Tarantola Tarantola

Tarantola

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


La trama e le recensioni di Tarantola, romanzo di Thierry Jonquet edito da Einaudi. Thierry Jonquet, uno dei piú importanti innovatori del noir francese, ci catapulta in un incubo senza fine, nell'orrore celato dietro la normalità dell'apparenza, dove la ferocia è marchiata a fuoco nella carne dei protagonisti, e insinua un atroce interrogativo: fin dove può arrivare una persona ferita? Perché Richard tiene rinchiusa Ève in una camera? Quale passato misterioso li tiene uniti e quale segreto impedisce alla vittima di liberarsi del suo carnefice? Una storia nerissima che affonda nell'ambiguità oscena dei corpi e delle loro identità. Il noir che ha ispirato il film di Pedro Almodóvar La pelle che abito con Penélope Cruz e Antonio Banderas.

Thierry Jonquet (Parigi 1954), scrittore, sceneggiatore e autore di testi per l'infanzia, è fra i piú importanti esponenti del noir francese. I suoi libri hanno vinto numerosi premi letterari.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Tarantola 2012-01-26 01:01:50 Rokiweb
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Rokiweb Opinione inserita da Rokiweb    26 Gennaio, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Chi è Tarantola...?

“L’odio era la sua sola ragione di vita”

CHE LIBRO...CHE NOIR...STUPENDO!!!!

Mi risulta un po’ difficile fare la recensione di questo libricino(139 pagine in tutto)quindi mi limiterò ad elencare i personaggi del libro e le mie impressioni personali e basta...non vorrei svelare troppo perderebbe tutta la sua magia.

Ambientato a Parigi e dintorni.

I personaggi principali sono:
Richard Lafargue famoso chirurgo plastico che si divide tra un ospedale ed una clinica privata.
Eve una donna bellissima,affascinante,sensuale,perfetta...che è obbligata a prostituirsi e vive segregata in una stanza.
Viviane una ragazza disturbata che vive rinchiusa in uno Istituto Psichiatrico.
Alex Barny un delinquente, ha rapinato una banca dove c’è scappato un morto e lui è rimasto ferito. In cerca di una via di fuga.
Vincent Moreau un ragazzo che una notte mentre faceva un giro in moto è sparito e di lui non c’è più traccia.
Tutti questi personaggi così diversi hanno un legame tra loro... quale?

Chi è Tarantola?

Ho trovato questo noir insolito, diverso da altri che ho letto,ti coinvolge e ti rapisce fin dall’inizio e man mano che scorrono le pagine incominci a percepire un senso di vendetta, odio, sottomissione che ti incollano fino alla fine…… e che fine!!!!
E’ un noir crudele, inquietante e diabolico. La scrittura è fluida, semplice,scorrevolissima. Le descrizioni dei personaggi e dei luoghi sono dettagliate quanto basta senza scadere nella morbosità e nella volgarità con particolari (forse solo in un punto).

Consigliato a chi piace il genere...buona lettura!!!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Gli informatori
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ricamatrice di Winchester
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
La legge del sognatore
Valutazione Utenti
 
3.3 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri