solito, stringato, con poca concessione ad approfondimenti e riflessioni. Un buon prodotto commerciale, anche se Patterson ci aveva anche abituato a romanzi ben più convincenti, quali ad esempio “Il Club di mezzanotte” e “La First Lady è scomparsa”.



Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Altri thriller di James Patterson.
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La disciplina di Penelope
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri