Ricorda Maggie Rose Ricorda Maggie Rose

Ricorda Maggie Rose

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Gary Soneji è un tranquillo insegnante di matematica in una scuola di Washington. Gli altri professori lo stimano; i ragazzi lo adorano. Almeno fino al giorno in cui scompare e con lui scompaiono Maggie Rose, figlia di una star del cinema, e Michael Goldberg, figlio del ministro del Tesoro. La città intera è sconcertata, incredula, annichilita. E ignora che non si tratta della prima "impresa" di Soneji. Quell'uomo adora essere al centro dell'attenzione: da anni progetta e mette a segno rapimenti e omicidi. Entrare nella mente diabolica di uno psicopatico non sarà l'unica sfida per Alex Cross. Perché al varco lo attende qualcosa di ben più spaventoso, qualcosa che mira al suo cuore e a quello della sua famiglia...



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Ricorda Maggie Rose 2013-11-26 19:36:29 mariaangela
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
mariaangela Opinione inserita da mariaangela    26 Novembre, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Mister Chips "double face"... cattivo più cattivo.

Squadra investigativa speciale: l'affascinante Alex Cross, trentotto anni, uno e novanta di altezza, vicecomandante della squadra omicidi della polizia di Washington, col grado di capodivisione; psicologo legale; ha conseguito un dottorato alla Johns Hopkins, una delle facoltà di medicina più quotate del paese.. Attualmente si occupa di reati in cui l’elemento psicologico riveste un ruolo significativo.
E' esperto nel trattare la liberazione degli ostaggi.
Ama suonare Gershwin al suo vecchio pianoforte un po’ scordato.
Inseparabile da John Sampson, due metri, Detective capo e soprattutto amico di infanzia e di...losche azioni in gioventù.
Vive con Nana Mama, 79 anni, sua nonna e suo "giudizio", e con i suoi due bambini.

Stà lavorando su una indagine riguardante efferati omicidi nel quartiere popolare nero, quando tutta l'attenzione viene catapultata sulla disperata ricerca di Gary Soneji. Stimato insegnante di matematica e informatica, soprannominato Mister Chips dai suoi alunni, si è improvvisamente trasformato nello spietato rapitore di Maggie la “Sapientona” e Michael il “Tappo”. Perchè?

Servizi segreti guidati dalla misteriosa e bellissima Jezzie Flanagan si affiancano alla polizia nella disperata ricerca dei bambini che sembrano scomparsi nel nulla...
I delitti intanto iniziano ad avere un fattore comune, possibile che Gary Soneji sia la Belva assassina anche dei quartieri popolari?

Se per un verso mi ha completamente spiazzata il fatto di sapere chi fosse il colpevole, poichè Patterson te lo dice subito, già dalla trama, insomma non siamo di fronte a un romanzo giallo, tuttavia thriller e suspense non mancano, i colpi di scena neanche.... è un pò sotto le aspettative, si, soprattutto la psicologia dei personaggi, che mi sarei aspettata maggiormente costruita, raccontata, descritta.
Certo delle cadute ci sono, o delle auto-concessioni le chiamo io, tipo le corse in moto, ovviamente guida lei bellissima altissima capellonissima spingendo a 200 km all'ora...beh beh imbarazzante....cioè va benissimo, figurati, ma mica c'è bisogno di puntualizzarlo...

Lo stile è "sprintoso" nel senso che non c'è nulla di superfluo, e l'attenzione viene quindi mantenuta sempre alta. Si legge davvero con una estrema faciltà e velocità. Però senti che avresti voluto di più, che l'autore avrebbe certamente potuto dare di più, lo avverti fortemente e quindi questo ti lascia un pò di delusione quando giungi alla conclusione, come se ti sentissi un "pò tradito in quanto lettore!" Patterson, date le tue statistiche di vendita, forza...devi dimostrarmi mooolto di più!!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
se pensate di leggerlo, evitate di leggerne la trama su Wikipedia....vi dice proprio tutto tutto!!!!!
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri